Cicloturismo e viaggi in bicicletta

Cicloturismo e viaggi in bicicletta

Come e dove godersi il paesaggio su due ruote.


"Più veloce del camminare, più lenta del treno o dell’auto: la bici è la mia finestra panoramica sul mondo"
(David Byrne).
Parole che fanno al caso nostro. Muoversi in bici, in una società basata su velocità e comodità, dove le distanze non esistono più, è controcorrente. Ma piace, in ogni suo aspetto. Piacciono la lentezza degli spostamenti, la fatica del pedalare, lo stretto contatto con natura e clima.
Anche se non siamo cicliste provette, l’esperienza andrebbe fatta. In Internet le opportunità sono tante, anche per principianti. Il tour operator Girolibero, per esempio, è specializzato in cicloturismo: sul sito ci sono classici giri in bici (con la logistica delle tappe organizzata nei dettagli), opportunità per tutta la famiglia, percorsi ciclabili in regioni termali – perfetti per alternare fatica e relax! – senza contare divertenti combinazioni come viaggi in bici e house boat.

Chiariamo subito che non è obbligatorio portare la propria bici da casa, perché le principali organizzazioni la offrono anche a noleggio con un piccolo sovrapprezzo. Il bagaglio deve essere essenziale (anche se nei tour organizzati sono previsti gli spostamenti dei bagagli tra una tappa e l’altra): servono pantaloncini imbottiti, un paio di magliette tecniche (quelle che si lavano e si asciugano velocemente), guanti e casco. Il resto viene fornito dagli alberghi in cui si alloggia durante le tappe.

In bici si potrebbe andare ovunque. Ma per la prima volta scegliamo una destinazione con una valida rete di percorsi cicloturistici, per poter pedalare lontano dal traffico, su percorsi segnalati, dotati di servizi collaterali.
Qualche idea per quest’estate? Alle più allenate suggeriamo le bellissime colline dell’Isola d’Elba. Più pianeggiante, e adatto a tutta la famiglia, il paese delle biciclette per eccellenza: l’Olanda o la Francia nella zona dei castelli della Loira.
Ma in bici si possono girare anche le Cicladi, muovendosi tra un’isola e l’altra in barca, la Sicilia e addirittura Cuba.

Registration

Entra a far parte di Desideri Magazine e ottieni offerte esclusive!

Iscriviti subito

Conferma i tuoi dati.

Per finalizzare la tua richiesta, ti preghiamo di compilare le informazioni qui sotto