Sorprendi con un menù di Pasqua tra la tradizione e l'innovazione

pasqua-tradizione-innovazione
0
Le ricette che tutti gli invitati ti vorranno copiare.

Il detto dice: "Natale con i tuoi, Pasqua con chi vuoi."
Difficile da spiegare perché le vacanze natalizie sono da sempre territorio della tradizione e della famiglia, mentre la domenica pasquale di meno. È bello organizzarsi "con chi vuoi" ma trascorrere anche questa festa tutti insieme, con diverse generazioni una accanto all'altra, ha il suo fascino. La nonna con le sue ricette tramandate a sua volta dalla mamma, la nipote con idee innovative, i fornelli e la cucina potrebbero diventare un interessante crocevia di punti di vista diversi e il risultato potrebbe davvero stupirti.
E se dovessi decidere di passare la Pasqua con un altro tipo di famiglia come gli amici, porta con te questo menù che unisce tradizione e innovazione. Perché è bello onorare gli insegnamenti della tradizione ma è meraviglioso aggiungere quel tocco fresco della modernità.
Bon Appétit!

Antipasto

Uova ripiene con crema di asparagi

Cosa ti serve

•    6 uova
•    1 mazzo di asparagi freschi
•    2 scalogni
•    250 gr di ricotta fresca
•    sale e pepe
•    30 gr di caviale (o di uova di lompo o di salmone)

Come preparare l'antipasto
•    Metti le uova a cuocere in abbondante acqua bollente per 8 minuti.
•    Metti le uova sotto l'acqua fredda e privale del guscio.
•    Tagliale a metà e togli i rossi.
•    Prepara quindi il ripieno: lava e pulisci gli asparagi e tagliali grossolanamente a rondelle.
•    Falli saltare in padella con un filo di olio e lo scalogno tritato: se necessario aggiungi un filo di acqua durante la cottura.
•    Frulla gli asparagi con la ricotta fresca e i quattro rossi.
•    Aggiungi sale e pepe.
•    Farcisci le uova.
•    Decora con un pizzico di caviale o, se non vuoi spendere troppo, con le uova di salmone.
Consiglio: non cuocere troppo le uova, più di 8 minuti, altrimenti il rischio potrebbe essere un tuorlo verde e uova asciutte.


Agnello alle spezie con yogurt greco

Cosa ti serve

•    800 gr di cosciotto di agnello
•    1 cucchiaino di kofte spice
•    1 cucchiaino di Urfa pepper
•    2 cucchiaini di coriandolo
•    1 cucchiaino di cumino
•    2 cucchiai di olio
•    sale q.b.
•    3 spicchi di aglio tagliati per lungo

Come preparare il secondo

•    Pratica dei tagli nel cosciotto.
•    Inserisci nei tagli i pezzi di aglio.
•    Pesta i semi di cumino e coriandolo.
•    Aggiungi le spezie: kofte spice e urfa pepper.
•    Prepara una teglia di terracotta abbastanza capiente, foderala con carta forno e oliala con un cucchiaio d'olio.
•    Cospargi la carne con il preparato di spezie e poco sale.
•    Copri con della pellicola e lascia in frigo per almeno 2/3 ore.
•    Porta il forno a 170°.
•    Cuoci il cosciotto per circa 35/40 minuti.
•    Controlla la cottura con uno stecco da spiedino di legno.
•    Affetta la carne, servi subito con verdure di stagione, con la salsa allo yogurt greco.

Forse non sapevi...
Urfa pepper è un pepe proveniente dalla città di Urfa (Turchia) ricavato da peperoni di colore rosso/nero/viola essiccati, dal lieve sentore affumicato. In alternativa all'Urfa pepper, puoi usare un miscuglio di pepe e peperoncino.

Pastiera al cioccolato

Cosa ti serve

•    300 g di ricotta asciutta
•    200 g grano cotto
•    150 ml latte
•    20 g burro
•    200 g zucchero
•    3 uova
•    2 cucchiai di gocce di cioccolato
•    mezza fialetta di aroma rum

Per la pasta frolla:

•    250 g farina 00
•    125 g burro morbido
•    1 uovo
•    1 tuorlo
•    100 g zucchero
•    1 cucchiaino colmo di lievito per dolci

Come preparare il dolce

•    Porta il latte a ebollizione.
•    Aggiungi il burro e cuoci il grano fino a quando non sarà diventato tenero e il latte non sarà stato completamente assorbito.
•    Mescola per evitare che il grano si attacchi sul fondo della pentola.
•    Prepara la pasta frolla impastando la farina con le uova, lo zucchero, il lievito e il burro morbido a pezzetti.
•    Lavora velocemente l'impasto fino a ottenere un panetto liscio e omogeneo che farai riposare in frigorifero per 30 minuti.
•    Prepara il ripieno della pastiera mescolando la ricotta con lo zucchero.
•    Aggiungi le uova e le gocce di cioccolato.
•    Aromatizza con la fialetta di aroma rum e amalgama bene il tutto.
•    Stendi la pasta frolla in una sfoglia spessa qualche millimetro e rivesti una teglia circolare di 24 cm.
•    Bucherella leggermente il fondo con una forchetta.
•    Versa il composto nella teglia, livellalo bene e decora la pastiera con delle strisce di pasta incrociate, come fosse una crostata.
•    Cuoci la pastiera al cioccolato in forno già caldo a 180° per almeno un'ora, fino a quando il ripieno non risulterà umido ma sodo.
•    Lascia raffreddare completamente la pastiera e spolverizza con poco zucchero a velo.

0

Desideri lasciare un commento?

Ti potrebbe piacere anche...