Mete per una fuga d'autunno

Mete per una fuga d'autunno

0

Approfitta dei mesi di settembre, ottobre e novembre per un viaggetto di qualche giorno e per scoprire un altro pezzetto di mondo, che è molto grande e bisogna scoprirlo poco a poco... e approfittane per sconnettere e ricaricarti, che in questa stagione ne abbiamo proprio bisogno! Ecco qui le nostre mete d'autunno favorite.

Non c'è niente di meglio di un bel viaggetto in autunno per rallegrare il cuore e la mente: guarda queste mete e fatti ispirare. Città, natura e brevi itinerari... vorrai farli tutti! Di sicuro starai già pensando alla valigia...  falla con cura e non dimenticarti il tuo kit per l'igiene orale Oral-B, si viaggia incredibilmente meglio se ti porti appresso il tuo spazzolino elettrico ed il filo interdentale: per sorridere senza pensieri!

1. Edimburgo, Scozia

Le sue strade lastricate, le chiese, i misteri, i laghi, i castelli incantati e le spiagge solitarie fanno di Edimburgo una meta unica.  Qui l'autunno avvolge tutto con la sua magia, quindi se hai dei giorni disponibili, affitta una macchina e addentrati nelle Highlands.  Lì ti aspetteranno i colori autunnali più impensabili.



2. Isole Lofoten, Norvegia

Se cerchi la magia, non c'è nulla di più incredibile dell'aurora boreale, e queste isole sono uno dei luoghi che offrono la maggior possibilità di vederla.  Collegate da ponti che le le uniscono tra loro, le Lofoten offrono paesaggi naturali molto diversi che vale la pena vedere: spiagge, come quella di Bleik e Utakleiv, villaggi come Reine, la cui bellezza è difficile da eguagliare, e laghi ai piedi delle montagne, come quelli che possiamo incontrare proprio al disotto del camping di Sandsleta. Scaricati un'app che ti avvisi quando ci sarà un'aurora boreale intensa ed esci a cercarla, dormi in capanne di legno, calde ed accoglienti, e bevi tanto tè.  Non c'è un autunno più originale.



3. Transilvania, terra di Dracula

La Romania non è ancora tanto richiesta, per questo è una meta ottima.  È economica, facile da girare in macchina e con un'aura di misticismo ed oscurità poco comune.  Pensa a come sarebbe la traversata dei Carpazi, conoscere la varietà dei loro paesaggi, i castelli, i monasteri ed i villaggi medievali che li costellano, e godersi allo stesso tempo la gastronomia locale.  In autunno questa terra si tinge di ocra e rossiccio... non perdertela!



4. Alsazia, la strada dei vini

Un micro road trip attraverso questa regione francese specializzata in vini bianchi ed un territorio segnato dalla vicinanza della Germania.  Qui non c'è solo il piacere di vedere, ma anche quello di mangiare e degustare vini.  Contrariamente a ciò che si pensa, la strada dei vini in Alsazia è formata da una buona quantità di paesi, ben 67, molto, ma molto carini, quindi dovrai informarti e fare una selezione. Non potrai perderti di certo Colmar, la città dei vini dell'Alsazia per eccellenza, ma cerca anche immagini di Eguisheim, Turckheim, Kayasersberg, Riqueqihr... e scegli la tua propria avventura.



5. Toscana, Italia

È sempre il momento giusto per visitare la bellissima Toscana, ma quando arriva l'autunno, i paesaggi dei paesini medievali e le loro ville dall'alto delle colline, formate da vigneti e decorate con cipressi, si colorano di tonalità ocra che cambiano al capriccio della luce del sole, trasformandosi in uno spettacolo per la vista.  Se puoi, affitta una macchina e girala a tuo piacere, con molta calma.  



6. Spagna, Muniellos, Selva di Irati e la Valle de Arán

La Spagna è piena di luoghi magici dove godersi l'autunno, e tra questi c'è Muniellos,  il  più grande querceto di Spagna e origine di molte leggende della mitologia astorga. Lì il verde è più verde, e l'ocra, il giallo ed il rosso hanno delle connotazioni che non avresti mai immaginato.  La Selva di Irati è il secondo faggeto-abetaia più grande e meglio conservato del mondo, dove potrai goderti la natura quasi allo stato vergine: ci sono 16 sentieri completamente lastricati adatti a tutte le età.  E la Valle di Arán, in autunno, vibra di un manto vegetale multicolore.  È una gita fuori porta perfetta per godersi gli incantevoli villaggi di montagna e gli eremi romantici.



7. Bosco di Dean, Inghilterra:

È il bosco che si vede nel viaggio di ritorno che Harry Potter fa per andare a Londra partendo da Hogwarts.  Quello del Dean è uno dei boschi più affascinanti della Gran Bretagna, oltre ad essere uno dei più antichi.  Nei suoi pressi, in autunno la città di Gloucester si trasforma in una esplosione di colori: le foglie dei maestosi faggi, querce e larici diventano dorate e rossicce ed i frutti di bosco fanno la loro prima apparizione.  È un luogo originale dove potrai anche visitare il faro di Gloucester ed avvicinarti al mare.  



Ti è piaciuto questo articolo? Speriamo di sì! Dicci quale destinazione sceglieresti tu, e ricorda: una bocca pulita e sana è molto importante per vivere e viaggiare con gusto, soprattutto quando passiamo tanto tempo lontano da casa e mangiamo cose differenti! Ti è finito il dentifricio o vuoi cambiare lo spazzolino? Dai un'occhiata ai buoni sconto e vai a fare la spesa per rinnovare il tuo beauty case.

0

Desideri lasciare un commento?

Ti potrebbe piacere anche...