BALCONE E TERRAZZO A PROVA DI OSPITE

BALCONE E TERRAZZO A PROVA DI OSPITE

Ecco tutti i consigli per far fare bella figura a te e alla tua casa.


La bella stagione è già qui e tu sei pronta a invitare gli amici a casa per cene e aperitivi e magari se hai un balcone o un terrazzo a ospitarli proprio lì. Ma il punto è… è pronto il tuo balcone o terrazzo a ospitarli?

Ecco qualche consiglio veloce non solo per rendere perfetti il tuo balcone e terrazzo, ma anche per incantare i tuoi ospiti e fare una bellissima figura.

 

Olio di gomito!

Inizia dalle pulizie. Il tuo balcone e terrazzo per essere a prova di ospite, soprattutto inaspettato, devono risplendere da cima a fondo. Inizia dalle ringhiere con semplice acqua e sapone e se le balaustre sono in ferro passa anche dell’olio per non farle arruginire. Elimina tutte le incrostazioni con una spazzolina, puoi usare anche un vecchio spazzolino da denti, e per i pavimenti usa uno spazzolone dalle setole grosse.  Elimina prima lo sporco più grosso con delle secchiate d’acqua ma attenta a non inondare il balcone del vicino del piano di sotto, non ne sarebbero molto contento. In più, se è lo spazio quello che ti manca sul tuo balcone, fare pulizie buttando via ciò che non ti serve, fa sì che tu possa recuperarne un po’.

Fai fiorire la tua passione.

Su balcone e terrazzo che si rispetti non può mancare il verde. E più sarà rigoglioso e più l’indice di gradimento dei tuoi ospiti salirà. Se hai poco tempo da dedicargli  scegli di coltivare piante che hanno bisogno di poche cure ma che ti daranno grandi risultati come margherite, ciclamini e gelsomini. Pianta anche il geranio, richiede pochissime attenzioni, ti darà bellissimi fiori e in più terrà lontane dai tuoi ospiti le zanzare nelle tue notti estive.  Qualche altro consiglio per combattere le zanzare con il tuo pollice verde? Ecco l’articolo che fa per te per dire quest’estate “zanzare no problem”.

 

 

Se hai un balcone piccolino scegli vasi che puoi appendere anche alla ringhiera per guadagnare spazio. Se hai invece un terrazzo scegli anche vasi e sottovasi più grandi e particolari, ma ricorda di avere sempre una coerenza cromatica. O almeno un unico stile su tutto il terrazzo.

 

Registration

Entra a far parte di Desideri Magazine e ottieni offerte esclusive!

Iscriviti subito

L’orto in terrazza e balcone.

Non piantare solo fiori, ma con qualche piantina aromatica puoi creare anche un tuo piccolo orto in casa. Se hai poco spazio in balcone dedicati a piantine che ne occupano poco come il basilico, la menta, timo e origano. Se invece il tuo terrazzo te lo permette perché non piantare un piccolo limone da vaso o dei pomodorini? Potrai utilizzarne i frutti per stupire i tuoi ospiti con qualche ricetta veramente a km zero.

 

L’arredamento.

Fondamentale per accogliere i tuoi ospiti, essenziale per stupirli e renderti con questa ennesima prova di stile la regina di casa. Se hai un balcone ti consigliamo tavolino, sedie e ombrellone richiudibili così da occupare poco spazio. Un’idea in più salvaspazio è quella di utilizzare una mensola abbastanza larga da appendere alla ringhiera del tuo balcone per appoggiare qualche bicchiere. Se invece hai un terrazzo abbastanza grande oltre a sedie e tavolino, concediti anche una sdraio, un ombrellone e magari un dondolo per i più piccoli. Sbizzarisciti con la tappezzeria: cuscini, tappetini e tende colorate… magari in pandant con bicchieri e cannuccie da apertivo!

 

Idee di decorazione eco.

Scegli una parete del tuo balcone o terrazzo e crea un giardino verticale! Prendi delle bottiglie vuote di plastica, e disponendole in orizzontale fai 2 fori nella parte alta e 2 in quella bassa. Ora fai passare dello spago nei fori e con dei nodini bloccali così da formare una scaletta di bottiglie in cui ognuna di queste è un gradino. Con delle forbici, ritaglia un rettangolo nella parte alta di ogni bottiglia e riempilo di terra. Qui potrai mettere le tue piantine e così creare un giardino verticale al 100% riciclato.

Invita i tuoi amici per un aperitivo o una cena e per scaldare l’atmosfera oltre a tante candele anti-zanzare perché non disponi qualche fila di lucette? Scegli quelle che funzionano a energia solare. Si ricaricano durante il giorno e di notte illuminano a costo zero per la tua bolletta le tue serate.

Vuoi qualche altra idea per un’illuminazione fai da te? Non perderti questo articolo 

Conferma i tuoi dati.

Per finalizzare la tua richiesta, ti preghiamo di compilare le informazioni qui sotto

ritas

ritas

Segnalato

sul mio terrazzo tanti ciclamini rossi. ora ke si avvicina natale sono in tema!

  • Segnala
Romi71

Romi71

Segnalato

Bellissimo! Io adoro le piante, i balconi, gli orti e l'arredamento da esterno. Amo decorare la mia casa in tutti i suoi spazi e anche l'esterno è importantissimo da vivere!

  • Segnala

Seguirò sicuramente i vostri accurati consigli. Grazie

  • Segnala

Grazie mille, ottimi consigli !

  • Segnala
bird105

bird105

Segnalato

grazie dei tuoi consigli

  • Segnala
Gambe liscie con Silk-èpil 5

Gambe liscie con Silk-èpil 5

"

sono una delle fortunate che ha potuto partecipare al progetto...a me è toccato il silk èpil 5. più lo uso e più ne sono contenta, in confronto al mio vecchio silk èpil elimina molti più peli (soprattutto quelli più sottili) così le gambe rimangono lisce per più giorni! i peli incarniti sono quasi del tutto scomparsi...e che dire della spazzola esfoliante, fortissima! lascia la pelle del viso morbida morbida! super consigliato! lo sto dicendo a tutte le mie amiche! :-)

"

Di Ambasciatrice
peanuts

Ottimo il Silk-èpil 5

Ottimo il Silk-èpil 5

"

sto usando il silk-èpil 5 e devo dire che i rulli massaggianti e la luce sono davvero utili, i primi ti aiutano davvero a non sentire dolore al contrario del mio vecchio silk-èpil...mentre grazie alla luce riesci a togliere anche i peli più piccoli che prima non riuscivi nemmeno a intravedere..:D.... l'unica mia delusione è che zona inguine sia davvero difficile la depilazione..qui invece i rulli sono d'intralcio...devo togliere la testina e il dolore aumenta..si dovrebbe un pò migliorare questo aspetto...

"

Di Ambasciatrice
Mariaconcetta