<p style="margin: 0cm 0cm 0.0001pt;"><span>Di' addio al cattivo odore del tuo bucato</span></p>

Di' addio al cattivo odore del tuo bucato

0

Stai per uscire di casa, prendi dall’armadio degli abiti appena lavati ed appena li tiri fuori ti rendi conto che non profumano come dovrebbero... insomma, che non profumano di pulito. Ti è mai capitato? Sappi che questo piccolo inconveniente può accadere più spesso di quanto immagini: ti spieghiamo il perché e come porvi rimedio!

Ci siamo passati tutti. Più di una volta, aprendo la lavatrice, abbiamo trovato una sgradevole sorpresa nel momento in cui ci siamo resi conto che il bucato non profumava di fresco...

Ma come può emanare un cattivo odore se è appena stato lavato?

In molti si sono fatti questa domanda.  Sembra infatti impossibile che i vestiti appena lavati possano emanare un cattivo odore o non avere quel profumo che è tipico dei vestiti puliti, ossia freschi di bucato.  Ma, a volte, può capitare e può risultare tanto frustrante quanto scomodo.  È successo anche a te qualche volta?

 

Perché il mio bucato non profuma di fresco?

Prima di tutto, dobbiamo assicurarci che la nostra lavatrice sia pulita e che l'odore non derivi dal fatto che il bucato umido sia rimasto chiuso nel cestello per molto tempo, emanando quel tipico odore stantio. Più concretamente, esistono tre ragioni principali:

- Il materiale. Le fibre sintetiche, rispetto a quelle naturali come cotone o lana, trattengono gli odori più a lungo e tendono ad emanarli in maniera più acuta. Per via della loro composizione, assorbono solitamente una maggior quantità di molecole di olio ossia quelle che causano gli odori cattivi.

- Lavare a freddo e con programmi brevi: a volte le basse temperature di lavaggio rendono più difficile l'eliminazione delle tracce di grasso e dei cattivi odori.  I programmi brevi, a volte, non sono sufficienti per ottenere una pulizia profonda.

- Indumenti sportivi: con il passare del tempo e con il fatto di praticare costantemente sport, gli indumenti sportivi possono acquisire un odore persistente di sudore e umidità, che non spariscono neanche con i lavaggi. 

Non c'è bisogno di dire che quella sopra descritta possa essere una situazione molto scomoda. È fastidiosa per te, a livello fisiologico, visto che il cattivo odore costituisce una sensazione sgradevole per la mente, e a livello psicologico: i cattivi odori fanno sì che tu abbia meno sicurezza nelle interazioni sociali, che ti senta stressato... e si ripercuotono anche sugli altri, visto che coloro che ti stanno attorno lo notano e risulta sgradevole anche per loro.  In aggiunta a tutto ciò, c'è il fatto di dover rilavare tutto che si traduce in maggior tempo speso facendo la lavatrice, più sapone e maggior consumo di energia.

Dì addio ai cattivi odori del tuo bucato

Se tutto ciò che ti abbiamo raccontato ti suona familiare... non disperare, la soluzione te la da una leggenda del calcio italiano, Francesco Totti, con le sue Dash PODS 3in1 che stanno rivoluzionando il modo di fare il bucato di tutti gli italiani. E c’è qualcosa in più. Perchè l’ultima novità in casa Dash sono proprio le Dash PODS 3in1 con tecnologia Anti-Odore, che uniscono al forte potere pulente di Dash una nuova tecnologia specificatamente dedicata a coprire e rimuovere i cattivi odori. Infatti, tre agenti di ultima generazione riescono simultaneamente a bloccare i cattivi odori, neutralizzare le molecole che li causano e rilasciare particelle di profumo.


dash

Blocca: con agenti bloccanti che contrastano il cattivo odore a partire dai ricettori nasali.

Neutralizza: con agenti neutralizzatori che inibiscono le molecole che causano il cattivo odore.

Maschera: con agenti coprenti che rilasciano delle molecole di profumo che mascherano il cattivo odore.

Che te ne pare? Se pratichi sport abitualmente, se possiedi abiti sintetici o se utilizzi programmi a freddo o in modalità eco, prova la nuova varietà delle capsule di Dash e ricorda: Dash Pods 3in1 Anti-Odore è il prodotto ideale! Se decidi di acquistarlo, non dimenticarti di raccontarci dei risultati che hai ottenuto, e se vuoi diventare ambasciatore del prodotto,iscriviti qui!

0

Desideri lasciare un commento?

Ti potrebbe piacere anche...

Consenso per i cookie