Il rientro:  come preparare i bambini per la scuola

Il rientro: come preparare i bambini per la scuola

0

Settembre di studio è già qui! Il rientro è un po' duro, ma mal comune mezzo gaudio.  Affrontarlo in coppia è molto più facile perché le cose da sbrigare diventano la metà: formate una squadra!

Settembre di studio è già qui! Ed anche tu devi tornare al lavoro dopo le vacanze... doloroso, sì, lo sappiamo: capita anche a noi! Ma pensa positivo: i figli delle mamme lavoratrici crescono meglio e sono più felici, e lo saranno ancor di più se vedranno felice te. Quindi su con la vita!


L'inizio della scuola è una grande sfida: ricordi che significava per te quando eri piccola? Aiutarli ad affrontare questo momento con la giusta emozione e mantenerli motivati per il resto dei settembre della loro vita credo che sia uno dei compiti più belli, al pari del fargli vivere il Natale.   Chiamatemi pazza, ma mi piace l'inizio di una nuova tappa, ed ogni settembre ne rappresenta una.

 

L'importanza di "amare" la scuola

La scuola fornisce ai nostri figli un'infinità di insegnamenti ed esperienze, e li impegna per molte ore... per questo è importante che imparino a godersela, che gli piaccia apprendere ed avere buoni voti, che abbiano amici, che le attività extrascolari le scelgano loro... perché altrimenti può essere una tortura!

 

Un rientro positivo

I "rituali" del rientro a scuola ci possono aiutare a dare il benvenuto a questa nuova tappa con maggior allegria.  Come genitori dobbiamo cercare di soffocare (o almeno non trasmettere o mostrare) la nostra ansia, le nostre paure e/o la svogliatezza che ci assalgono alla fine delle vacanze.  Dobbiamo essere un esempio!

 

  • Spiegagli la fortuna che hanno avuto potendo vivere un'estate come quella appena passata, stimolando il loro sentimento di gratitudine verso la vita.  Perché non fate un album di foto digitali?

     

  • Che si rendano conto dei vantaggi del rientro, delle cose divertenti che vi aspettano: gli amici, lo sport, le passeggiate d'autunno, Halloween, il cinema...

     

  • Preparate con amore le cose necessarie per iniziare la nuova classe: l'uniforme, lo zaino, l'astuccio, il materiale scolastico... fate assieme una lista ed uscite a comprare quello che manca. Possono essere giornate molto divertenti! Tanto quanto quelle che precedono un nuovo viaggio.

     

  • Ricorda la tua esperienza: ogni classe segna differenti tappe nella vita, nuovi corsi, nuovi compagni, nuovi professori, nuove esperienze.  Potrebbe essere il momento di stabilire nuovi obiettivi! Giocare a basket, scrivere un racconto, imparare a dipingere con gli acquerelli...

     

  • E la scrivania? Adattarla, ripulirla o rinnovarla aiuta ad aumentare l'entusiasmo per il rientro. Più gli piace il loro "studio", più vorranno starci.Potete decorarlo con una lavagna o con del sughero, ed appenderci i biglietti o le foto che gli piacciono.Non dimenticate di foderare i libri! Quello sì che è un rituale...

     

  • "Il giorno prima" di iniziare la scuola è un giorno molto speciale, di sicuro saranno un po' emozionati... ed anche tu. Per questo pensiamo che andare al letto presto è importante, ma lo è anche finire le vacanze con i "fuochi d'artificio". Che ne pensi di una sessione di cinema? Potete andare fuori o preparare il pop corn e fare una sessione casalinga, andare fuori città o ad un luna park.Ad ognuno la sua!

 

Benvenute nuove routine

Le routine non sono una cosa cattiva, molte sono buone, belle, e confortanti. 

 

La mattina: bagno espresso, denti e colazione con la sua serie favorita (per svegliarsi un po'...).

La sera: che prepariamo per la merenda di domani? Portali in cucina e preparate assieme la frutta o i panini.  Scegliamo i vestiti per domani?

 

Come li vesto?

Se a noi costa decidere quello che indosseremo domani... figurati a loro! Se i bambini non hanno uniforme ed ogni giorno bisogna scegliere i vestiti, cerca che il sistema sia il più pratico possibile, il che significa prepararli la sera, quando hai ancora energie... Non dimenticarti di preparare anche lo zaino!

 

La notte: spazzolare i denti, una doccia rilassante con il suo bagnoschiuma favorito, pettinare i capelli.  

 

Come pettina i capelli il tuo partner? Può darsi che lo faccia meglio di te (a casa mia succede). Potete dedicare una sera qualsiasi a provare acconciature semplici: coda di cavallo, due code laterali o una treccia sono perfette per andare a scuola.  Una treccia laterale può diventare una corona in meno di un minuto, facendola passare sulla fronte o sulla nuca.  Ma ricorda: è importante che gli elastici e le forcine siano facilmente rintracciabili!

 

Ti è piaciuto questo articolo? Sì? Clicca su mi piace o lasciaci un commento. Eccoti qui qualche idea per variare i sandwich della merenda dei bimbi, o anche la tua!

 

0
e47c07df-9469-3616-b6c9-4420afa05fc78643499097044374289
Ricevuto
€ 1.00
DI SCONTO per l'acquisto di 1 prodotto della linea Head & Shoulders

Desideri lasciare un commento?

Ti potrebbe piacere anche...