Chi ha detto caldo? Arredi freschi per la casa

Chi ha detto caldo? Arredi freschi per la casa

0
Alla fine l'estate lascia intravedere i suoi raggi di sole e le sue giornate calde. Dopo giorni di tempo instabile è arrivata all'improvviso e quasi non ci ha dato tempo per prepararci a riceverla adeguatamente... Adesso che le giornate sono più calde ed il sole splende, abbiamo bisogno di alcune semplici idee per decorare la nostra casa e adattarla al bel tempo!

D'estate ed in vacanza passiamo più tempo in casa: adattala per soffrire meno il caldo!

 

Come mantengo fresca la mia casa?

Eccoti dei consigli veramente semplici per mantenere la tua casa fresca, tenendo a mente che il cambio di stagione non implica un investimento carissimo per arredare:  con dei sobri ritocchi otterrai un ambiente più comodo e accogliente!

 

Quando pensiamo all'estate, la nostra mente viaggia immediatamente verso spazi aperti: spiaggia, montagna o campagna... quindi, perché non fornire la nostra casa di elementi che rimandino a luoghi naturali? È facile riuscirci, con qualche trucco e l'intuizione propria di un arredatore.

 

Ricordi del mare e della spiaggia

Puoi cercare centrotavola con toni sabbia, quadri con motivi nautici o marini, riempire un vaso di vetro con conchiglie della spiaggia.  Coloro che hanno la fortuna di vivere vicino al mare possono accoglierlo in casa copiando i suoi colori in alcuni dettagli decorativi: azzurro, turchese, bianco e sabbia.

 


 

Campagna:  tutta di verde ti voglio vestire

Se la tua casa è vicina alla campagna, saranno i verdi e la gamma cromatica della terra che ti aiuteranno a ricordare l'esterno.  Includi tutti i tipi di tessuti, floreali, a foglie, tropicali o con uccelli, e riuscirai a far entrare la natura nelle tue stanze. Con il semplice cambio del tappeto del salone e di qualche cuscino, la sensazione di fresco è quasi immediata.  Ovviamente, più sarà acido il tono di verde che sceglierai, maggiore sarà la sensazione di freschezza.  Il nostro favorito? Senza dubbio il verde pistacchio.  Che ne pensi di cambiare anche le lampade con quelle ad effetto "ramo" che vanno di moda adesso? Ah, e non dimenticare di aggiungere elementi naturali come il vimini o il legno chiaro. 

 


 

Consigli per arredare e rinfrescare!

(preparati a leggere perché sono molti...)

  • Se hai una terrazza, approfitta di questa stagione per tirar fuori un tavolino, un paio di sedie o poltrone e preparati per vivere all'esterno. 
  • Quando si fa sera apri le finestre e lascia che l'aria fresca inondi le tue stanze durante le ore notturne: il giorno dopo chiudile presto e abbassa le persiane per conservare il fresco durante tutto il giorno.
  • L'idea è che in estate la casa risplenda molto più leggera e fresca, quindi uno dei primi passi da seguire è di adattare o rimuovere tutti quei mobili e accessori che diano la sensazione di caldo o siano collegati all'inverno:
    • I mobili dai toni scuri devono essere coperti con teli colorati.
    • Approfitta per portare in tintoria i tappeti e le tende pesanti, per poi metterli da parte fino al prossimo inverno.
  • L'acqua rinfresca gli ambientianche solo al vederla. Colloca vasi con fiori freschi e piante in diversi angoli della casa.La freschezza sarà tanto visuale come reale: aumenteranno l'umidità dell'ambiente, ed aggiungeranno un tocco di verde e di aroma che si profumerà le stanze.
  • Cambia i soprammobili e gli oggetti decorativi per altri di vetro. In questo modo la luce si rifletterà su di loro moltiplicandosi ed aumentando la sensazione di profondità.
  • Anche i tessuti della casa sono importanti.Coperte, tende, lenzuola... elimina tutte le reminiscenze del freddo e conservale nell'armadio. Sostituiscile per materiali naturali e leggeri, come il cotone o il lino, che apportano benessere e freschezza.
  • Qualche plaid colorato appoggiato come per caso sopra il divano o la poltrona faranno diventare estivi anche questi mobili.  Qualcosa di veloce? Un pareo da spiaggia grande, un bel telo o un foulard trasparente.
  • Nella stampella dell'ingresso appendi un cappello estivo o un foulard di color bianco o avorio. Vedrai come riusciranno ad aggiungere luce a questo spazio
  • Aggiungi tocchi di  colore in tutta la casadaranno allegria all'ambiente 
  • Semplici ritocchi e cambi di accessori; niente di più semplice di colorate e allegre stoviglie per la terrazza, salviette con allegre note di colore, e qualche candela per illuminare le tue cene: ti rallegreranno l'estate!

 


 

Che circoli l'aria fresca

  1. La luce è portatrice di vita, ma allo stesso tempo scalda.È raccomandabile spalancare le finestre le prime ore della mattina, e chiuderle durante le ore centrali del giorno.Quando cala il sole ed i raggi non sono diretti, potremo aprirle di nuovo lasciando entrare la fresca brezza notturna.

     

  2. Innaffia la tua terrazza o il tuo balcone.  Quando scende il sole puoi rinfrescare le superfici che circondano la tua casa.Annaffiare durante le ultime ore della sera raffredderà l'ambiente.Anche i giardini e le piante devono essere innaffiati a quest'ora affinché si ravvivino dopo il caldo.

     

  3. Nebulizza acqua sulle piante che hai dentro casa, mettile vicino alle correnti d'aria e vedrai che presto noterai un ambiente più fresco.

     

  4. Ed benché possa sembrare che ce ne siamo dimenticate... compra un ventilatore! Sono molto efficaci e consumano molto meno dell'aria condizionata.

     

  5. Ah! E scegli un aroma rinfrescante per i tuoi prodotti per la pulizia e per il tuo ammorbidente.Che ne pensi di Mastro Lindo Gel al Limone o Brezza d'Oceano? Torna alla tua infanzia e stappa tutti i flaconi del reparto pulizie per vedere quale ti piace di più.Anche i deodoranti per ambienti di Ambi Pur possono aiutarti a rinfrescare l'ambiente.

EXTRA: Piante Top per interni

Se ti piace il tuo giardino di sicuro ti piacerebbe avere delle piante dentro casa, no? Da qualche tempo circola la voce che ci rubano l'aria, ma si tratta solo di una leggenda urbana: se vivere o dormire con una pianta fosse pericoloso, dormire con il tuo compagno o qualsiasi altro inquilino sarebbe pericolosamente mortale... Ignorando queste dicerie, ti raccomandiamo di scegliere piante decorative conoscendo i benefici che queste apportano alla tua casa e alla tua vita.  Quelle che resistono meglio al clima e che vivono tutto l'anno sono il ficus, l'edera, la sansevieria o il tronchetto della felicità.

 

A noi piacciono:  il falangio, che elimina il diossido di carbonio;  le succulente, che ritengono l'acqua; e  la areca, che purifica l'aria, così come il resto delle palme da interni.  Inoltre lo spatafillo mitiga le onde sonore, il filodendro assorbe la formaldeide (è quindi perfetto da piantare dopo aver dipinto), il ficus filtra le sostanze nocive dei prodotti per la pulizia, che causano allergie o mal di testa ed il basilico allontana le zanzare e le mosche.

 

Hai qualche consiglio per il giardino che vorresti condividere con noi? Sì? E allora lasciaci un commento! Puoi vedere altre idee nella sezione arredamento.

 

0

Desideri lasciare un commento?

Ti potrebbe piacere anche...