Dieta detox: seconda settimana

Dieta detox: seconda settimana

La dieta detox continua e siamo sicure che dopo la prima settimana di ricette ti senti già più leggera.


Hai perso l’episodio precedente? Non ti preoccupare, è qui.
I risultati positivi danno sempre la carica necessaria per non mollare. Ecco quindi altre ricette disintossicanti facilissime da preparare.

Centrifugato di melone, ananas e limone
Taglia il melone a fette, elimina la buccia e riduci la polpa a pezzi. Ripeti la stessa operazione con l’ananas. Frulla tutto, aggiungi il succo di mezzo limone e due cubetti di ghiaccio. Bevilo appena sveglia a stomaco vuoto. Vuoi qualcosa da mangiare con il cucchiaio? Prova il pompelmo con un cucchiaio di miele e noci.

Farro con verdure al forno
Taglia una zucchina e una melanzana a fette. Fai cuocere per 5 minuti in acqua bollente un peperone rosso, così potrai eliminare la pelle. Elimina tutto ciò che è al suo interno e taglialo a pezzi. Metti tutte le verdure in una scodella, versa sopra un cucchiaio d’olio e due d’acqua, infine mischia. Sposta le verdure in una pirofila e cuoci per 20 minuti a 180°. Intanto lessa il farro per altrettanti minuti in acqua salata. Dopo averlo scolato, uniscilo alle verdure. Questo piatto può essere gustato caldo o freddo. Per variare puoi scegliere altre verdure o condirlo con tonno, prezzemolo e limone.

Spuntino di frutta
A metà pomeriggio avverti un po’ di fame? Preparati un piatto di fichi, uva e mirtilli. Anche un mix di ananas, melone e kiwi ti sazierà e disseterà a dovere. Accompagna il tutto con un bicchiere di tè verde.

Insalata d’anguria, cetrioli, olive nere e poca feta
Prendi una grossa fetta d’anguria, elimina la buccia e i semi neri. Tagliala a cubetti e mettila in uno scolapasta per farle perdere il succo in eccesso. Pela un cetriolo e taglialo a fettine. Uniscilo poi all’anguria in un’insalatiera, aggiungi le olive nere e qualche cubetto di feta. Condisci con un cucchiaio d’olio e basilico. Una variante? Sostituisci anguria e cetriolo con finocchio e arancia.

Zuppa di spinaci
In una pentola fai stufare in un dito d’acqua una carota e mezza cipolla tritate. Aggiungi due grosse patate a cubetti e 300 gr spinaci freschi. Continua la cottura per 30 minuti a fuoco medio con due mestoli d’acqua. Quando le patate saranno tenere, frulla tutto. Condisci con olio, poco sale e pepe. Al posto degli spinaci puoi usare il crescione, i broccoli o il cavolfiore.

Registration

Entra a far parte di Desideri Magazine e ottieni offerte esclusive!

Iscriviti subito

Conferma i tuoi dati.

Per finalizzare la tua richiesta, ti preghiamo di compilare le informazioni qui sotto

dilalah

Segnalato

Ci proverò subito e vedremo cosa succede!!!!!!

  • Segnala

Le zuppe che cucino spesso sono la classica di carole e quella di cavolfiore e zafferano, ma adoro gli spinaci e questa la provo di sicuro !!! grazie

  • Segnala

cliccando su "qui" purtroppo non va all'episodio precedente ma torna su questa seconda settimana : c'è modo di recuperare la prima settimana? grazie

  • Segnala
Luzca

Luzca

Segnalato

Mi piace la zuppa di spinaci, ma io la farei con i broccoli

  • Segnala

sembra buonissimo. questo piatto!

  • Segnala