Come eliminare le macchie più ostinate dai tuoi vestiti

Casa
7/07/2022
Le macchie sui vestiti sono inevitabili, ma non è detto che debbano durare nel tempo! Ti basta seguire qualche semplice suggerimento per eliminare le macchie più ostinate dai tuoi capi senza rovinarli. Scopri quali sono quelle più comuni e tutti i nostri consigli su come rimuoverle efficacemente.
 

 

Vino, caffè, sugo di pomodoro…quante volte ti capita di sporcarti la maglietta mentre sei seduto a tavola?

 

Quando sei fuori casa, il primo rimedio per ridurre la macchia è bagnare il tovagliolo di stoffa del ristorante, possibilmente con acqua gassata, e tamponare la macchia, fino a renderla più tenue.

 

Tuttavia, questo metodo fai-da-te non sempre funziona e, a volte, capita che la macchia, si estenda sempre di più…ma niente paura! Aspetta di tornare a casa e segui i nostri suggerimenti per trattare ciascuna macchia come merita!

Rimuovere le macchie più difficili con Dash

Dopo aver letto la nostra guida su come fare la lavatrice nel modo corretto, è arrivato il momento di svelarti qualche informazione e consiglio utile su come vincere la tua battaglia contro le macchie grazie ai prodotti Dash!

 

Innanzitutto, prima di avviare la lavatrice, è fondamentale pretrattare le macchie più ostinate e difficili in modo che, durante il lavaggio, spariscano del tutto!

 

Un valido alleato, in questo caso, grazie alla sua speciale formula, è Dash Liquido per lavatrice. Come usarlo?

 

  • Passa il detersivo sopra la macchia che vuoi eliminare;
  • Lascia il capo macchiato in ammollo nell’acqua per qualche minuto;
  • Strofina la macchia.

A questo punto non rimane che inserire il capo macchiato in lavatrice e, una volta finita, sarà come nuovo!

Macchie di olio e unto sui vestiti: come eliminarle

Non c’è cosa peggiore che vedere cadere una goccia d’olio sulla maglia o sui pantaloni! Che sia il sugo di pomodoro della pasta o il condimento dell’insalata, l’olio è sicuramente uno dei peggiori nemici di tutti i tessuti.

 

La prima cosa da non fare è tamponare la macchia con l’acqua, perché, per sua natura, andrà ad estendere la macchia, peggiorando la situazione.

 

Il vero rimedio contro le macchie di unto, che siano recenti o più vecchie, è Dash detersivo liquido: passalo sopra la macchia e lascialo agire per circa un’ora.

 

Un consiglio: prima di lavare il tuo capo, leggi l’etichetta e scegli la tipologia di lavaggio più adatta. Poi, imposta la temperatura più alta permessa dall’etichetta: servirà a smacchiare meglio il tuo indumento!

Se la macchia di sugo non va più via?

 

Perché il sugo di pomodoro fa così paura? Semplice, perché è fatto di olio!

 

Se ti accorgi subito di aver macchiato i jeans nuovi con il sugo al ragù della nonna oppure di aver sporcato maldestramente la tovaglia pulita, non perdere tempo e agisci tempestivamente per eliminare la macchia, finché è ancora fresca!

 

È fondamentale tamponare subito l’olio del sugo prima che penetri a fondo nel tessuto. E, dopo aver strofinato delicatamente la macchia, puoi procedere con il lavaggio.

 

E se la macchia di sugo è ormai secca? Quella macchia di sugo è lì da tempo, l’olio è penetrato in profondità e si è creato un alone rosa che, nonostante i numerosi lavaggi, sembra non andare più via…Niente paura! Non perdere la speranza, c’è un rimedio efficace anche contro le macchie di sugo secche.

 

In questo caso, prima di procedere al lavaggio in lavatrice, usa del bicarbonato mescolato a sale grosso. Oppure, per ottenere un effetto sbiancante, l’acqua ossigenata è la più indicata!

 

Se hai qualche dubbio su come lavare i tuoi jeans, scopri i nostri trucchi su come ottenere jeans luminosi e puliti!

Come rimuovere caffè e cioccolato: i rimedi più efficaci

Caffè, cappuccino, caffè latte…mentre stiamo facendo colazione può succedere di tutto, anche di macchiarsi la camicia bianca pulita con il caffè.

 

In questo caso, l’aceto di vino bianco è un rimedio naturale molto efficace per eliminare le macchie di caffè più ostinate. Cosa fare?

 

  • Mescola due cucchiai di aceto bianco ad un bicchiere d’acqua tiepida;
  • Imbevi un panno asciutto nella soluzione;
  • Tampona delicatamente il tessuto macchiato (ma mai con un tovagliolo colorato perché l’acqua potrebbe trasferire il colore del tovagliolo sul tessuto!).

Terminati questi passaggi, vedrai che risultato!

 

E se lo stesso “pasticcio” accadesse con la cioccolata calda? Niente panico, abbiamo una soluzione anche per lei!

 

Esistono tanti prodotti indicati per la rimozione delle macchie di cioccolato a secco, che fanno risparmiare tempo e fatica.

 

Ma se sei fuori casa e cerchi un rimedio pratico e veloce per eliminare o ridurre la tua macchia ancora fresca, ti suggeriamo di strofinarla con un cubetto di ghiaccio. Con il freddo del ghiaccio, la macchia inizierà a sbiadirsi fino a scomparire completamente.

Qualora, invece, la macchia si fosse già seccata, il miglior rimedio naturale è il sale!

 

In ogni caso ti consigliamo sempre di utilizzare prodotti per il lavaggio a caldo e a freddo come gli smacchiatori.

Macchia di vino rosso: scopri come eliminarla

Capita spesso che, durante un pranzo o una cena fuori, vestiti, tovaglie e tovaglioli si macchino di vino rosso, che è il più difficile da eliminare dai vestiti.

 

Prima di tutto, se ti dovesse capitare di macchiarti la camicia con del vino rosso, non tentennare, agisci subito! Intervenire con rapidità, prima che la macchia si secchi del tutto è fondamentale. Ma, come?

 

Segui la nostra guida e scopri come eliminare le macchie di vino rosso, sia quelle fresche che quelle asciutte, con metodi naturali e senza rovinare i tessuti.

 

  • Acqua frizzante: è un efficace trattamento d’emergenza. Se sei fuori casa e hai pochi prodotti a disposizione, versa sulla macchia di vino qualche goccia di acqua frizzante, servirà a ridurre l’alone! Poi, una volta arrivato a casa, procedi al normale lavaggio in lavatrice.
  • Sale grosso e fino: è un rimedio lampo da usare se la macchia di vino è ancora fresca. Infatti, per sua natura, il sale grosso o fino, assorbirà il vino. L’importante è lasciarlo agire per almeno 30 minuti.
  • Acqua ossigenata: è una soluzione efficace se il capo macchiato è bianco e la macchia di vino è ancora fresca. In questo caso, strofina sulla macchia con una spugna e poi sciacqua il tessuto con l’acqua fredda.
  • Percarbonato di sodio: è un rimedio utile quando il capo macchiato di vino è una camicia dal tessuto resistente o una tovaglia bianca.

 

Se vuoi approfondire l’argomento, ti suggeriamo questa guida su come rimuovere le macchie di liquidi dai tuoi capi.

Vestiti macchiati di sangue: ecco la soluzione per i tuoi capi

A quante mamme è successo di dover smacchiare la felpa o il pantalone del proprio figlio perché ha perso il sangue dal naso o si è sbucciato il ginocchio giocando con gli amici?

 

Se la macchia è recente, sciacquala subito con l’acqua fredda, strofinandola bene e poi procedi con il lavaggio dell’indumento.

 

Se nonostante questi accorgimenti la macchia di sangue non vuole andare via leggi i nostri suggerimenti su come togliere le macchie di sangue dai vestiti.

Macchie di erba e di ruggine, rimuovile in un solo colpo!

Quante volte ti è capitato di macchiarti di erba, fango, ruggine o muffa durante le tue attività casalinghe?

 

Se durante l’attività di giardinaggio o una semplice passeggiata con il tuo amico quattrozampe, ti capita di sporcarti i vestiti di erba, la prima cosa da fare è procurarti un limone. Hai capito bene! Qualche goccia di limone è ciò che ti serve per eliminare la tua macchia.

 

Se invece insieme alla macchia di erba noti anche del fango, ti conviene aspettare che si secchi e scrostarlo il più possibile.

 

In questo caso ti suggeriamo di pretrattare i residui di fango con Dash detersivo liquido e, successivamente, di lavare l’indumento normalmente con Dash detersivo in polvere alla temperatura più calda permessa dall’etichetta.

 

Il succo di limone non è il miglior alleato solo contro le macchie di erba, ma anche contro ruggine e muffa!

 

Come togliere la ruggine dai vestiti? In questo caso ti basta spolverare la macchia con del sale e spremerci sopra del succo di limone. Ricorda di lasciarlo agire per tutta la notte e poi di lavarlo normalmente.

 

La ruggine è più difficile da rimuovere dai tessuti pregiati come lana o seta. In questo caso il succo di limone non basta! Per le macchie di ruggine più ostinate, scopri i prodotti Dash!

Via all’inchiostro! Come eliminarlo dai tessuti

Come togliere le macchie di penna o di pennarello dai vestiti? E se il pennarello è indelebile? Se sei genitore e hai un figlio piccolo, ti sarai posto sicuramente una di queste domande.

 

Togliere l’inchiostro da maglie e pantaloni può sembrare una missione impossibile per tutte le famiglie, perché le macchie di inchiostro sono tra le più tenaci e difficili da trattare e da rimuovere.

 

Ma c’è sempre un rimedio a tutto!

 

Con le macchie di inchiostro, sarebbe meglio intervenire subito, cospargendole con succo di limone e sale, che ha una funzione assorbente, o immergendole in una soluzione di acqua e aceto bianco.

 

Tuttavia, difficilmente si riesce ad intervenire all’istante e, nella maggior parte dei casi, la macchia di inchiostro si secca. Per le macchie meno recenti, suggeriamo di tamponare la parte sporca con l’acetone e poi di lavare l’indumento normalmente.

 

Attenzione a non usare l’acetone sui tessuti sintetici, perché potreste rovinare i vostri capi!

 

Se la macchia non sparisce del tutto, aspetta ad arrivare a casa immergi il capo per una notte in acqua fredda con detersivo e, infine, lavalo con l’acqua calda.

Macchia di cera: eliminarla senza danneggiare il tuo capo

Com’era la frase di quel film? “Metti la cera, togli la cera”? Proprio così. Esiste un rimedio per eliminare le macchie di cera dai tessuti senza danneggiarli, ma, per prima cosa, stacca più cera che puoi dal tuo capo!

 

Che sia cera di candela o ceretta depilatoria, bastano questi semplici passaggi per eliminare le macchie di cera dai tuoi capi:

  • Stacca la cera dalla superficie del tessuto (grattane via più che puoi!);
  • Schiaccia il tessuto macchiato tra due fogli di carta assorbente;
  • Premi il retro del tessuto con un ferro da stiro caldo, che scioglierà i residui di cera.
  • Lava il tuo capo in acqua calda.

Ricorda: se con il calore del ferro da stiro, le macchie più ostinate non scompaiono, prova a usare uno smacchiatore pretrattante prima del lavaggio, così da eliminare tutti i residui di cera o relative macchie.

Rimedi efficaci contro vernice e smalto

Anche a te sarà capitato di sporcarti i pantaloni o la maglietta di vernice almeno una volta nella vita…


Prima di stabilire quale sia il metodo migliore per smacchiarli, ricordati sempre di rispondere alla domanda: di che tipo di vernice si tratta? Sì, perché in base al tipo di vernice, varia anche il metodo di rimozione della stessa.

 

Per combattere le tracce di tempera o di vernice al lattice a base di acqua, acrilico o a emulsione, passa le macchie ancora umide sotto l’acqua corrente, poi procedi al lavaggio seguendo le indicazioni sull'etichetta dell’indumento.

 

Per quanto riguarda vernici a secco oppure vernici a olio o laccate, prima del lavaggio, detergi delicatamente con acquaragia minerale o una soluzione lava-pennelli.

Ricorda: va applicata in piccole quantità e testata su una piccola area prima di procedere.

 

E per quanto riguarda lo smalto? Da sempre, il suo peggior nemico è l’acetone! Quindi usalo per rimuovere le macchie di smalto dai tuoi capi, ma solo se non sono fatti di tessuti sintetici. In tal caso l’acetone potrebbe rovinarli in modo irreparabile. Infine, puoi lavare i tuoi capi seguendo, come sempre, le indicazioni dell’etichetta.

 

Dash Pods: le tue alleate contro le macchie!

Lo sapevi che le Dash Pods sono efficaci per togliere le macchie anche a bassa temperatura?

 

Se sei alla ricerca di un pulito perfetto ti consigliamo di scegliere le Dash Pods Allin1: grazie alla loro comodità e versatilità e al loro formato pre-dosato e super-concentrato, fare il bucato diventerà pratico, rapido ed efficace! Le capsule sono comode anche per quanto riguarda il dosaggio perché contengono la dose giusta di detersivo di cui hai bisogno!

 

Inoltre, se ti incuriosisce la speciale formula di Dash, scopri come i componenti del detersivo Dash puliscono i tuoi vestiti

Dash e non solo! Ti aspettano tutte le promozioni attive P&G!

Affidarsi ai prodotti Dash è sempre un buon rimedio, perché grazie alla loro speciale formula, agiscono senza danneggiare né i tessuti né i colori.

 

Se vuoi approfondire l’argomento, ti proponiamo queste due guide su come fare il bucato e su quanto di detersivo utilizzare per lavare in modo corretto i tuoi panni.

 

Se invece vuoi rimanere aggiornato su tutte le promozioni attive di Desideri sui prodotti P&G, accedi alla pagina di registrazione di Desideri Magazine, completa i campi vuoti inserendo i tuoi dati e clicca sul pulsante Registrati.

 

In questo modo potrai ricevere aggiornamenti su promozioni, nuovi cashback per risparmiare sui tuoi acquisti e tantissime offerte dedicate a te e alla pulizia della tua casa!