uova di pasqua decorate

Mamma, decoriamo le uova di pasqua?

I trucchi definitivi per realizzare le uova colorate più creative del mondo!


Bastano pochi materiali low cost, come pennelli e colori atossici, per trasformare le uova in piccoli capolavori e trascorrere un pomeriggio super divertente insieme ai tuoi bambini.

Che festa sarebbe senza il menù di Pasqua? E senza uova decorate? Sono perfette come segnaposto sulla tavola, ma anche come doni per gli amici più cari. E rendono omaggio a una tradizione antichissima, addirittura precristiana: gli antichi Egizi regalavano uova dipinte per celebrare l’arrivo della primavera.

Tutti i colori della natura
Prima di iniziare, prepara i colori. È meglio utilizzare quelli naturali che puoi ricavare prendendo alcuni ingredienti dalla dispensa e mettendoli in acqua fredda insieme a due cucchiai di aceto.
Ad esempio, se vuoi…
•    l’arancione: stempera nell’acqua una o due bustine di zafferano.
•    Il rosso: immergi nell’acqua una cipolla rossa, intera e con la buccia.
•    il verde: aggiungi all’acqua due manciate di spinaci.
•    il marrone: versa nell’acqua tre tazzine di caffè.
A questo punto, fai bollire le uova per circa 15 minuti. E il gioco è fatto.

Pennelli, ma non solo
Per i piccoli capolavori pasquali, puoi usare dei pennelli a punta sottile e i colori alimentari in gel che si utilizzano in pasticceria: completamente atossici, hanno un prezzo accessibile, sono facili da stendere e si cancellano con l’acqua. Oltre che a mano libera, le uova si possono decorare anche con dei timbri «fai da te», realizzati intagliando le forme che più preferisci nei tappi di sughero o nella polpa di una patata cruda tagliata a metà. Un effetto gradevole si ottiene intingendo fiori e foglie nel colore e imprimendoli sui gusci. Se poi vuoi delle decorazioni davvero precise, ritaglia piccoli stencil, da attaccare alle uova con pezzetti di scotch. Basterà colorare gli spazi intorno e rimuovere la sagoma quando il colore è asciutto.

E adesso, tutti a cercarle!
Una volta decorati i gusci, perché non organizzare con i bambini una «caccia alle uova», riprendendo una tradizione assai diffusa negli Usa? Nascondile in giro per la casa o in giardino e chiedi ai piccoli di cercarle: ovviamente, vince chi ne trova di più. E per rendere il gioco ancora più divertente, puoi dividere i bambini in squadre e magari assegnare alle uova un punteggio diverso a seconda del colore.


Registration

Entra a far parte di Desideri Magazine e ottieni offerte esclusive!

Iscriviti subito

Conferma i tuoi dati.

Per finalizzare la tua richiesta, ti preghiamo di compilare le informazioni qui sotto

Simba97

Segnalato

Anche io el facevo con la nonna!!! E poi ci disegnavo sopra coi pennarelli:-)

  • Segnala

Ho sempre amato colorare le uova e poi metterle in un cestino pieno di pulcini

  • Segnala
lanene

lanene

Segnalato

il giallo viene benissimo con la polvere di curcuma

  • Segnala
leo55

leo55

Segnalato

X il lilla consiglierei le carote nere!

  • Segnala
leo55

leo55

Segnalato

X il lilla consiglierei le carote nere!

  • Segnala
Gambe liscie con Silk-èpil 5

Gambe liscie con Silk-èpil 5

"

sono una delle fortunate che ha potuto partecipare al progetto...a me è toccato il silk èpil 5. più lo uso e più ne sono contenta, in confronto al mio vecchio silk èpil elimina molti più peli (soprattutto quelli più sottili) così le gambe rimangono lisce per più giorni! i peli incarniti sono quasi del tutto scomparsi...e che dire della spazzola esfoliante, fortissima! lascia la pelle del viso morbida morbida! super consigliato! lo sto dicendo a tutte le mie amiche! :-)

"

Di Ambasciatrice
peanuts