Come lavare e prendersi cura dei capi di seta

Come lavare e prendersi cura dei capi di seta

0
Il lavaggio a secco non è l’unico modo per lavare la seta. Scopri soluzioni alternative per pulire e lavare in casa i tuoi capi di seta.

Pochi tessuti hanno il lusso della seta e potresti essere sorpresa di scoprire che il lavaggio a secco non è l’unica opzione di lavaggio. Controlla la guida con le informazioni di base sulla seta qui sotto.

Leggi le etichette di lavaggio. Quando in un’etichetta c’è scritto “Lavaggio a secco”, questo è il metodo di lavaggio consigliato dal produttore, ma potrebbe non essere l’unico metodo disponibile; infatti il lavaggio a mano dei vestiti in seta è spesso una valida alternativa. Quando invece c’è scritto “Solo lavaggio a secco”, attenersi a quanto indicato.

Verifica i colori. Gli intensi colori della seta possono spesso sbiadirsi, quindi fai una prova prima di lavare qualsiasi cosa: immergi un campione di cotone in acqua con detersivo per bucato delicato e tamponalo su una cucitura nascosta per vedere se la parte scolorisce. Le stampe brillanti o colorate che possono scolorirsi devono essere lavate a secco.

Non smacchiare a zone la seta. Sfregare un’area della seta può causare una perdita di colore solo in quel punto. Per macchie più delicate, specialmente quelle nel centro di un motivo, lava l’intero indumento. Le macchie scure od ostinate, devono essere smacchiate da una lavanderia a secco.

Lava a mano i capi di seta in acqua fredda. Riempi il lavandino o una vaschetta con acqua tiepida e un po’ di detersivo liquido da bucato, come Dash Liquido. Agita leggermente per tre o cinque minuti e risciacqua per bene. Se nell’etichetta è indicato di lavare in lavatrice, scegli un ciclo delicato con acqua fredda.

Maneggia con cura. Dopo aver risciacquato, strizza delicatamente l’acqua in eccesso. Non avvolgere o premere troppo i vestiti in seta perché il tessuto potrebbe danneggiarsi.

Evita l’asciugatrice. Distendi gli indumenti umidi in seta su un asciugamano assorbente pulito e avvolgili all’interno dell’asciugamano per eliminare l’acqua in eccesso. Srotola e ripeti usando un secondo asciugamano asciutto, quindi distendi su uno stendino o su un asciugamano asciutto.

Usa il ferro da stiro a una temperatura media. Stira gli indumenti ancora leggermente umidi. Appendi per far asciugare su un appendiabiti imbottito.

 

0

Desideri lasciare un commento?

Ti potrebbe piacere anche...