Come rimuovere altre macchie comuni

Come rimuovere altre macchie comuni

0
Prima di buttare via i tuoi vestiti per via di una macchia difficile, scopri come togliere le macchie ostinate con Dash.

Le macchie sono inevitabili, ma non è detto che debbano durare nel tempo. Ti basta seguire qualche semplice suggerimento per trattare le macchie come meritano. E non hai bisogno di cercare oltre: eccoti infatti un elenco delle macchie più comuni e suggerimenti per rimuoverle efficacemente.

ADESIVI

Usate prima di tutto dell’acetone sulla macchia (eccetto su tessuti sintetici, come gli acetati.) Quindi, lavate il capo, sempre facendo riferimento all’etichetta.

CATRAME

Scrostate la macchia quanto più possibile. Ammorbidite la parte residua con margarina o burro e strofinate con uno straccio pulito. Trattate poi eventuali residui con Dash Liquido Con Smacchiatappo, quindi lavate normalmente.

CERA DI CANDELA

Staccate la cera dalla superficie e schiacciate il tessuto macchiato tra due fogli di carta assorbente. Con un ferro da stiro caldo premete il retro del tessuto. Poi lavate in acqua calda.

DEODORANTI

Sciacquate la zona macchiata sotto acqua fredda per rimuovere i residui, poi lavate in acqua calda con Dash detersivo liquido. Se la macchia non scompare completamente, ripetete l’operazione.

FANGO

Lasciate seccare il fango e scrostatene il più possibile. Pretrattate i residui con Dash detersivo liquido, poi lavate normalmente con Dash detersivo in polvere alla temperatura più calda permessa dall’etichetta.

MACCHIE SU COLLETTI

Pretrattate le macchie con Dash detersivo liquido lasciandolo agire per un’ora. Lavate poi in acqua calda utilizzando Dash detersivo in polvere.

MUFFA E RUGGINE

Sono macchie molto difficili da rimuovere dai tessuti pregiati come lana o seta. Per altri tessuti, trattate spolverando con sale e spremendo sulla macchia del succo di limone; lasciatelo agire per tutta la notte e poi lavate normalmente. Per macchie più ostinate, usate Dash Liquido Con Smacchiatappo per ruggine e poi lavate come di consueto.

PENNE E PENNARELLI

Immergete il capo per una notte in acqua fredda con detersivo, quindi lavatelo in acqua calda. Per macchie meno recenti, tamponate con acetone (ma non sui tessuti sintetici) e lavate normalmente.

SANGUE

Se la macchia è recente, sciacquatela subito con acqua fredda e poi lavate il capo. In caso di macchie meno recenti e più ostinate, trattate con Dash Liquido Con Smacchiatappo, quindi tenete in ammollo il capo in acqua con detersivo per due ore. Lavatelo poi come di consueto.

SMALTO

Usate dell’acetone (ma non su tessuti sintetici). Lavate poi il capo seguendo le indicazioni dell’etichetta.

UNTO

Pretrattate con Dash detersivo liquido e lasciatelo agire per circa un’ora. Lavate poi il capo alla temperatura più alta permessa dall’etichetta.

URINA

Immergete il capo in acqua fredda per almeno un’ora, quindi lavate con acqua calda e Dash detersivo liquido. In alternativa, trattate la macchia utilizzando Dash Liquido Con Smacchiatappo e poi lavate normalmente.

Tinta/Vernice

Per combattere le tracce di tempera o di vernice al lattice a base di acqua, acrilico o a emulsione, risciacqua le macchie ancora umide in acqua corrente, quindi procedi al lavaggio seguendo le indicazioni nell’etichetta del capo. Per quanto riguarda vernici a secco oppure vernici a olio o laccate, prima del lavaggio detergi delicatamente con acquaragia minerale o una soluzione lava-pennelli (applicala in piccole quantità e testala su una piccola area prima di procedere).

Vomito

​Risciacqua il vomito sotto l'acqua corrente fredda prima di metterlo in lavatrice. Lascia in ammollo in una soluzione di acqua e Dash Liquido, quindi lava come di consueto con Dash Pods 3in1.

Non arrenderti mai alle macchie e punta a risultati brillanti. Dash sa come trattare macchie e segni indesiderati. Affidati sempre a Dash Liquido con Smacchiatappo e a questi piccoli suggerimenti, e le macchie non avranno scampo.

 

0

Desideri lasciare un commento?

Ti potrebbe piacere anche...