fanlombardia

Giusy è la fan della Lombardia del FairyFoodTour!

Ci accoglie con il sorriso Giusy, la fan di Fairy della Lombardia. Siciliana purosangue, dopo aver vissuto tanti anni a Milano, si è stabilita a Siziano, un piccolo paesino alle porte di Pavia, dove vive con il marito ed è circondata da moltissimi amici.








Tra tante chiacchiere e numerose risate, ci insegna a sgranare il melograno. E nel mentre ci racconta come nasce la sua passione per la cucina.
Ama avere la casa piena di amici che utilizza come cavie e in estate ospita tutti nel suo giardino dove tra una ramoscello di alloro e un pero, c’è anche un grande tavolo.

Giusy, da dove nasce la tua passione per la cucina?
Ho sempre avuto la passione per la cucina sin da bambina. Amavo aiutare mia madre mentre preparava i suoi piatti.

Cosa significa per te cucinare?
Cucinare è soprattutto una passione e un atto di amore nei miei confronti e nei confronti di chi siede alla mia tavola.  

Come è cambiato il tuo rapporto con la cucina da quando hai scoperto di essere celiaca?
Inizialmente è stato un trauma perché non c'era nulla che mi piacesse e che somigliasse nemmeno vagamente al cibo che avevo mangiato sino a quel momento. Ogni pasto consumato fuori casa costituiva un problema, persino la colazione poiché non era semplice trovare delle brioches senza glutine. Inoltre gli alimenti per celiaci oltre ad essere differenti per sapore, fanno ingrassare anche molto di più. Poi ho deciso di reinventarmi in cucina e di cucinare alcuni piatti tipici ma in versione gluten free.

Sei più legata alla cucina della tua regione natale, la Sicilia o a quella della tua regione di adozione, ovvero la Lombardia?
Amo tutti i piatti della mia terra, la Sicilia e adoro anche la cucina della Puglia che è la regione natale di mio marito. Della cucina Lombarda mi piacciono molto i risotti!

Quali ingredienti regionali non possono mancare nella tua cucina?
Il riso che utilizzo in cucina proviene dalle risaie disseminate nei dintorni del mio paese e anche la farina di mais la prendo direttamente dal mulino.

A tuo avviso, quanto sono importanti le materie prime per la riuscita di una ricetta?  
Sono fondamentali. Io cerco sempre di acquistare prodotti freschi e locali di ottima qualità.

Quante versioni conosci della ricetta che ci prepari oggi?
Cucino spesso il riso che è salutare per me e apprezzato dai miei cari. Questa ricetta tuttavia è di mia ideazione.

Prepari i risotti anche per le cene con gli amici?
Capita spesso anche perché cucinandoli di frequente, a detta degli altri, sono diventata molto brava. Solitamente servo a tavola un primo con il glutine e un primo senza glutine e i miei ospiti mangiano di gusto entrambi.

Hai un aneddoto divertente da raccontarci legato a questa ricetta?
Una domenica dovevo cucinare il risotto al melograno per i miei ospiti. Mio marito ha deciso di aiutarmi nella preparazione. Quando aveva quasi terminato di sgranare e spremere tutte le melegrane gli è sfuggito di mano lo spremiagrumi e tutto il succo è andato perso. Ha dovuto fare tutto il lavoro per una seconda volta e non ne era proprio entusiasta.

Stavolta invece imprevisti non si sono verificati e noi da Siziano vi salutiamo perché il Risotto al Melograno ci aspetta! 






RISOTTO AL MELAGRANO
ingredienti per 4 persone
340 gr di riso carnaroli
2 melagrane
brodo vegetale(sedano, carota, cipolla, alloro)
1 bicchiere di vino bianco
1 cipolla
1 noce di burro
parmigiano grattugiato
olio evo
sale
pepe nero

Procedimento
Sgranare una delle due melagrane e spremere il succo dell’altra con uno spremiagrumi.  
Far soffriggere la cipolla in una casseruola con l’olio evo. Aggiungere il riso e farlo tostare. Versare il vino e farlo sfumare. Coprire con il brodo e far cuocere. A metà cottura aggiungere il succo della melagrana e un minuto prima della fine unire i chicchi della melagrana( tenerne un po' per la decorazione). Mantecare con burro e parmigiano, pepare e servire decorando il piatto con i chicchi.  Ora non resta che godervi il vostro piatto e poi rilassarvi. Tanto ai piatti sporchi utilizzati da Giusy, ci pensa Fairy!




Fairy Platinum

€2,00

riduzione del negozio

Buono sconto selezionato
Clicca qui per
eliminare la
selezione
Per stampare i tuoi buoni sconto, collega il computer a una stampante
Coupon already redeemed

Conferma i tuoi dati.

Per finalizzare la tua richiesta, ti preghiamo di compilare le informazioni qui sotto

Gambe liscie con Silk-èpil 5

Gambe liscie con Silk-èpil 5

"

sono una delle fortunate che ha potuto partecipare al progetto...a me è toccato il silk èpil 5. più lo uso e più ne sono contenta, in confronto al mio vecchio silk èpil elimina molti più peli (soprattutto quelli più sottili) così le gambe rimangono lisce per più giorni! i peli incarniti sono quasi del tutto scomparsi...e che dire della spazzola esfoliante, fortissima! lascia la pelle del viso morbida morbida! super consigliato! lo sto dicendo a tutte le mie amiche! :-)

"

Di Ambasciatrice
peanuts