natale-addobbi

Natale in vista, cominciamo dagli addobbi fai da te.

Gabriella Anzalone, architetto, ci consiglia come preparare addobbi fai da te. Sembra impossibile, ma in un lampo sarà già Natale.


Il modo piu’ efficace per vivere l’esperienza prenatalizia senza stress è organizzare il tempo per obiettivi e dare delle priorita’ alla lista di azioni da compiere prima della vigilia: addobbi, regali e preparazioni culinarie. In fondo basta considerare il Natale come un progetto importante. Un consiglio? Prima occupatevi degli addobbi. Cosi’ nel mese di dicembre la vostra casa sara’ squisitamente natalizia e voi potrete assaporarne tutti i vantaggi. Infatti fa bene allo spirito, calma i nervi e ci fa sentire pronte ed energiche per i successivi preparativi.

Cosa avere a portata di mano
Tante candele e mille lucine sono il must di ogni Natale, scaldano l’atmosfera e rendono magica la casa. Ma ci sono anche molti elementi naturali che possono aiutarci a creare bellissime decorazioni natalizie, con una spesa minima: agrifoglio, rami di abete, pigne, tralci di edera e licheni raccolti in campagna, mandarini, noci e le piccole mele annurche rosse e rugginose, che maturano proprio a dicembre.
Il mio consiglio? Usate tanta frutta. Arance, mandarini, mele. Tagliatele a fette molto sottili e ponetele sopra un panno carta. Potete lasciarle seccare sopra i termosifoni, lasciando che la casa si profumi, oppure usate il forno a temperatura bassissima, lasciandole per tutta la notte nel forno appena caldo.
Armatevi di filo di ferro sottile, spugna per reggere le decorazioni, palline di vetro, nastri rossi o di altri colori a piacere e date il via alla vostra fantasia: potete creare dei centritavola, dei festoni per ornare le librerie o le tende e, da non scordare assolutamente, una decorazione per la porta di ingresso. Quell’idea in piu’: comprate le stecche di cannella, contribuiranno a creare decorazioni delicatamente profumate.

Registration

Entra a far parte di Desideri Magazine e ottieni offerte esclusive!

Iscriviti subito

I decori di benvenuto
Iniziamo dalla porta di casa:
• potete scegliere di decorarla con un festone teso da uno stipite all’altro;
• oppure ornare un angolo della porta con tralci di abete incrociati, avendo cura che il ramo piu’ lungo sia messo in verticale;
• sempre classica la corona appesa con un bel fiocco rosso: ricordate di considerare il colore della porta per armonizzare le decorazioni e per alleggerire il verde scuro dell’abete usate pigne chiare, mandarini o piccole mele. Aggiungete foglie screziate di agrifoglio o filamenti di licheni secchi;
• per una decorazione piu’ insolita e profumata, che si manterra’ a lungo grazie al freddo di dicembre, usate della frutta come arance o mele infilate con uno spago inframezzato di stecche di cannella e rametti verdi di abete e di agrifoglio.

Decori in casa
Prendete dei piatti di casa, decorateli con rami di abete o di agrifoglio infisso nella spugna da fioraio e ponete al centro delle grosse candele intonate ai colori della casa. Disponete i piatti nei vari ambienti: in ingresso, nel corridoio, su un tavolino in sala oppure come centrotavola. Anche i ripiani della libreria possono essere ornati con rami di abete su cui adagiare gruppi di palline di vetro colorate, oppure piccole piramidi di mandarini profumati. Ricordate anche le arance ricoperte di chiodi di garofano che sprigionano una nota intensa e speziata. Provate inoltre a realizzare un himmeli: è una decorazione tipica natalizia finlandese composta da fili di paglia, semplice da realizzare (anche con i bambini) e di grande effetto. Potete trovare un tutorial in linea qui: http://www.auntpeaches.com/2012/08/decahedron-himmeli-mobile.html

Conferma i tuoi dati.

Per finalizzare la tua richiesta, ti preghiamo di compilare le informazioni qui sotto

Pinav

Segnalato

Adoro il Natale perché è magico

  • Segnala
Flogghy

Flogghy

Segnalato

Idee semplici semplici,bisogna solo metterci tanto amore e fantasia!

  • Segnala

Interessanti

  • Segnala

Adoro il natale! Ho iniziato due settimane fa con gli addobbi.. raccolto rametti di abete, legnetti, muschio.. domani il mio presepe artigianale è finito e per il 4 dicembre devo avere già la casa con l'atmosfera natalizia!

  • Segnala
mamma72

mamma72

Segnalato

io riutilizzo le palline dell'albero rovinate dalle interperie(e dall'età) pennellandole con la colla vinilica e immergendole in una ciotola di popcorn,coriandoli, porporina o applicando ciuffi di cotone idrofilo.......liberiamo la fantasia!

  • Segnala
Gambe liscie con Silk-èpil 5

Gambe liscie con Silk-èpil 5

"

sono una delle fortunate che ha potuto partecipare al progetto...a me è toccato il silk èpil 5. più lo uso e più ne sono contenta, in confronto al mio vecchio silk èpil elimina molti più peli (soprattutto quelli più sottili) così le gambe rimangono lisce per più giorni! i peli incarniti sono quasi del tutto scomparsi...e che dire della spazzola esfoliante, fortissima! lascia la pelle del viso morbida morbida! super consigliato! lo sto dicendo a tutte le mie amiche! :-)

"

Di Ambasciatrice
peanuts

Ottimo il Silk-èpil 5

Ottimo il Silk-èpil 5

"

sto usando il silk-èpil 5 e devo dire che i rulli massaggianti e la luce sono davvero utili, i primi ti aiutano davvero a non sentire dolore al contrario del mio vecchio silk-èpil...mentre grazie alla luce riesci a togliere anche i peli più piccoli che prima non riuscivi nemmeno a intravedere..:D.... l'unica mia delusione è che zona inguine sia davvero difficile la depilazione..qui invece i rulli sono d'intralcio...devo togliere la testina e il dolore aumenta..si dovrebbe un pò migliorare questo aspetto...

"

Di Ambasciatrice
Mariaconcetta