Una_tavola_elice_come_una_pasqua

Una tavola felice come una Pasqua

3 modi per personalizzare la tua tavola: quale sceglierai?


Una tavola felice come una Pasqua

3 modi per personalizzare la tua tavola: quale sceglierai?

 

3 proposte originali per personalizzare la tua tavola di Pasqua. Perché apparecchiare è un’arte che richiede solo un requisito: lo stile.

 

Sei stufa delle solite decorazioni, sempre uguali di anno in anno? Ecco 3 spunti interessanti per una tavola di Pasqua allegra e colorata. Si parte dal pezzo più importante, il centrotavola, fino ad arrivare al segnaposto, alla tovaglia e ai piatti.

Scegli i suggerimenti che più si adattano al tuo stile e alla tua personalità.

 

Parole d’ordine: armonia, semplicità e fantasia.

 

Stile romantico

Se sei una romantica che ama i colori e i profumi delicati della primavera…

 

Centrotavola

 

Le margherite di prato possono essere le dolci protagoniste del tuo centrotavola pasquale. Infilale con attenzione in una spugna da fiorista posizionata all’interno di una ciotola, in modo da lasciare liberi degli spazi in cui inserire dei trucioli che simulino dei nidi.

 

Il tocco finale: sistema qui e là uova di quaglia (possibilmente sode), tante quanti sono gli invitati.

 

Segnaposto

 

Per creare segnaposto romantici e chic, infila in gusci d’uovo vuoti alcuni mazzettini di margherite e posizionali in appositi portauova. Con un pennarello indelebile, scrivi i nomi degli invitati direttamente sui gusci.

 

Il tocco finale: il colore della tovaglia è giallo, in modo da richiamare il colore dei fiori, e i piatti di porcellana bianca. O, piatti gialli su tovaglia bianca.

 

Stile eco-friendly

 

Se sei un’amica della natura, ecco una tavola pasquale a impatto 0

 

Registration

Entra a far parte di Desideri Magazine e ottieni offerte esclusive!

Iscriviti subito

Centrotavola

 

Puoi ottenere un simpatico centrotavola intrecciando strisce di giornale. Non è difficile, basta rifornirsi di fogli di vecchi giornali, mollette e fermagli per tenere assieme la carta. Il cestino andrà riempito con uova colorate utilizzando rigorosamente scarti di cucina. Il trucco è far bollire le uova a fuoco lento, aggiungere 2-3 cucchiai di aceto e i seguenti coloranti naturali: fondi di caffè per il marrone, bucce di cipolla rossa per il rosso, spinaci per ottenere il colore verde, bucce di carote per il giallo, bucce di arance e mandarini per il giallo pallido.

 

Segnaposto


 

Un’idea deliziosa per avere segnaposti pasquali all’insegna del riciclo creativo è riutilizzare vecchi tappi di sughero. Basta avvolgerli con avanzi di pizzo o un nastrino colorato in cui infilare piccoli fiori di plastica. Per personalizzare i tuoi segnaposto ecologici, pratica un piccolo taglio sulla parte superiore del tappo e infilaci un cartoncino colorato con il nome di ciascun commensale.

 

Il tocco finale: piatti, posate e bicchieri dovranno essere biodegradabili. Scegli accessori da tavola colorati, preferibilmente nelle tonalità del giallo o dell’arancio.

 

Stile “sweet fantasy”

 

Se sei golosa, come probabilmente i tuoi ospiti...

 

Centrotavola

...il centrotavola dovrà essere rigorosamente da mangiare! Una dolce idea è quella di preparare un nido di cioccolato.

 

Ecco una ricetta semplice e veloce:

  • fai fondere a bagnomaria 200 gr di cioccolato fondente assieme a 50 gr di burro e a 2 cucchiai di miele, fino ad ottenere un composto omogeneo.
  • Aggiungi 75 gr di riso soffiato e amalgama il tutto.
  • Versa il composto in una ciotola colorata e cospargilo con ovetti di cioccolato (fondente, al latte, e bianco) senza carta stagnola e ovetti di zucchero colorate.
  • Metti il tuo dolce in frigo per un paio d’ore prima di metterlo al centro della tavola, pronto per essere mangiato!

 

 

Segnaposto

 

Acquista tanti coniglietti di cioccolato quanti sono i tuoi ospiti, disponili in tazzine da caffè che hai riempito precedentemente con dei ciuffetti d’erba artificiale. Lega al manico delle tazzine un cartoncino con il nome del commensale.

 

Il tocco finale: distribuisci qua e là sulla tovaglia degli ovetti di cioccolato, oltre ad essere una decorazione pasquale per la tavola saranno un’irresistibile tentazione, soprattutto per i più piccoli.

 

A questo punto la tua unica preoccupazione sarà trovare ricette speciali per il pranzo di Pasqua. Stupisci la tua famiglia e i tuoi ospiti con queste ricette.

Conferma i tuoi dati.

Per finalizzare la tua richiesta, ti preghiamo di compilare le informazioni qui sotto

simpatiche queste idee!!!

  • Segnala
Gambe liscie con Silk-èpil 5

Gambe liscie con Silk-èpil 5

"

sono una delle fortunate che ha potuto partecipare al progetto...a me è toccato il silk èpil 5. più lo uso e più ne sono contenta, in confronto al mio vecchio silk èpil elimina molti più peli (soprattutto quelli più sottili) così le gambe rimangono lisce per più giorni! i peli incarniti sono quasi del tutto scomparsi...e che dire della spazzola esfoliante, fortissima! lascia la pelle del viso morbida morbida! super consigliato! lo sto dicendo a tutte le mie amiche! :-)

"

Di Ambasciatrice
peanuts