Consigli per conciliare lavoro e famiglia e vivere felici

Consigli per conciliare lavoro e famiglia e vivere felici

0

"Conciliare" è la parola del momento, molto necessaria nel quotidiano, ma non sempre facile da realizzare.  Qui ti forniamo alcuni consigli che ti aiuteranno ad organizzarti meglio e a diminuire lo stress in casa.

C'è gente che lavora e sopporta eccezionalmente le situazioni stressanti.  Non è il mio caso.  Sono anche poco fan del controllo, ma di sicuro mi piacciono le cose ben fatte, e, soprattutto, non lasciare nulla incompiuto.  Innegabilmente quando noi genitori lavoriamo dentro e fuori casa il lavoro si moltiplica ed aumenta esponenzialmente per ogni bimbo che si aggiunge alla famiglia.  

Per questo oggi affronteremo la conciliazione, parlando di come rendere compatibili la sfera familiare e quella lavorativa, alleggerendo il carico che pesa sulle spalle degli adulti della casa.  Ecco qui il nostro A B C, che non ha nulla di alieno, è semplicemente logico e coerente, e che, nonostante costi fatica metterlo in pratica, merita.
 

A - Dividere le faccende in coppia

Ognuno può avere i suoi compiti predefiniti, o cambiarli a seconda del giorno della settimana, ma con ordine.  La cosa più logica è ripartire i compiti secondo le capacità ed i gusti di ciascuno: c'è chi è migliore in cucina, a chi piace fare la spesa, a chi riesce meglio pulire, o pettinare e vestire i bambini, giocare con loro o aiutarli a fare i compiti.

B - Praticità nella logistica quotidiana di base

Per esempio fare in modo che la scuola, il lavoro e la casa siano vicini, ed anche le accademie o le palestre dove i bambini fanno doposcuola o tu fai ginnastica: ciò semplifica molto gli spostamenti ed il tempo che impieghiamo per farli.  Se è possibile, concentrali in spazio e tempo, e adatta il tuo tempo per lo svago a quello dei tuoi figli e del tuo partner.  Sarebbe geniale se mentre uno va a karate, tu possa nuotare ed il tuo partner fare lo sport che gli piace, vero?

Anche utilizzare prodotti di qualità per le cose di casa risparmia tempo, sforzo e frustrazione
.  Dash per il bucato, Fairy per i piatti, Mastro Lindo e Viakal per le varie superfici e Ambipur per rendere la tua casa sempre accogliente.  Avendo fiducia nei marchi che sai che funzionano non sbaglierai un colpo: senza prelavaggi e senza la necessità di strofinare!

C - Fare delle liste

Una per il lavoro, una per famiglia ed amici ed un'altra per la casa. Chiamale liste nell'agenda o nel cellulare, nella lavagna magnetica sul frigorifero o in quella nuova sulla parete.  Benché la nostra mente sia un prodigio, tutti abbiamo bisogno di "segnarci" le cose da fare, non solo quelle del lavoro, ma anche quelle della famiglia (eventi sociali ed altri), e quelle della casa.  

Versare le cose in sospeso in un recipiente fisico che ce le ricordi, ci aiuterà ad alleggerire il "carico mentale" ed a ridurre lo stress che genera.

D - Separare: ogni cosa a suo tempo ed un tempo per ogni cosa

Quando è il momento della famiglia, bisogna stare con la famiglia.  E se è il momento di lavorare, bisogna lavorare.  Definire bene i tempi che dedichiamo a ciascuna cosa (e mantenere l'attenzione necessaria) ci aiuta non solo ad essere più produttivi, ma anche più felici.  Non so a te, ma a me provoca stress mischiare le due cose.

D1 - Se sei al lavoro, evita distrazioni personali che ti impediscano di finire il tuo lavoro in tempo.  
D2 - Allo stesso modo, quando sei in famiglia, concentrati sulla famiglia.  Così i tuoi figli capiranno che il tempo che passi con loro è tempo di qualità.  Se ti "distrai" lo noteranno e ti ripagheranno disobbedendo o con qualche marachella.

E - Risparmia tempo

Facendo più cose assieme o scegliendo la via più rapida.  Per esempio compra online tutto ciò che puoi e non perdere tempo in spostamenti, file, ecc.: la spesa al supermercato, i vestiti, i biglietti per il cinema o il musical per bambini.  Risolvere da casa tutte le faccende o le pratiche possibili è sempre più facile, comodo e rapido.

F - Priorità

Iniziamo sempre dalla punta della piramide: urgente e molto importante, urgente ed importante, non urgente però importante e poi tutto il resto.  Di tutte quelle cose che ci ronzano nella testa di sicuro ce ne è qualcuna che è più questione "di vita o di morte" rispetto ad altre, vero? Quindi toglitele dalla testa e mettile in ordine di priorità nella bacheca delle faccende corrispondenti.

G - Di' "AIUTO" o chiedi aiuto, che è lo stesso

Lascia che ti aiutino, in casa, con la famiglia ed al lavoro.  Se non potete far tutto da sole, alzate la mano per non finire tralasciando uno di questi ambiti.  A volte puoi delegare alcune funzioni: affidare un lavoro ad un freelance, assumere qualcuno ad ore che ti aiuti con lo stirare o con la pulizia, o che dia ripetizioni ai bambini.  Pensaci:  cosa ti riesce peggio, cosa non ti piace o di cosa hai più bisogno?

Inoltre, se i bambini sono già grandi potrete assegnargli delle responsabilità condivise tra tutti.  

H - routine, benedetta routine

Che si stabiliscano delle routine aiuta molto (infinitamente) ad organizzare la casa ed il lavoro.  Grazie alla routine tutti sappiamo che ad una determinata ora succede questo o quello: è di conforto.  

In questo sistema ci sono le routine di relax o anti-stress che ogni membro della famiglia dovrebbe avere, una attività o una passione che ci aiuti a sconnettere dalla routine quotidiana di "lavoro e famiglia", uno spazio per se stessi, per mantenere l'equilibrio.  Può essere una qualsiasi cosa: leggere, dipingere, ascoltare musica... quando si arriva a casa o prima di addormentarsi.  Personalmente mi aiuta un tè con il mio partner appena arrivo e parlare 10 minuti di come ci è andata la giornata.

Ti è piaciuto questo articolo? Speriamo di sì! Tu che ne pensi?
Raccontaci! E se ti manca qualcosa in casa e devi fare la spesa, dai un'occhiata ai buoni sconto e compra ad un minor prezzo.



0
4f77095d-4a0a-33f8-9f6d-aab349faefb77765191607769752391
Ricevuto
€ 1.50
Di SCONTO per l’acquisto di 1 prodotto della Linea Fairy Platinum

Desideri lasciare un commento?

Ti potrebbe piacere anche...