In viaggio con i nostri amici animali.

In viaggio con i nostri amici animali.

Ecco alcuni semplici consigli per portare in viaggio con te cani e gatti senza preoccupazioni.


Di solito gli animali non amano molto viaggiare, ma a volte è necessario: capita sempre di dover sbrigare delle commissioni fuori città, oppure di programmare una vacanza più lunga del solito in cui non è possibile affidarli alle cure di qualcun altro. Jen G. Pywell, fotografa e professionista nella riabilitazione degli animali, ha condiviso con noi alcuni consigli sperimentati durante i lunghi viaggi insieme a suo marito, i cani e i tre gatti.


Un gatto rilassato è un gatto felice.

Se hai in programma un viaggio molto lungo, procurati una gabbietta abbastanza spaziosa e confortevole. “Per tutti e tre i gatti, noi solitamente usiamo una gabbietta per cani di taglia medio-grande, grande abbastanza per contenere i tre gatti insieme alla vaschetta con la sabbietta” dice Jen. “Per viaggi più brevi invece utilizziamo una salvietta assorbente fatta apposta per i loro bisogni, in modo da evitare incidenti di percorso”.

Per i viaggi aerei, informati in anticipo sulle regole della tua compagnia aerea in merito al trasporto degli animali. In base alla dimensione dell’animale, potrebbero suggerire una vera e propria gabbia invece di un semplice gabbietta in plastica. Se poi si tratta di un volo internazionale, il tuo animale avrà bisogno anche di un microchip e dei documenti compilati da un veterinario, che testimoniano le vaccinazioni effettuate e certificano che il tuo piccolo amico non abbia la rabbia.

Fai molte pause.

Delle pause frequenti sono importanti per i nostri amici animali, che così possono sgranchirsi le zampe e fare i loro bisogni in tutta tranquillità” continua Jen. Per i cani particolarmente affezionati al loro albero preferito per i bisognini, i veterinari raccomandano di educarli a cambiare questa abitudine. Inizia a fare pratica prima del viaggio che hai in programma: stai attenta quando il tuo cane si aggira in una delle sue aree preferite, e richiamalo prontamente per cercare di disabituarlo. L’obiettivo è dissuaderlo nel momento stesso in cui si sta dirigendo verso quel posto. Premia invece con piccole quantità di cibo quando so comporta nel modo giusto.

Registration

Entra a far parte di Desideri Magazine e ottieni offerte esclusive!

Iscriviti subito

L’idratazione prima di tutto.

Jen racconta che durante un lungo viaggio si assicura sempre che i suoi animali abbiano tutto il necessario come cibo, asciugamani, piccoli giochi ma soprattutto molta acqua. “Spesso li incoraggio a bere versando loro sul muso un po’ d’acqua”. Dare la giusta idratazione al tuo animale è fondamentale per la sua salute. Usare cubetti di ghiaccio oppure bottigliette portatili rende più facile questo compito, anche durante lunghi viaggi.

Prenota in hotel “pet-friendly”.

Per la notte, prenotiamo sempre in strutture che accettano animali per far uscire dalle gabbie i gatti” dice Jen. “è un po’ strano avere tutti e 3 i gatti che fanno le fusa in una stessa stanza d’albergo”. Lei di solito sceglie online le strutture “pet-friendly”, utilissime per chi vuole passare una notte senza stress insieme ai propri animali.

Ricapitolando…

La prossima volta che deciderai di portare con te i tuoi animali durante un viaggio azzera lo stress! Basta ricordarti di fare delle soste frequenti, di dare molta acqua ai tuoi amici a quattro zampe e di offrire loro qualche comfort extra. Per i viaggi internazionali, ricorda di fare il microchip e di consultare il veterinario per tutti i documenti ufficiali richiesti dal paese di destinazione. Questi sono solo alcuni dei modi con cui assicurarti che il tuo animale abbia un’esperienza di viaggio confortevole, qualunque sia la distanza da percorrere.

Conferma i tuoi dati.

Per finalizzare la tua richiesta, ti preghiamo di compilare le informazioni qui sotto