milleunatalea

Mille e una talea

E se il tempo risparmiato lo dedicassi a coltivare il tuo pollice verde? Scopri tutti i trucchi per moltiplicare le tue piantine d’appartamento e preparati alla primavera nel migliore dei modi!


A cosa serve una talea?
A creare altri esemplari della stessa pianta! Basta prelevarne un rametto e farlo crescere in terra o in acqua.

10 passaggi per creare delle piccole serre per le tue talee.

1. Scegli un ramo della pianta;
2. Taglia la parte semi-legnosa fino a ottenere dei pezzetti di 10/12 cm;
3. Ritaglia una bottiglia di acqua minerale e pratica dei fori sul fondo;
4. Riempi la bottiglia per circa 15/20 cm di una miscela di torba e sabbia (o perlite);
5. Stacca le foglie dai rametti per poterli interrare (circa 10 cm) nella miscela sabbiosa;
6. Copri la bottiglia con della pellicola trasparente e immergi la parte inferiore in un sottovaso con dell’acqua per far bagnare bene la miscela;
7. Se in alternativa alla bottiglia decidi di utilizzare una vaschetta da frutta, procedi allo stesso modo, ma al posto della pellicola utilizza un’altra vaschetta identica come un coperchio e chiudi bene con del nastro adesivo;
8. Posiziona i contenitori all’ombra (ma fa in modo che ricevano luce non diretta) e aspetta di vedere i germogli e le radicine.
Quando saranno spuntate delle belle foglioline nuove, metti ogni rametto in un vasetto con del terriccio universale


Consiglio…
Questa tecnica va eseguita in autunno, inverno e fino a metà primavera.
In estate, ricordati di proteggere le talee dal caldo, posizionandole per esempio in zone d’ombra e fresche.

Registration

Entra a far parte di Desideri Magazine e ottieni offerte esclusive!

Iscriviti subito

Conferma i tuoi dati.

Per finalizzare la tua richiesta, ti preghiamo di compilare le informazioni qui sotto

Ottima idea��

  • Segnala
ladyv

ladyv

Segnalato

io ho coltivato un rametto del mio gelsomino per vederlo ora crescere con il primo sole di primavera. Evviva ce l ho fatta

  • Segnala

io ho appena riprodotto un clone di rosmarino... la cosa importante è tenere in ombra le talee da radicare e mantenere costante l'umidità. Per la riproduzione delle rose, che è la più difficile, si consiglia di farle radicare sotto chiome che creino ombra..una volta attecchite (5-6 mesi) si possono trasferire nel luogo desiderato.

  • Segnala

non ho proprio capito benissimo, forse con delle immagini...

  • Segnala

io faccio sempre talee ed ho un terrazzo invidiabile.....

  • Segnala
Gambe liscie con Silk-èpil 5

Gambe liscie con Silk-èpil 5

"

sono una delle fortunate che ha potuto partecipare al progetto...a me è toccato il silk èpil 5. più lo uso e più ne sono contenta, in confronto al mio vecchio silk èpil elimina molti più peli (soprattutto quelli più sottili) così le gambe rimangono lisce per più giorni! i peli incarniti sono quasi del tutto scomparsi...e che dire della spazzola esfoliante, fortissima! lascia la pelle del viso morbida morbida! super consigliato! lo sto dicendo a tutte le mie amiche! :-)

"

Di Ambasciatrice
peanuts

Ottimo il Silk-èpil 5

Ottimo il Silk-èpil 5

"

sto usando il silk-èpil 5 e devo dire che i rulli massaggianti e la luce sono davvero utili, i primi ti aiutano davvero a non sentire dolore al contrario del mio vecchio silk-èpil...mentre grazie alla luce riesci a togliere anche i peli più piccoli che prima non riuscivi nemmeno a intravedere..:D.... l'unica mia delusione è che zona inguine sia davvero difficile la depilazione..qui invece i rulli sono d'intralcio...devo togliere la testina e il dolore aumenta..si dovrebbe un pò migliorare questo aspetto...

"

Di Ambasciatrice
Mariaconcetta