Per fare un vaso… ci vuole un fiore

Per fare un vaso… ci vuole un fiore

Quante volte vi succede di accumulare una serie di oggetti, pensando: “Li conservo perché li utilizzerò per qualcosa di creativo”. Bene, è arrivato il momento di tirare fuori vasetti di vetro, bottigliette delle bibite dalle forme originali, sassi raccolti durante l’ultima vacanza e persino cucchiaini di plastica e tubi delle patatine avanzati durante la scorsa festa con gli amici.


Oggi realizzerete 3 vasi sorprendenti, ognuno per un fiore differente.

Rock vase

Cosa serve
•    Tubo in cartone (tipo confezione di patatine)
•    Sassi, pietre, piccoli pezzi di roccia;
•    Colla spray;
•    Stucco (del colore che meglio si accosta al colore dei vostri sassi);
•    Spatola;
•    Spugne;
•    Pennelli;
•    Acqua;
•    Carta per asciugare;
•    Finitura lucida a base acquosa;
•    Sigillante spray.

Procedimento
•    Per prima cosa spruzzate del sigillante spray all’interno del tubo di cartone (da acquistare nei negozi di bricolage), per rendere impermeabile l’interno e fare in modo che il tubo trattenga l’acqua.
•    Spruzzate sull’esterno del tubo la colla spray e iniziate a disporre le pietre come più vi piace, in modo da coprire tutta la superficie esterna del tubo. Lasciate poi asciugare.
•    A questo punto, con una spatola, potete iniziare a stuccare tutta la superficie rocciosa, per riempire le fughe tra un sassolino e l’altro. Vi consigliamo di procedere dall’alto verso il basso.
•    Prima che lo stucco sia completamente asciutto, rimuovete con della carta ciò che è in eccesso. Con un pennello bagnato in acqua, pulite la superficie dei sassi. Potete utilizzare anche una spugna inumidita per detergere tutta la superficie del vaso.
•    Procedere in questo modo fino a ottenere l’effetto desiderato.
•    Lasciate asciugare per circa 12 ore.
•    Ora potete spennellare la superficie del vaso con una finitura lucida, per un effetto brillante.

Abbinamento floreale: un vaso come questo è perfetto per ospitare fiori selvatici e di montagna, come gigli, narcisi, garofanini e fiori di croco.


Vaso effetto ombré

Cosa serve
•    Contenitore in vetro;
•    Vernice acrilica colorata (sarà il colore più scuro delle sfumature date al vaso);
•    Vernice acrilica bianca;
•    Piatto per miscelare i colori;
•    Pennello;
•    Finitura lucida a base acquosa.

Procedimento
•    Eliminate qualsiasi residuo di carta o colla dalla superficie esterna. Deve risultare perfettamente pulita.
•    Misurate l’altezza del contenitore e dividete questa misura tante volte quante sono le sfumature che darete al vaso. Più saranno le righe, più l’effetto ombré sarà accentuato.
•    Fate dei piccoli segni sul contenitore con il colore acrilico bianco, per avere una traccia delle righe.
•    Partendo dal fondo, tracciate la prima striscia di colore.
•    Ripetete l’operazione fino ad ottenere un colore pieno.
•    Ora procedete con la realizzazione delle altre strisce colorate, miscelando il colore usato con un po’ di acrilico bianco e aumentandone la quantità di volta in volta.
•    Quando il vaso sarà completamente asciutto, ricoprire tutta la superficie con la finitura lucida.
•    Questa tecnica può essere utilizzata anche per realizzare un vaso millerighe, utilizzando diversi colori invece delle sfumature di un’unica tonalità.

Abbinamento floreale: in un vaso come questo sono perfette delle rose dai petali sfumati, come le varietà Salisbury e Port Sunlight.


Flower vase

Cosa vi serve
•    Vasetto di vetro per marmellata o sott’olio
•    Vernice acrilica bianca (in tubetto o spray, per velocizzare il procedimento)
•    Cucchiaini bianchi di plastica
•    Pistola per colla a caldo
•    Vernice spray colorata (opzionale)

Procedimento
•    Pulite accuratamente la superficie del vasetto di vetro.
•    Dipingete di bianco la parte esterna e ripetete l’operazione fino a ottenere una colorazione netta.
•    Spezzate i cucchiaini, avendo cura di lasciare almeno 5 mm di manico: ogni paletta concava sarà un petalo del nostro flower vase. Il pezzetto di manico sarà utile per incollare ogni petalo al vasetto.
•    Con la colla a caldo, fissate la prima riga di “petali” intorno all’apertura del vasetto. Poneteli in modo tale che ognuno si sovrapponga leggermente a quelli laterali, ai lati.
•    Procedete con la seconda riga: deve distare circa un centimetro dalla seconda. Incollate la base di ogni petalo tra i due della riga precedente. In questo modo riprodurrete la corolla di un fiore e dei suoi petali, senza lasciare spazi vuoti.
•    Procedete fino a coprire l’intera superficie del vasetto.
•    L’aspetto finale sarà quello di un fiore di dalia pompon.
•    Se desiderate, potete anche realizzare una variante colorata di questo flower vase, colorando il vaso e tutti i suoi petali con vernice spray del colore che desiderate.

Abbinamento floreale: delle dalie pompon colorate, ovviamente. Non vedete l’ora che sia Natale? Realizzate tanti vasi in rosso, argento e oro e riempili con una composizione di vischio, agrifoglio, edera e pungitopo.



Registration

Entra a far parte di Desideri Magazine e ottieni offerte esclusive!

Iscriviti subito

Conferma i tuoi dati.

Per finalizzare la tua richiesta, ti preghiamo di compilare le informazioni qui sotto

Paulape

Paulape

Segnalato

Belle idee <3

  • Segnala
darma

darma

Segnalato

idee carine da realizzare... c'è bisogno di un po di colore adesso che è arrivata la primavera! penso che il prossimo tubo di patatine cabierà aspetto appena finiamo di gustare il contenuto! ahahah!

  • Segnala
oanna

oanna

Segnalato

bell'articolo

  • Segnala
fefuzza

fefuzza

Segnalato

peccato che non ci siano anche le foto dei lavori realizzati per vedere il risultato finale

  • Segnala