Pavimenti in legno o in marmo sempre perfetti?

legno-marmo
0
Semplice. I prodotti giusti e una piccola precauzione antigraffio: uno zerbino all’ingresso per abituare marito e figli a pulirsi le scarpe.

Polvere e particelle abrasive non entreranno in casa a rigare i pavimenti. Sara' poi sufficiente sbattere periodicamente lo zerbino, per eliminare lo sporco ed evitare spiacevoli intrusioni. In casa la pulizia diventera' cosi' piu' veloce e pratica, bastera' passare un panno raccogli polvere, mentre per mantenere la brillantezza nel tempo, l'ideale e' utilizzare un detergente con PH neutro e non schiumoso, specifico per pavimenti delicati come marmo o legno, in grado di pulire e proteggere preservando le superfici dall'opacizzazione.

Pavimenti in legno
Prendersi cura del parquet non e' complicato, tuttavia si deve considerare l'uso che se ne fa e il tipo di finitura applicata: vernice, olio o cera. Se curato nel modo adatto e frequentemente, il parquet diventera' ogni giorno piu' bello e puo' durare molti anni. Nel parquet verniciato, il piu' comune nelle nostre case, sono stati applicati almeno due strati di vernice speciale o di vetrificatore. E' il metodo migliore per proteggerlo dalle macchie, facilitandone la manutenzione, e per pulirlo e' necessario usare un detergente che non sia aggressivo e non lo opacizzi. Lo stesso discorso vale per il parquet in legno trattato a cera o a olio. Lo strato protettivo che impregna il legno non deve essere portato via dal detergente, ma solo pulito e igienizzato con delicatezza.

Pavimenti in marmo
La pavimentazione in marmo richiede molta attenzione. Ricordiamoci che il marmo e' una pietra, quindi assorbe sostanze che ne possono compromettere la lucentezza. Per la pulizia giornaliera, basta una passata con acqua, possibilmente non calcarea per non lasciare aloni, e un igienizzante delicato. In caso di macchie ostinate, invece, sui pavimenti lucidati o piombati e' bene usare un prodotto a PH neutro non aggressivo, strofinando leggermente sulle parti piu' sporche. Poi, risciacquate con acqua e passate una pezza di lana o la lucidatrice con le spazzole di feltro, il vostro pavimento riacquistera' la sua naturale brillantezza.

Pavimenti in graniglia di marmo
Il pavimento in graniglia di marmo o in ceramica deve ricevere le stesse attenzioni dei pavimenti in marmo. Forse anche di piu', perche' essendo oggigiorno posato con piastrelle ha il punto debole delle congiunzioni, dove si deposita facilmente lo sporco, e quindi maggiori esigenze di pulizia. Per mantenerlo lucido e senza macchie e' importante usare un prodotto a PH neutro, in grado di preservarne la naturale bellezza e brillantezza senza aggredire la superficie, con una formula igienizzante che elimini a fondo lo sporco. Infine, risciacquando con un panno inumidito e lucidando la superficie con uno di lana il risultato e' assicurato.

0

Desideri lasciare un commento?

Ti potrebbe piacere anche...