La pastiera alle rose

La pastiera alle rose

Anche questo mese, uno spunto davvero interessante dalla community Desideri: la pastiera alle rose.


Grazie al suggerimento di annahhh, ecco una ricetta davvero originale da preparare insieme ai tuoi figli per una cena di ferragosto speciale.

Cosa ti serve

Per la frolla
•    250 g di farina
•    125gr di burro
•    100gr di zucchero
•    1 uovo intero e 1 tuorlo
•    1 bacca di vaniglia

Per il ripieno

•    
350gr di ricotta
•    
350gr di zucchero
•    
2 uova intere + 2 tuorli
•    50gr di cedro candito
•    1 cucchiaino di cannella
•    la scorza grattugiata di 1 limone
•    30gr di burro
•    50gr di arance candite
•    200ml di latte
•    1 bacca di vaniglia
•    25ml di acqua di fiori d’arancio/ oppure come suggerisce annahhh: una generosa dose di acqua di rose.
•    250gr di grano precotto

Per spennellare

•    1 uovo

Come procedere

•    Inizia dalla pasta frolla: in un mixer poni la farina setacciata, il burro freddo a pezzi, un pizzico di sale e lo zucchero.
•    Poi trasferisci su un ripiano il composto e dai la classica forma a fontana.
•    Aggiungi i semini della bacca di vaniglia (oppure una bustina di vanillina)
•    Unisci anche l'uovo e il tuorlo e lavora velocemente l'impasto.
•    Avvolgi il panetto di frolla nella pellicola trasparente e fallo riposare in frigorifero per circa 1 ora.
•    Ora prepara la crema di grano: versa in una casseruola il latte.
•    Aggiungi il grano precotto e il burro.
•    Poi grattugia la scorza di un limone e mescola gli ingredienti con un cucchiaio di legno.
•    Porta a ebollizione a fuoco dolce e mescola fino ad ottenere una crema densa.
•    Una volta pronta la crema di grano, versala in una ciotola capiente e lasciala intiepidire.
•    Ora frulla le uova con la ricotta, lo zucchero insieme alla cannella, i fiori d'arancio ( o l’acqua di rose) e i semi di una bacca di vaniglia. Devi ottenere una crema piuttosto fluida e senza grumi.
•    Unisci a questa crema il composto con il grano, mescola e aggiungi i canditi di cedro e arancia.
•    A questo punto, riprendi il panetto di frolla, preleva una piccola parte e stendi il resto dello spessore di circa mezzo cm.
•    Imburra una teglia a cerchio apribile del diametro di 28 cm e foderala con il disco di pasta frolla.
•    Versa il ripieno nella teglia.
•    Con i ritagli e la pasta tenuta da parte ricava una sfoglia non troppo sottile e con un tagliapasta dentellato forma delle strisce dello spessore di 1,5-2 cm.
•    Decora la pastiera disponendo a griglia le striscioline e spennella delicatamente con un uovo sbattuto.
•    Inforna la pastiera in forno statico preriscaldato a 200° per 60 minuti (se forno ventilato a 180° per 50 minuti).
•    Dopo un'ora circa, estraila e lasciala raffreddare nella tortiera stessa.
•    Spolverizzala con dello zucchero a velo prima di servirla.


Solo a leggere questa ricetta, viene l’acquolina in bocca. Idea deliziosa, annahhh!

Registration

Entra a far parte di Desideri Magazine e ottieni offerte esclusive!

Iscriviti subito

Conferma i tuoi dati.

Per finalizzare la tua richiesta, ti preghiamo di compilare le informazioni qui sotto

Faccio sempre la pastiera tradizionale, la prossima volta proverò questa che sembra altrettanto buona

  • Segnala
Gambe liscie con Silk-èpil 5

Gambe liscie con Silk-èpil 5

"

sono una delle fortunate che ha potuto partecipare al progetto...a me è toccato il silk èpil 5. più lo uso e più ne sono contenta, in confronto al mio vecchio silk èpil elimina molti più peli (soprattutto quelli più sottili) così le gambe rimangono lisce per più giorni! i peli incarniti sono quasi del tutto scomparsi...e che dire della spazzola esfoliante, fortissima! lascia la pelle del viso morbida morbida! super consigliato! lo sto dicendo a tutte le mie amiche! :-)

"

Di Ambasciatrice
peanuts