“Sogni… d’oro” i desideri diventano realtà grazie all’iniziativa  di P&G e Make-A-Wish Italia Onlus®.

“Sogni… d’oro” i desideri diventano realtà grazie all’iniziativa di P&G e Make-A-Wish Italia Onlus®.

La vittoria più bella è quella che hanno realizzato i nostri “atleti d’oro” della nazionale italiana, aggiungendo quel sapore speciale della solidarietà, al gradino più alto ottenuto durante i Giochi Olimpici Rio 2016.


Grazie a Procter & Gamble, che attraverso la campagna «Grazie di cuore, Mamma» celebra il ruolo fondamentale delle mamme nel sostenere ogni giorno gli atleti verso il sogno dei Giochi Olimpici, le vittorie degli atleti italiani a Rio 2016 trasformeranno in realtà i desideri del cuore di bambini affetti da gravi patologie.

Per esempio la straordinaria vittoria di Gregorio Paltrinieri, Ambasciatore in Italia dell’iniziativa “Grazie di cuore, mamma!”, che ha conquistato la medaglia d'oro nei 1.500 metri stile libero, permettera' di realizzare un altro grande sogno: il desiderio davvero speciale - fluttuare nello spazio in assenza di gravità - di Elisa, una bambina affetta da leucemia.

 

Merito appunto dell’iniziativa «Sogni... d’Oro», per la quale, ogni volta che un atleta italiano è riuscito a coronare il suo sogno, vincendo una medaglia d’oro, Procter & Gamble ha donato a Make-A-Wish® Italia Onlus la possibilità di realizzare il desiderio del cuore di un bambino affetto da gravi patologie.

Elisa, quindi, non è l’unica: grazie alle medaglie d’oro vinte dagli atleti italiani nei Giochi Olimpici Rio 2016, altri 7 bambini affetti da gravi patologie vedranno realizzato il proprio desiderio: Angela, volerà a Rovaniemi per conoscere Babbo Natale, Anna, partirà alla volta della Lapponia per vedere l’Aurora Boreale, Mia riceverà una bici speciale per una gita con la famiglia, Andrea potrà finalmente entrare nel magico mondo di Harry Potter e volerà in Inghilterra con la mamma e sua sorella per visitare il castello del famoso mago. E ancora Angelo, attratto dal mondo della magia, incontrerà un vero prestigiatore, con tanto di cilindro, mantello e bacchetta magica, mentre Giovanni volerà in Danimarca per visitare il regno dei piccoli mattoncini colorati “Legoland”, dov’è sicuro di poter trovare tutti i pezzi di ricambio che gli serviranno per il suo nuovo progetto! Claudia, infine potrà realizzare il suo grande desiderio, quello di volare…come una farfalla.

Registration

Entra a far parte di Desideri Magazine e ottieni offerte esclusive!

Iscriviti subito

La realizzazione degli otto desideri sarà possibile grazie alla collaborazione di Make-A-Wish® Italia Onlus, organizzazione non profit operativa in Italia dal 2004 che, con una rete di oltre 280 volontari attivi e la collaborazione con i più importanti ospedali pediatrici del nostro Paese, ha già realizzato i sogni di oltre 1.400 bambini.

 

Per maggiori info e per sostenere direttamente Make-A-Wish® Italia Onlus vai su www.makeawish.it

Conferma i tuoi dati.

Per finalizzare la tua richiesta, ti preghiamo di compilare le informazioni qui sotto

Gambe liscie con Silk-èpil 5

Gambe liscie con Silk-èpil 5

"

sono una delle fortunate che ha potuto partecipare al progetto...a me è toccato il silk èpil 5. più lo uso e più ne sono contenta, in confronto al mio vecchio silk èpil elimina molti più peli (soprattutto quelli più sottili) così le gambe rimangono lisce per più giorni! i peli incarniti sono quasi del tutto scomparsi...e che dire della spazzola esfoliante, fortissima! lascia la pelle del viso morbida morbida! super consigliato! lo sto dicendo a tutte le mie amiche! :-)

"

Di Ambasciatrice
peanuts

Ottimo il Silk-èpil 5

Ottimo il Silk-èpil 5

"

sto usando il silk-èpil 5 e devo dire che i rulli massaggianti e la luce sono davvero utili, i primi ti aiutano davvero a non sentire dolore al contrario del mio vecchio silk-èpil...mentre grazie alla luce riesci a togliere anche i peli più piccoli che prima non riuscivi nemmeno a intravedere..:D.... l'unica mia delusione è che zona inguine sia davvero difficile la depilazione..qui invece i rulli sono d'intralcio...devo togliere la testina e il dolore aumenta..si dovrebbe un pò migliorare questo aspetto...

"

Di Ambasciatrice
Mariaconcetta