Le grandi pulizie di primavera: la cucina

Le grandi pulizie di primavera: la cucina

Trucchi per rendere la tua cucina brillante!


La pulizia non è divertente: ci vuole tempo, impegno e fatica.
Sai benissimo che la tua cucina ha bisogno di una buona pulizia di primavera per eliminare gli odori di chiuso, la polvere accumulata durante il periodo invernale e per portare finalmente una ventata di fresco e pulito.

Ecco alcuni consigli utili per far risplendere la tua cucina.

Armadi e cassetti

•    Inizia con lo sbarazzarti di tutti quei prodotti, spezie e oggetti che conservi nelle scatole e che non ti servono a nulla. Questo ti aiuterà a liberare spazio nei tuoi armadi, nei cassetti e nel frigorifero.

•    Inizia a pulire dall’alto verso il basso.

•    Pulisci le mensole mischiando in parti uguali aceto bianco e acqua.

•    Utilizza i prodotti chimici corrosivi con parsimonia e solo quando hai di fronte macchie difficili e sporcizia ostinata.


Rivestimenti interni dei cassetti e armadietti

Non c'è bisogno di spendere tanti soldi perché in commercio c’è la carta pergamena o addirittura la carta da imballaggio: veloci, economici e facili da posizionare ma anche da sostituire quando si macchiano.


Elettrodomestici

•    Scegli gli elettrodomestici che utilizzi con più frequenza perché, in caso contrario, quelli ingombranti e non sfruttati dovranno essere conservati negli armadi o nei cassetti.

•    Sbarazzati degli elettrodomestici rotti o utensili da cucina non più utilizzati. Donali o riciclali.

Ricorda. Meno è meglio.

Piastrelle

•    Per renderle brillanti e luminose come una volta, utilizza una miscela di aceto-acqua sulle piastrelle.

•    Per pulire le fughe delle piastrelle, applicaci sopra un detergente e poi strofina con uno spazzolino vecchio.


Altri consigli

•    Evita di usare l’aceto-acqua sul marmo, perché lo erode.

•    Usa acqua calda e sapone per il granito. Per evitare le macchie va asciugato subito con un panno non bagnato.

•    L’alcol può essere usato per rimuovere il grasso duro e le macchie.

•    Compra dei cesti e delle ciotole per contenere la frutta e gli aromi, come le cipolle, l'aglio e lo scalogno.

•    Non dimenticare il forno a microonde.

•    Sposta il frigorifero, spazza e passo lo straccio.


Le pulizie di primavera non devono essere un lavoro di routine opprimente.

•    Affrontale un po’ per volta, una stanza per volta.
•    Fatti aiutare dai tuoi figli: dividi i compiti e metti un po’ di musica.

Vedrai che alla fine, ti sentirai davvero soddisfatta ma soprattutto meno stanca.

Registration

Entra a far parte di Desideri Magazine e ottieni offerte esclusive!

Iscriviti subito

Conferma i tuoi dati.

Per finalizzare la tua richiesta, ti preghiamo di compilare le informazioni qui sotto

Mi sono appena iscritta non ho ancora testato nulka

  • Segnala

Grazie per i consigli

  • Segnala

grazie per i consigli! io spesso uso anche il limone per pulire, perché ha un buon profumo, ma anche il limone non va mai usato sul marmo!

  • Segnala

Grazie per i tuoi consigli

  • Segnala

ottimi consigli da considerare al momento opportuno

  • Segnala