Lavare: il bucato di una famiglia super sportiva

Un'idea originale di Dash
bucato-sport-lavare
0
Stare dietro al bucato dei tuoi piccoli e grandi sportivi è un’impresa? Basta un pizzico di organizzazione e qualche trucco per vincere la partita!

Dividi le ceste del bucato

Separare il bucato può aiutarti a fare meno lavatrici. Dividi i panni per colore e per tessuto: usa ceste diverse per:
-     Bianchi e chiari;
-     capi scuri e colorati;
-    Tessuti delicati come lana e seta

A ogni tessuto sportivo, il suo ciclo di lavaggio

-    Microfibra e Nylon: lava in acqua fredda utilizzando un ciclo delicato. Asciuga lasciando sgocciolare.
-    Cotone: utilizza un ciclo delicato utilizzando acqua fredda per i colori scuri, calda per quelli chiari. In caso di macchie resistenti, utilizza un ciclo normale.
-    Acetato: prediligi le basse temperature, anche in caso di sporco ostinato non superare i 40°
-    Poliestere: lava in acqua fredda scegliendo un ciclo delicato. Asciuga lasciando sgocciolare. Utilizza un ferro da stiro tiepido.

L'odore di cloro

Il fastidioso odore di cloro sui costumi e sugli accappatoi può svanire effettuando prima un risciacquo in lavatrice e poi un normale lavaggio con detersivo liquido e l'aggiunta di ammorbidente (link) che donerà freschezza e una profumazione prolungata ai tessuti.
E le scarpe da tennis?
Si possono lavare in lavatrice! Puliscile con una spazzola, procedi con uno o due cicli consecutivi con un detersivo liquido o in monodosi. E per eliminare tutti gli odori....scopri come scegliere l'ammorbidente adatto a te qui!

>> E tu che trucchi usi per avere sempre un bucato "sportivo" perfetto? Condividili con noi!

0

Desideri lasciare un commento?

Ti potrebbe piacere anche...