adolescenti si diventa ma poi passa

Adolescenti si diventa... ma poi passa

Fino a ieri era un coccolone che trovava ogni occasione per “abbracciare” mamma e papà e ora eccolo: con i capelli pettinati in modo assurdo e tutto brufoli, vestito in modo impossibile e con le cuffie perennemente in testa, anche quando se ne sta chiuso nella sua stanza steso sul letto in mezzo a un vero campo di battaglia.


E guai a provare a sistemare anche una sola delle sue cose, c’è il rischio di sentirsi dire che si è di disturbo o che la camera è solo sua e nel disordine trova tutto.

E’ proprio così: dopo un lungo rapporto quasi simbiotico con i genitori, di colpo, il piccolo si trasforma in un adolescente, bravo ma ogni tanto ribelle. La ribellione, ovvero quel suo non essere più d’accordo su niente, gli serve per staccarsi dagli adulti e trovare la sua identità. E per i genitori l’adolescenza del figlio è un periodo, talvolta lungo, delicato e difficile. Non solo mamma e papà devono comprenderne la ribellione, ma addirittura non devono ostacolarla. Restando sempre presenti e attenti per evitare che diventi distruttiva.

Per aiutare il figlio, i genitori dovranno evitare atteggiamenti troppo autoritari che porterebbero a liti e rotture di rapporto. Dovranno agire in modo indiretto, creando occasioni e cercando alleanze in parenti e amici che possano mediare incontrando l’adolescente fuori di casa, possibilmente lontano da loro. I genitori potranno inoltre far leva su quelli che sono i “nuovi” interessi del figlio, cercando di trovare punti in comune, per creare una nuova complicità con lui.

Nonostante il comportamento ostile, polemico e aggressivo, l’adolescente dovrà essere comunque valorizzato e accettato dai genitori. Non ha mai avuto tanto bisogno di conferme come in questa fase. L’argomento di cui non sarà semplice parlare con lui è l’amore, nel suo primo manifestarsi, fisico ed emotivo. Ma riuscire a creare un clima disteso e ricco di fiducia, in modo da poter affrontare un tema così delicato, sarà fondamentale per aiutarlo ad accettare il cambiamento che lo sconvolge e lo mette in crisi. Ma poi passa, per fortuna!

Registration

Entra a far parte di Desideri Magazine e ottieni offerte esclusive!

Iscriviti subito

Conferma i tuoi dati.

Per finalizzare la tua richiesta, ti preghiamo di compilare le informazioni qui sotto

Mio figlio 16 anni,vuole fare culturismo purtroppo mi costa troppo mantenerlo in palestra e dargli appositi pasti che fare?

  • Segnala

pauraaa! ..mia figlia inizia ad entrare nel "tunnel"!

  • Segnala

Buona fortuna a tutti i genitori di adolescenti!

  • Segnala