Quest’estate non parto. E mi diverto

Quest’estate non parto. E mi diverto

Chi l’ha detto che per godersi le ferie e’ necessario mettersi in viaggio? Per chi rimane in citta’, non mancano le occasioni di svago e relax. Da nord a sud, ecco qualche idea


Registration

Entra a far parte di Desideri Magazine e ottieni offerte esclusive!

Iscriviti subito

Gli americani le hanno dato un nome: «staycation». Di che cosa si tratta? E’ la moda di trascorrere le vacanze estive nella propria citta’, senza però rinunciare a rilassarsi e divertirsi. Una tendenza che, un po’ per scelta e un po’ per risparmiare, sta prendendo piede anche da noi: a detta del Codacons, infatti, quest’estate oltre la meta’ degli italiani rimarra’ a casa. Annoiarsi, comunque, oggi e’ difficile: ormai quasi tutti i Comuni propongono un ricco calendario di spettacoli, festival, corsi. Per non rimpiangere troppo il mare e l’ombrellone.

Si canta, si balla, si mangia
Qualche esempio? Fino a fine settembre Bologna si anima grazie alle iniziative di Be’ Bologna Estate (www.bolognaestate.it), che spaziano dalle cene a tema agli spettacoli di burattini, dalle performance di musica jazz agli aperitivi letterari. A Trapani, invece, fino al 30 agosto e’ di scena la Festa dell’Estate 2012: concerti jazz e musica popolare nel centro storico (www.comune.trapani.it). Proseguira’ fino al 6 settembre, inoltre, la manifestazione Serate al Museo, presso il Museo Diocesano di Milano: mostre, concerti, conferenze e spettacoli di cabaret (www.museodiocesano.it). Per chi si trova nella capitale, infine, fino al 30 settembre c’e’ Estate Romana 2012: musica, arte, ma anche visite guidate della citta’ (www.estateromana.comune.roma.it).

Impara l’arte...
D’estate il tempo libero non manca. Perche’ allora non approfittare della bella stagione per cimentarsi con un nuovo hobby, rispolverare un antico interesse o, magari, studiare una lingua straniera? E’ possibile grazie ai corsi estivi (talvolta gratuiti) offerti da numerosi Comuni italiani. Fino a settembre, per esempio, i cittadini del capoluogo lombardo possono seguire le lezioni della Milano Summer School, con un’ampia gamma di proposte: dalla musica alla danza, dalla scrittura creativa alla lingua cinese, dalla recitazione alla pittura (www.comune.milano.it). Nella capitale, invece, sono aperte le iscrizioni ai corsi dell’Universita’ Popolare di Roma: fotografia, cinema, teatro, disegno e molto altro ancora. Per saperne di più: www.upter.it.

Coccole di stagione
Rimanere in citta’ non significa rinunciare al relax, soprattutto se decidiamo di regalarci le «coccole» di una Spa. Per esempio quelle delle Terme di Milano, aperte anche nel mese di agosto (www.termemilano.com): a disposizione degli ospiti sauna, massaggi, percorsi benessere e trattamenti beauty. A Roma, invece, quest’estate e’ possibile sperimentare i benefici effetti del bagno turco presso l’hammam Templum Salutis (www.hammamroma.com), che offre anche numerosi trattamenti come maschere all’argilla, peeling al mandarino, massaggi con la schiuma e impacchi ai capelli. Simile l’offerta dell’Hammam Palermo (www.hammam.pa.it), che propone gommage esfolianti, massaggi tonificanti e trattamenti antifatica a base di oli essenziali e foglie di menta.



Conferma i tuoi dati.

Per finalizzare la tua richiesta, ti preghiamo di compilare le informazioni qui sotto

VinzC

VinzC

Segnalato

È proprio un bello UAU

  • Segnala