spasso-prato

A spasso nel prato

Un viaggio tra i sapori tradizionali della nostra gustosa penisola, attraverso le sfiziose ricette finaliste della sfida culinaria indetta da Fairy in collaborazione con Gambero Rosso per trovare la migliore ricetta italiana di sempre! (prodotto tipico: Asparago violetto – Regione Liguria)


Ingredienti (per 4 persone)

  • 10 cucchiai olio extra vergine di oliva
  • sale
  • 320 gr riso Carnaroli
  • 1 bicchiere di vino bianco
  • brodo vegetale q.b.
  • 300 gr asparagi violetti puliti
  • 200 gr borragine cotta al vapore
  • 4 fette di pancetta
  • fiori di borragine per decorare
  • 1 noce di burro

Fairy Platinum

€2,00

riduzione del negozio

Buono sconto selezionato
Clicca qui per
eliminare la
selezione
Per stampare i tuoi buoni sconto, collega il computer a una stampante
Coupon already redeemed

Preparazione

  1. Conservarne 4 interi e tagliare i restanti a rondelline.


  2. Far appassire lo scalogno tritato in 2 cucchiai d'olio a fuoco basso per circa 15 minuti (magari coprendolo per evitare che evapori il succo e rischi di bruciarsi).


  3. Aggiungere il riso e farlo tostare, mescolandolo, finche’ i chicchi risultino belli lucenti.


  4. Sfumare con il vino bianco avendo cura che evapori totalmente, dopodiche’ aggiungere il brodo vegetale, poco alla volta, continuando a mescolare.


  5. Circa a meta’ cottura aggiungiamo gli asparagi a rondelline e portiamo a cottura.


  6. Nel frattempo frulliamo la borragine con il restante olio d'oliva e aggiustiamo di sale.


  7. Una volta pronto il risotto lo mantechiamo con la noce di burro e lo lasciamo 1-2 minuti a riposare, per poi servirlo in piatti fondi, colorando con una generosa cucchiaiata di "pesto" di borragine, l'asparago intero ripassato in padella, una fettina di pancetta passata anch'essa in padella senza grassi fino a renderla croccante e qualche fiore di borragine.


Conferma i tuoi dati.

Per finalizzare la tua richiesta, ti preghiamo di compilare le informazioni qui sotto

Condividi Nizza ... tenerli a venire. Grazie!

  • Segnala