Stati Uniti: i grandi parchi

Stati Uniti: i grandi parchi

Quest'estate organizza un viaggio come il sogno americano raccontato nei film.


I Grandi Parchi dell’Ovest più la formula fly&drive per vivere in piena libertà un viaggio di circa 2mila chilometri più un gustoso BBQ, cioè il barbecue in perfetto stile americano. L’unico risultato possibile è un’esperienza che ricorderai per il resto della tua vita.

1 tappa raccomandata

Yosemite National Park, un luogo in cui ogni anno arrivano oltre 3 milioni e mezzo di visitatori.
Un concentrato di cascate, rocce granitiche che si può scegliere di esplorare a piedi o in auto.

2 tappa raccomandata

Sequoia National Park che insieme al vicino Kings Canyon sono due mete mozzafiato dove si possono avvistare orsi neri e si possono ammirare sequoie giganti. Da non perdere il Generale Sherman e il Moro Rock, monolite di granito da cui si possono scorgere i confini del parco.

3 tappa raccomandata

Death Valley. Qui è come essere catapultati in un altro mondo e, nonostante la sua aridità, puoi rimanere sorpresa dalla fauna che popola questa “valle morta”: iguane, gechi, scoiattoli, cayote, tartarughe e farfalle.

4 tappa raccomandata

Grand Canyon. La realtà supera la fantasia perché nessuno schermo cinematografico e nessuno scatto fotografico possono catturare la bellezza di questo luogo. Il tour in elicottero regala un panorama incredibile, ma anche a piedi, in autobus, in bicicletta e a dorso di mulo, puoi godere di uno spettacolo senza paragoni.

5 tappa raccomandata

Monument Valley, le cui guglie rocciose hanno contribuito a creare l’immagine sul West che tutti hanno. Non è solo un luogo, è un mito.

Notizie utili

•    Momento migliore per fare il viaggio: da aprile a ottobre.
•    Clima: inverni freddi, estati torride.
•    Documenti: dal 12 gennaio 2009 è obbligatorio ottenere un’autorizzazione ESTA per recarsi negli Stati Uniti nell’ambito del programma “Viaggio senza Visto”. L’autorizzazione va ottenuta prima di salire sull’aereo, consulta il sito https: //esta.cbp.dhs.gov/ e compila la domanda online
•    Lingua: inglese e spagnolo.
•    Mance: nei ristoranti si lascia in genere il 15 per cento del conto. Il personale di hotel e ristoranti si aspetta una mancia.
•    Fuso orario: 9 ore indietro rispetto all’Italia.

Registration

Entra a far parte di Desideri Magazine e ottieni offerte esclusive!

Iscriviti subito

Conferma i tuoi dati.

Per finalizzare la tua richiesta, ti preghiamo di compilare le informazioni qui sotto