giochifaidate

Giochi fai da te: mini pupazzi per le dita e altre idee divertenti

Volete stupire i vostri figli? Non servono gli effetti speciali, ma solo feltro colorato, forbici, colla e cartoncino, per costruire insieme teneri e divertenti pupazzetti per le dita. O un kit speciale per le foto di Natale.


Una favola a portata di mano.

Babbo Natale con la sua renna preferita, il pupazzo di Neve o l’angelo canterino sono solo alcuni dei personaggi a cui potrete dar vita sulla vostra mano: lasciate correre la fantasia, seguite i nostri consigli e preparatevi allo spettacolo!

Cosa serve:
1 cartoncino leggero (per esempio la parte interna di una confezione di cereali)
1 matita
Forbici
Colla universale
1 pennarello nero
Alcuni fogli di feltro colorati (a seconda del personaggio che vorrete creare)

Come si procede:

  • Disegnate sul cartoncino il vostro pupazzo, alto circa 3 cm e largo 2,5 cm: un disegno per il fronte e uno per il retro. Prevedete attorno a ciascuna delle due parti un bordo di abbondanza che servirà per unirle tra loro.
  • Ritagliate, incollando tra loro le due parti, lasciando in mezzo lo spazio per il dito.
  • Disegnate sui vari fogli di feltro i vestiti del vostro personaggio. Ritagliateli e incollateli al pupazzo di cartoncino.
  • Con il pennarello definite i particolari del viso e altri dettagli come i bottoni o la cintura.
  • Et voilà, il vostro pupazzo è finito, pronto per interpretare la favola della buonanotte preferita dai vostri bambini o per declamare una dolce filastrocca natalizia.
  • Potete rendere più semplice il procedimento scaricando dei modelli già pronti da ricopiare da alcuni blog specializzati in lavori a mano, come ad esempio: meyamo.files.wordpress.com/2009/11/meyamo_finger_puppets1.pdf

Ritratto di famiglia

Ecco un semplice trucco per aggiungere un tocco di originalità alle vostre foto di Natale: un kit di mascherine da indossare prima di pronunciare il fatidico “cheese”.

Cosa serve:
Il cartamodello con le sagome del kit, che potete scaricare qui
Alcuni fogli colorati di feltro pesante (a seconda del personaggio che vorrete creare)
1 matita
Forbici
Colla universale
Alcuni bastoncini per il barbecue

Registration

Entra a far parte di Desideri Magazine e ottieni offerte esclusive!

Iscriviti subito

Come si procede:

  • Ricopiate sul feltro le varie sagome del cartamodello che avrete scaricato.
  • Ritagliatele e incollatele ai bastoncini da barbecue, che potrete ricoprire con cannucce colorate, per rendere il tutto ancor più allegro.    

Il kit è pronto, mettersi in posa sarà mai stato così divertente!






Conferma i tuoi dati.

Per finalizzare la tua richiesta, ti preghiamo di compilare le informazioni qui sotto

Quest'idea è veramente carina, cerco sempre attività da fare insieme al mio cucciolo, sicuramente più divertente di tanti giocattoli

  • Segnala

Direi che oltre per i più piccoli è proprio un'idea divertente anche per i più grandi :-D

  • Segnala
Gambe liscie con Silk-èpil 5

Gambe liscie con Silk-èpil 5

"

sono una delle fortunate che ha potuto partecipare al progetto...a me è toccato il silk èpil 5. più lo uso e più ne sono contenta, in confronto al mio vecchio silk èpil elimina molti più peli (soprattutto quelli più sottili) così le gambe rimangono lisce per più giorni! i peli incarniti sono quasi del tutto scomparsi...e che dire della spazzola esfoliante, fortissima! lascia la pelle del viso morbida morbida! super consigliato! lo sto dicendo a tutte le mie amiche! :-)

"

Di Ambasciatrice
peanuts

Ottimo il Silk-èpil 5

Ottimo il Silk-èpil 5

"

sto usando il silk-èpil 5 e devo dire che i rulli massaggianti e la luce sono davvero utili, i primi ti aiutano davvero a non sentire dolore al contrario del mio vecchio silk-èpil...mentre grazie alla luce riesci a togliere anche i peli più piccoli che prima non riuscivi nemmeno a intravedere..:D.... l'unica mia delusione è che zona inguine sia davvero difficile la depilazione..qui invece i rulli sono d'intralcio...devo togliere la testina e il dolore aumenta..si dovrebbe un pò migliorare questo aspetto...

"

Di Ambasciatrice
Mariaconcetta