Il rientro a scuola

manuale-rientro-scuola
0
I migliori consigli per il miglior ritorno a scuola.

L'inizio dell'anno scolastico è sempre un momento frenetico - ci sono uniformi scolastiche da sistemare, merende da preparare e bambini mezzi addormentati da vestire in tempo per il suono della campanella. Proprio come per i compiti, la preparazione è tutto! Per questo abbiamo stilato un piccolo manuale per aiutarti ad affrontare il ritorno a scuola nel migliore dei modi.

Le etichette: che divertimento!
I bambini perdono le cose, è normale! Ecco perché le etichette sono così importanti, ma scriverle non deve diventare un compito triste e pesante. Come convincere i bambini a farti aiutare a tenere in ordine le loro cose con il sorriso? Stimola la loro fantasia facendoli fare etichette belle e decorative, così fanno pratica anche con la scrittura.

Sfilata di moda
Spesso si dimentica quanto velocemente i bambini crescono. Uniformi scolastiche che sembravano larghe alcuni anni fa, diventano incredibilmente corte e strette in un batter d'occhio. Non aspettare fino al giorno prima dell'apertura delle scuole per renderti conto che il tuo bambino è vestito in modo inappropriato, organizza una sfilata dell'uniforme scolastica per vedere se è necessario modificare qualcosa o acquistare nuovi abiti. Inoltre, ricorda di rinfrescare le divise che per un'intera estate sono state conservate negli armadi.

Sarà divertente e passerai un pomeriggio diverso con i tuoi piccoli.

Tutto pronto al mattino!
Se la mattina oltre a preparare i tuoi bambini e la colazione devi sistemare le cartella o le merende, la giornata potrebbe iniziare con un piede sbagliato.
Il primo consiglio per cominciare invece con quello giusto è organizzare tutto la sera prima così da concederti qualche momento bello con la tua famiglia come mangiare insieme.
Il secondo consiglio per iniziare la giornata nel migliore dei modi è usare un deodorante per auto come Ambi Pur Car che elimina cattivi odori e li sostituisce con una fresca fragranza. Così la corsa a scuola sarà piacevole e non una tortura fatta con il naso tappato.

Il fattore  sonno
Il tragitto per andare a scuola può essere un incubo quando i bambini hanno ancora gli occhi insonnoliti e sono mezzi addormentati. Anche tu potresti accusare questo problema al rientro dalle vacanze perché i cicli di sonno si devono ancora regolarizzare.
Allora, organizza una settimana prima dal rientro a scuola in cui tu e i tuoi figli iniziate ad avere delle regole negli orari per andare a dormire e in quelli per risvegliarsi.

Con questi consigli tu e i tuoi figli supererete il ritorno a scuola, brillantemente!


0

Desideri lasciare un commento?

Ti potrebbe piacere anche...