piattostagione

Piatti originali con i prodotti di stagione

Il nuovo motto è pensare a ricette natalizie con quello che la natura ci offre a dicembre. Perché i prodotti di stagione non solo sono i più freschi ma rappresentano anche un bel risparmio.


Oggi come si può capire se un prodotto è davvero fresco? Basta una scritta in bella vista sul bancone degli ortaggi e frutta? Sicuramente se vi rivolgete direttamente al produttore, potete stare tranquille, perché i prodotti non hanno dovuto attraversare l’usuale iter di stoccaggio e trasporto proprio della grande distribuzione.

I vantaggi se acquistate dal contadino:
-    un prezzo inferiore. Meno costi di trasporto, meno costi di distribuzione, meno costi legati all’imballaggio.
-    Il km zero: se ne parla quando il trasporto a lungo raggio delle merci diventa inutile con un vantaggio notevole sul risparmio di energia, risorse ed emissioni. E per le tasche.
-    Valorizzazione dei prodotti locali per salvaguardare la tradizione culturale del loco.

Poi, non si può dimenticare di parlare dei prodotti stagionali che sicuramente sono più freschi rispetto agli altri, quelli che hanno subito un processo non naturale di produzione e conservazione.
Provate a mangiare prodotti appena raccolti e vi accorgerete immediatamente quanto sono diversi i sapori, gli aromi, gli odori. Ma soprattutto non sottoporrete il vostro organismo all’assorbimento di sostanze indesiderate (antiparassitari e conservanti) e non sprecherete l’energia consumata a produrre e trasportare i “fuori stagione.”

Allora, è davvero necessario mangiare una torta di fragole a dicembre?
Mettete nel carrello prodotti di stagione e pensate a un menù per le feste ecologico: fate questo regalo all’ambiente.

A dicembre, sì a:
-    bietole; broccoli; carciofi; cardi; carote; cavolfiori; cavoli; cicorie; cime di rapa; finocchi; insalate; patate; porri; radicchi; sedani; spinaci; zucche;
-    cefalo, merluzzo, nasello, sardina, sogliola, spigola, triglia;
-    ananas, arance, cachi, limoni, mandarini, melograni, mele, pere, pompelmi.


Potreste preparare:
Muffin salsiccia e cime di rapa

Ingredienti per 16 muffin:

- Cime di rapa (friarielli);
- 3 salsicce;
- 1 spicchio di aglio;
- 1 peperoncino; 

- vino bianco; 

- 250 g di farina; 

- 50 g di parmigiano; 

- 200 ml di latte;

- 2 uova;

- 50 ml di olio;

- 1 cucchiaino di sale;

- 1 bustina di lievito istantaneo.

Procedimento

- Pulite i friarielli, poi sciacquateli bene sotto l’acqua corrente;
- fate imbiondire uno spicchio d’aglio in un’ampia padella con l’olio, aggiungete i friarielli e fate cuocere 15 minuti;
- cuocete le salsicce in una padella con un filo d’olio, poi sfumate con il vino bianco;
- sbriciolate le salsicce e aggiungetele nella padella con i friarielli e mescolate;
- preparate l’impasto dei muffin mescolando la farina con il parmigiano e il lievito;
- a parte mescolate le uova con il latte, l’olio ed il sale;
- unite il composto liquido alla miscela di farina e parmigiano fino a formare un impasto omogeneo;
- aggiungete ora le salsicce ed i friarielli e mescolate;
- riempite i pirottini da muffin con l’impasto per i 2/3 della loro altezza;
- infornate in forno già caldo a 180° e cuocete per 15 minuti circa.
                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                
Servite i muffin, bon appétit!

Registration

Entra a far parte di Desideri Magazine e ottieni offerte esclusive!

Iscriviti subito

Conferma i tuoi dati.

Per finalizzare la tua richiesta, ti preghiamo di compilare le informazioni qui sotto

volevo aggiungere una ricetta, ma come si fa

  • Segnala

Anche io di solito faccio la versione dolce, ma mi va di provare quella salata con questa ricetta, speriamo che il risultato sia all'altezza dell'aspettativa.

  • Segnala
Paulape

Paulape

Segnalato

Sembra davvero deliziosa !!

  • Segnala

io i muffi li faccio solo quelli dolci devo provare anche questi

  • Segnala

Preparo sempre i muffin dolci questi salati sono una novità!

  • Segnala