Cosa mangiare prima e dopo lo sport: i buoni consigli che fanno acquolina a tutti

Cosa mangiare prima e dopo lo sport: i buoni consigli che fanno acquolina a tutti

Meglio le vitamine delle verdure o le proteine della carne? I carboidrati sono un alleato o un nemico da tenere lontano? Suggerimenti appetitosi.


Il programma alimentare dello sportivo

Proteine
• Le proteine sì, ma vanno divise in piccole dosi lungo tutto l’arco della giornata e, attenzione: non devono essere intese come alimento principale.

Una buona colazione prevede latte e yogurt, ricchi di proteine, mentre un sano spuntino a base di panino con bresaola o prosciutto magro aiuta ad arrivare alla cena, quando carni bianche e pesce non devono mancare.

Carboidrati
• Se vai in palestra durante la pausa pranzo, a colazione concediti insieme al latte e ai cereali una fetta di crostata o più fette biscottate ricoperte di marmellata. E, ricorda di fare una pausa a metà mattinata mangiando un frutto o un dolcetto non troppo calorico.


I grassi

• Non sono i tuoi nemici, ma importantissimi elementi per una regolare crescita muscolare.

Acqua
• È ancora di più necessaria perché ricca di minerali tra cui il potassio, il ferro, calcio e magnesio.

Vitamine
• Preferisci frutti carichi di magnesio e potassio come i kiwi, melograni e banane che assicurano una buona idratazione.

Noci, pistacchi e mandorle hanno sostanze antiossidanti e micronutrienti importanti. La frutta secca è ricca di fibre e grassi essenziali, presenta molte vitamine e sali minerali ed è povera di acqua.


I cibi dello sportivo
• Banane
Sì, perché: sono ricchi di carboidrati ad azione rapida e di potassio. Danno energia e proteggono i muscoli.

Registration

Entra a far parte di Desideri Magazine e ottieni offerte esclusive!

Iscriviti subito

• Avena
Sì, perché: le fibre sono indispensabili per chi fa sport perché aiutano a rilasciare i carboidrati nel sangue, per un corretto approvvigionamento energetico.

• Caffeina
Sì, perché: aiuta a produrre più energia, a diminuire la sensazione di fatica e aumentare le calorie bruciate.

• Frullati
Sì, perché: ottimo mix di proteine di alta qualità e di carboidrati semplici e complessi, che garantiscono all’organismo un apporto energetico costante per tutta la durata dell’attività fisica.

• Ceci
Sì, perché: basta un quarto di tazza per fare il pieno di proteine, carboidrati e fibre. È uno spuntino ottimale prima di fare sport.

• Albumi
Sì, perché: ne basta uno solo per assimilare 4 grammi di proteine e zero grassi.

• Frutta essiccata
Sì, perché: soluzione perfetta poco prima dell’allenamento, perché è uno snack leggero ma che fornisce energia istantanea senza appesantire.

• Petto di pollo e riso integrale
Sì, perché: garantiscono all’organismo energia di facile utilizzo e zero grassi, con un tempo di digestione limitato. Puoi anche sostituire il riso con patate dolci o quinoa.

• Yogurt greco
Sì, perché: contiene il doppio delle proteine dello yogurt tradizionale, ma con la metà dello zucchero grezzo. Un’alternativa, i fiocchi di latte.

• Quinoa
Sì, perché: garantisce anche le vitamine e i nutrienti necessari, con una dose molto alta di proteine e fibre.

• Succo d’arancia
Sì, perché: la vitamina C e l’alta concentrazione di potassio ne fanno il drink ideale del dopo allenamento.

Conferma i tuoi dati.

Per finalizzare la tua richiesta, ti preghiamo di compilare le informazioni qui sotto

Decisamente utile! Grazie! :)

  • Segnala
theMuse

theMuse

Segnalato

a parte precisare che non bisogna esagerare con la caffeina, per il resto trovo il commento molto valido

  • Segnala

Molto interessante. Proverò! :)

  • Segnala

Anche il teff è un ottimo alleato per gli sportivi, tra l' altro i maratoneti etiopi ed eritrei, famosi per la loro resistenza fisica sulle grandi distanti fanno di questo cereale uno dei loro alimenti principali.

  • Segnala

davvero interessante

  • Segnala