Viaggio tra le ricette del mondo. L'America e i pancake

Viaggio tra le ricette del mondo. L'America e i pancake

In vacanza sperimenti piatti nuovi che è sempre bello riproporre a casa? Raccontaci la tua vacanza con un piatto, scopri tutti gli altri.


La ricetta della redazione Desideri: i pancake.
Per una colazione-pranzo, ecco arrivare l’America in aiuto.

Cosa ti serve
Per 12 porzioni


•    200 gr di farina
•    2 cucchiaini di lievito in polvere
•    1/2 cucchiaino di sale
•    1 cucchiaino di zucchero
•    2 uova (dividere i tuorli dagli albumi)
•    250 ml di latte (una tazza)
•    3 cucchiai di olio di semi vari

Come procedere

•    In una terrina unisci farina, lievito, sale e zucchero.
•    In un altro recipiente monta a neve gli albumi.
•    In una ciotola, senza lavare lo sbattitore, batti leggermente i tuorli.
A parte mescola il latte con l’olio.
•    Aggiungi i liquidi agli ingredienti solidi e mescola finché il composto diventi omogeneo; infine, aggiungi  i bianchi d’uovo montati a neve ferma.
•    Ungi con qualche goccia d’olio di semi o d’oliva una padella antiaderente e scalda a fuoco medio. Versa nella padella circa 3 cucchiai della pastella per pancake. Distribuisci fino a ottenere un dischetto di circa 10 cm di diametro.
•    Attendi fino a quando sulla parte superiore della frittella comincino a comparire delle bollicine e i bordi risultino asciutti.
•    A questo punto capovolgi.
•    Togli dal fuoco quando saranno dorati entrambi i lati e il pancake sarà lievitato a circa 1 cm di spessore.
•    Ripeti i passaggi fino a quando tutta la pastella sia esaurita.

America e i suoi brunch, come competere? Hai da suggerirci altre ricette assaggiate nella patria delle opportunità (anche culinarie) che poi hai rifatto a casa per amici e parenti?
      Raccontaci il tuo piatto e fai viaggiare il nostro palato oltre Italia.


Registration

Entra a far parte di Desideri Magazine e ottieni offerte esclusive!

Iscriviti subito

Conferma i tuoi dati.

Per finalizzare la tua richiesta, ti preghiamo di compilare le informazioni qui sotto

RIWANA

Segnalato

vi consiglio di provarli anche con la farina integrale, e la canella

  • Segnala

E' vero, putroppo... lo sciroppo d'acero, in italia, costa un fuoco d'artificio... In sicilia abbonda il miele...Scaldatelo leggermente per renderlo più liquido.. io ho provato il miele di castagno al posto dello sciroppo d'acero... UNA GODURIA! ;) provare per credere...

  • Segnala

La ricetta è buona ma in Italia lo sciroppo d'acero ce lo sognamo perchè una bottiglietta costa l'ira di Dio mentre in America un litro lo paghi una fesseria.

  • Segnala

buonissimiiii li ho mangiati in america....

  • Segnala

Fatti! I miei bimbi entusiasti. Buoni buoni

  • Segnala