Le verdure sono tue amiche solo se sono diverse di stagione in stagione

verdure-amiche-stagione
0
Come il guardaroba cambia dall'estate all'inverno, così anche la tua dieta. Perché?

Gli alimenti stagionali sono più buoni e sono ricchi di sostanze nutritive di cui il tuo corpo ha bisogno per affrontare le sfide dell'inverno. E, se acquisti a livello locale, hai ancora più benefici: gli alimenti di produzione locale sono più rispettosi dell'ambiente e di solito meno costoso.

Ecco una lista degli alimenti di cui non puoi fare a meno in inverno:

Cavolo

Grazie a una ricca gamma di aminoacidi, il cavolo è una fonte di proteine vegetali e un prezioso alleato in una dieta vegetariana. Molti lo includerlo nella loro dieta per i suoi alti livelli di calcio (sì, il cavolo contiene ancora più calcio del latte!), magnesio, zolfo e ferro. Inoltre, i cavoli aiutano a tenere gli occhi sani.

Dal gusto amaro, il cavolo aiuta sia il fegato sia il sistema digestivo.

Cavolfiore

Grazie al suo contenuto di sali minerali, di fibre, di vitamine e di sostanze antiossidanti, il cavolfiore è un ortaggio leggero e particolarmente indicato nelle diete ipocaloriche.

Il cavolfiore è ricco di calcio, potassio, magnesio, ferro e fosforo, elementi essenziali per la costituzione di cellule e tessuti e per regolare il metabolismo idrico generale.

Inoltre, contiene molta vitamina C, quindi è utile anche per il sistema immunitario, e buone dosi di vitamina B9 (acido folico), sostanza indicata per gli sportivi e per chi ha problemi di anemia.

Le fibre presenti nel cavolfiore favoriscono il corretto funzionamento dell'apparato digerente e facilitano la regolarità intestinale, mentre l'assenza di glutine ne fa un ortaggio liberamente consumabile anche dai soggetti diabetici e celiaci.

Porri

Adatti per tutte quelle persone che non vogliono ingrassare, i porri hanno proprietà diuretiche e leggermente lassative.

Sono consigliati in caso di problemi alle vie urinarie, stipsi, obesità, emorroidi, reumatismi ed artrite.

I porri contengono fibre alimentari che contribuiscono alla pulizia dell'intestino; i porri hanno anche altre proprietà come quella di mantenere elastica la pelle del corpo, contribuire ad abbassare il livello di colesterolo nel sangue e rafforzare il sistema immunitario.

Poi, riducono la formazione di gas intestinali e apportano benefici all'apparato respiratorio.

Bietole e spinaci

Hanno basso contenuto di grassi e ad alto contenuto nutrizionale; sono ricchi di magnesio, ferro e clorofilla, tutti elementi che aiutano a mantenere il corpo in perfetta forma.

Aiutano i movimenti intestinali e, di conseguenza, il sistema digestivo.

Barbabietola rossa

La barbabietola è sia una verdura a basso contenuto di calorie e grassi sia un'ottima fonte di ferro, potassio e vitamina C.

I benefici dipendono molto da come sono mangiati, per esempio se grattugiati o cotti. In generale, la cottura migliora la disponibilità dei minerali.

Patata americana

Conosciuta come un'ottima sostanza che cura diabete, anemia e ipertensione, la patata è ricca di vitamina C ed E, di provitamina A e di vitamine del gruppo B note per le proprietà antiossidanti. Contiene buone quantità di minerali, in particolare di sodio e potassio, e di acido folico utile in gravidanza per la salute del bambino.

Tra i benefici della patata dolce compare anche un effetto anti stress.

0

Desideri lasciare un commento?

Ti potrebbe piacere anche...