Brico Girl - Questo lo faccio io!

Brico Girl - Questo lo faccio io!

I consigli fai da te per piccoli lavoretti che le mani femminili sanno fare meglio.


Questo mese: il centrotavola di Natale con i fiori freschi

Impara a farlo bellissimo e "professionale" con i consigli step by step della Fioraia
Da quasi 30 anni c’è un particolare chiosco di fiori a Milano, nei pressi del Parco Sempione: il “Chioschetto del Parco” come lo chiamano le clienti più affezionate. A Natale è affollatissimo, perché qui si creano meravigliose corone natalizie e centrotavola con fiori freschi. Non potevamo resistere alla tentazione e abbiamo chiesto qualche consiglio su come comporre un bel centrotavola fai da te. Il risultato? Molto più di un consiglio! Ci è stata data una vera e propria "ricetta" con tanto di "ingredienti" e istruzioni per la preparazione. Siete pronte? Leggete qua.

La coroncina da tavola con edera, rametti di ginepro e pino, felce dorata e boccioli di rose bianche ed elleboro bianco.
Tempo di realizzazione: 1 ora

Materiale occorrente
Una spugna per composizioni floreali tipo “oasis”.  In commercio ci sono già forme pre finite: a cuore a sfera, ecc. In questo caso, deve essere adattata al vostro contenitore, sceglietela quindi “grezza”.
Un contenitore di cercamica bianca a base larga e poco profondo.
Acqua, forbicine e lucidante per foglie.
Rami di edera variegata, ciuffetti di agrifoglio con bacche rosse o rametti di pino, boccioli di rose bianche a gambo corto, boccioli di fiori di elleboro bianco detto anche Rosa di Natale.
Facoltativo: rametti di felce dorata (si trova dal fiorista: è un tipo di felce spruzzata d’oro).

Le regole fondamentali per ottenere un risultato eccellente
Il centrotavola per il pranzo deve essere di dimensioni proporzionate alla grandezza della tavola. Non deve essere profumato. I fiori di elleboro non lo sono e per quanto riguarda i boccioli di rosa, ricordatevi di chiedere al fiorista la varietà bianca non profumata. Se non avete tempo di comporlo all’ultimo momento, può essere preparato anche il giorno prima. Basta conservarlo al fresco affinché i fiori non appassiscano. Altra raccomandazione importante è quella di chiedere sempre fiori freschissimi.

L'esecuzione
Prendete la spugna oasis
e lasciatela in ammollo in una bacinella d’acqua finché non risulti completamente imbevuta e assorba tutta l’acqua. Quando è pronta e morbida mettetela nel contenitore di ceramica e datele forma. Importante: cercate di modellare bene la spugna per ottenere una perfetta aderenza all'interno del contenitore. Riempitelo bene e con un effetto compatto; per non sbagliare dovete fare in modo che l’oasis riempia tutto il recipiente; dategli una forma bombata verso l’alto, in modo che sporga un po’. Questo vi consentirà di inserire agevolmente gli elementi di fiori e e di verde in modo armonioso anche lateralmente.

Partite inserendo ovunque i rami d’edera variegata: accorciateli per adattarli alle proporzioni del contenitore. Spruzzate poi con il lucidante per un effetto brillante. La base è pronta.

Continuate inserendo i ciuffetti di agrifoglio e tagliateli in dimensioni diverse per coprire gli spazi vuoti della parte superiore e laterale, per mascherare la visibilità dei bordi della ciotola di ceramica e della spugna.
Inserite i boccioli di rosa, uno dopo l’altro seguendo una linea circolare. Inserite, se vi piace,  la felce dorata, disponendola a ciuffetti in modo armonico nella composizione. Lo scopo è inserire elementi brillanti, ma attenzione a non esagerare. Mettetene pochi per lasciare spazio nel punto centrale: lì dovrete mettere un mazzetto di fiori di elleboro. Inserite i fiori avendo cura di accorciare i gambi.

Il centrotavola è pronto! E se se i fiori sono davvero freschi durerà un bel po’. Abbiate accortezza di inumidire periodicamente la spugna oasis affinché i fiori non si secchino.

Registration

Entra a far parte di Desideri Magazine e ottieni offerte esclusive!

Iscriviti subito

Conferma i tuoi dati.

Per finalizzare la tua richiesta, ti preghiamo di compilare le informazioni qui sotto

zietta

zietta

Segnalato

Io ho diversi hobby. Decoupage, quilling, cartonaggio, scrap booking e chi più ne ha più ne metta. Ora che il Natale si avvicina non vedo l'ora di mettermi al lavoro per creare quacosa di originale da regalare alle mie amiche. Quest'anno pensavo di preparare delle agendine...

  • Segnala