Il giardino in un piatto

Il giardino in un piatto

Libera la mente e crea un perfetto giardino in miniatura, per avere verdi soddisfazioni anche in inverno.


Le Sempervivum sono piccole piante grasse che grazie alle loro capacità di immagazzinare acqua nelle loro grosse foglie riescono a vivere su rocce assolate e nei paesaggi pietrosi. Per questo, sono originarie dell’Europa, del Nord Africa e dell’Asia.

Infatti, il nome (Le Sempre Vive) è legato al fatto che queste piante mantengono le loro foglie anche durante l'inverno e riescono sia a preservarsi dal completo congelamento sia ad affrontare bene i climi estremamente aridi.

Il colore varia da verde al nero, i fiori a forma di stella si trovano su punte sottili che vanno dal colore bianco al giallo, rosso e viola.

Dove crescono meglio?

• In pieno sole, in un terreno sabbioso ben drenato. Possono avere bisogno di un po’ombra nella stagione estiva molto calda.
• In piccoli vasi, contenitori poco profondi e giardini rocciosi; nei luoghi non soggetti a inverni umidi, perché potrebbero marcire, anche se tollerano molto bene il freddo.

Curiosità sui Sempervivum:
• Sono state coltivate sui tetti delle case in molte parti d'Europa, come protezione contro le tempeste, pestilenze e fuoco.
• Le foglie sono usate per il trattamento di verruche, scottature, punture, ustioni e pruriti della pelle.

Registration

Entra a far parte di Desideri Magazine e ottieni offerte esclusive!

Iscriviti subito

Quello che ti serve:
• piante di Sempervivum
• una piatto o ciotola
• drenaggio di ghiaia
• sabbia terriccio
• rocce decorative
• ghiaia di pacciame
• bastoncino di circa 40 cm di lunghezza e 10 mm di diametro
• annaffiatoio.

Cosa fare:
Fase 1
Inserisci un mucchio di ghiaia grossolana nel centro della ciotola. Metti la sabbia intorno ed anche la roccia decorativa.
Mescola in parti uguali la sabbia e il terriccio per creare la base per piantare le tue Sempervivum.


 
Fase 2
Metti le piante nella ciotola e aggiungi la miscela di terra e sabbia, quindi spingi con decisione intorno alla pianta con il bastoncino. Riempi tutto il contenitore di piantine e, se vuoi, aggiungi ulteriori rocce decorative.

Fase 3
Ricopri di pacciame per finire il piatto giardino per esterno.

 

Fase 4
Bagna con acqua. Non troppo, perché non c’è alcun foro di scarico per l’acqua sul fondo del contenitore.

Conferma i tuoi dati.

Per finalizzare la tua richiesta, ti preghiamo di compilare le informazioni qui sotto

da provare!

  • Segnala
gabry92

gabry92

Segnalato

bellissimo :)

  • Segnala
Romi71

Romi71

Segnalato

Bellissimo, ci proverò anch'io!

  • Segnala
RoseAnn

RoseAnn

Segnalato

si che idea adorabile mi piace pollice in su :)

  • Segnala

Che idea carina!!

  • Segnala