Le mappe delle costellazioni per i tuoi bambini

DesktopImage
0
Tutti con i nasini all’insù per vedere le stelle cadenti: ecco come fare bellissime mappe delle costellazioni per scrutare il cielo insieme ai tuoi bimbi.



Agosto e le notti delle stelle cadenti: che splendida occasione per vivere un'esperienza unica con i propri bambini, imparando a riconoscere le storie nascoste nelle costellazioni!

Ufficialmente, la notte delle stelle cadenti per eccellenza è il 10 agosto, San Lorenzo , ma con gli anni la pioggia stellare di meteore e meteoriti si è spostata in avanti di qualche giorno, intorno al 12 e al 13 agosto.

Sei pronta per la pioggia di stelle? Ecco una divertente idea fai-da-te per costruire insieme ai tuoi figli delle splendide mappe stellari!



Cosa ti serve:

  • Disegni delle principali costellazioni (li puoi cercare su Internet)

  • Cartoncini blu notte

  • Un gessetto bianco

  • Stelline luminose che risplendono al buio



Come fare:

  1. Con un puntino, segna sul cartoncino la posizione delle stelle principali di una costellazione, ispirandoti al disegno originale (Es. il Grande Carro)

  2. Incolla le stelle fosforescenti sopra ai puntini (divertiti a giocare con le diverse grandezze!)

  3. Con il gessetto, unisci le stelle secondo il disegno originale della costellazione

  4. Sul retro, scrivi con un pennarello la descrizione della storia legata a quella costellazione

Ecco fatto: ora hai a disposizione tante mappe da utilizzare per giocare a una caccia al tesoro stellare con i tuoi bimbi!



Quando le osserverai di notte, all'aperto, le stelle fosforescenti brilleranno per fare da guida alle vostre ricerche.



Ora non resta che pensare ai desideri che esprimerete...  

0

Desideri lasciare un commento?

Ti potrebbe piacere anche...