Tuo figlio e il suo primo lavoro

Tuo figlio e il suo primo lavoro

I consigli della mamma su come fare bella figura al momento del colloquio e nei primi giorni del nuovo lavoro.


Che si tratti di un lavoretto estivo per alzare la paghetta settimanale o di un’esperienza più duratura per contribuire ai propri studi, è importante aiutarlo a prepararsi a questo momento al meglio.

Per il primo vero lavoretto: rispetto e responsabilità

Avere a che fare con un ambiente nuovo, rispondere a degli adulti diversi dai genitori è sicuramente una sfida stimolante, ma può anche intimorire, a seconda del carattere di tuo figlio.
- Se tuo figlio ha una personalità estroversa il consiglio da dargli è quello di mantenersi sotto le righe e agire con misura almeno il primo giorno, evitando di apparire troppo esuberanti e pieni di sé.
- Se tuo figlio ha una personalità riservata, consigliagli di sforzarsi a comunicare e a fare sforzi, soprattutto all’inizio.
- Insisti sulla puntualità come forma di rispetto e per aiutarlo ad arrivare senza ritardi suggeriscigli di provare il percorso casa-posto di lavoro e regolarsi di conseguenza.

Rassicuralo
Anche se si tratta di un piccolo lavoretto, è utile che ne capisca il valore e l’importanza di svolgerlo al meglio e con responsabilità. Chiedere quando non si sa, inoltre, è una regola fondamentale, come imparare ad ascoltare con umiltà.  I luoghi di lavoro sono fatti da essere umani e non da automi.

Per il primo vero lavoro: l’importanza della pausa pranzo

Certo, puoi preparargli il pranzo da portare a lavoro, ma invoglialo a pranzare in compagnia dei “colleghi”, se lo invitano: le pause pranzo sono un ottimo momento per socializzare e confrontarsi con gli altri.

Un trucco da vera mamma? Preparagli qualche piccolo sfizio da condividere con i compagni di lavoro… funziona sempre per rompere il ghiaccio!


Per le prime vere occasioni da non perdere: l’immagine è importante

A prescindere dal contesto lavorativo, formale o più casual, l’abito il più delle volte fa il monaco. Aiutalo a curare la propria immagine.
-     a uno stile sobrio, semplice, comodo ma in cui si possa sentire a suo agio.
-    No a capelli colorati, vestiti troppo eccentrici, ma anche abiti troppo eleganti, che ricordano quelli da cerimonia.
-    Shopping insieme: probabilmente il suo guardaroba sarà pieno di scarpe da ginnastica, accompagnalo a scegliere un paio di scarpe più eleganti e per questa volta offri tu (le prossime con la sua prima paghetta!).
-    Capelli e rasatura dovranno essere a posto: regalagli un rasoio Gillette Fusion Proglide che è 2 volte più delicato sulla pelle. A meno di 1 euro a settimana garantisce una rasatura precisa e scorrevole.



Registration

Entra a far parte di Desideri Magazine e ottieni offerte esclusive!

Iscriviti subito

  Per postare un commento, per favore accedi

gardeny

gardeny

Segnalato

Che carino questo articolo, sono una mamma e codivido i consigli dati ,peccato che non ci siano molte opportunità che sarebbero utilissime per i nostri giovani figli.

  • Segnala

e gia ,anche se realmente lavoriamo in un ufficio,alla casa di un negozio ect.un figlio/i sono il nostro primo e vero lavoro,che si sa non paga in soldi ma in allegria ,felicita.ect

  • Segnala