Sport acquatici anti-calura

Sport acquatici anti-calura

Il caldo dilata i vasi sanguigni e le gambe si gonfiano. Cosa fare? Uno sport acquatico!


Per combattere gambe e caviglie gonfie pesanti, esistono numerose strategie, come fare bagni in acqua fredda o evitare i tacchi alti, ma sicuramente quella più valida è praticare attività fisica, importante anche per raggiungere o mantenere il proprio peso forma. Diverse sono le attività utili per prevenire o combattere la stasi venosa. Primi fra tutti: gli sport acquatici.

Sport sgonfia gambe

Correre, nuotare, pedalare. Fare sport è fondamentale per prevenire e combattere il gonfiore di gambe e caviglie, tipico del periodo estivo. La pallanuoto, così come tutti gli sport acquatici, è utile ai fini di abbassare la pressione arteriosa e migliorare la circolazione sanguigna.

Il nuoto e le gambe

Il nuoto è lo sport migliore per combattere il gonfiore delle gambe: riesce a tonificarne la muscolatura e permette di mantenere una posizione orizzontale che facilita la riduzione del peso sugli arti inferiori e il ritorno del sangue al cuore, allontanando i gonfiori. Durante il movimento, l’acqua esercita inoltre un benefico massaggio su tutto il corpo, riattivando la circolazione. Gli stili più indicati per tonificare e sgonfiare le gambe sono dorso e rana. Molto utile, per concentrare il lavoro soltanto sugli arti inferiori, è l’utilizzo di una tavoletta.

Registration

Entra a far parte di Desideri Magazine e ottieni offerte esclusive!

Iscriviti subito

Acquagym per gambe sgonfie e toniche

Ecco due esercizi utilissimi per sgonfiare e tonificare le gambe in acqua, che è possibile fare sia in piscina che al mare (a patto che si resti in acque basse) tra una nuotata e l’altra:

  • Bicicletta: simula la pedalata in acqua appoggiandoti a cavallo di un tubo galleggiante (che serve per ottenere una spinta simile a quella che si ha pedalando in bicicletta) ed effettua ampi movimenti con le gambe simili a quelli che fai andando in bici , cercando di afferrare l’acqua con la gamba e spostandoti contemporaneamente nella vasca o in mare.
  • Corsa: la corsa in acqua non è molto diversa da quella che potresti fare a terra, l’unica differenza consiste nel fatto che la velocità è ridotta a causa della resistenza indotta dall’acqua e si sente molto meno la fatica. Ti puoi divertire facendo una corsa sul posto o correndo con lunghi salti in avanti o all’indietro.

Sicuramente essere a contatto con l’acqua obbliga ad avere gambe lisce, morbide e depilate in ogni momento. Ecco come avere gambe perfette, dovunque tu sia!

Conferma i tuoi dati.

Per finalizzare la tua richiesta, ti preghiamo di compilare le informazioni qui sotto

Gambe liscie con Silk-èpil 5

Gambe liscie con Silk-èpil 5

"

sono una delle fortunate che ha potuto partecipare al progetto...a me è toccato il silk èpil 5. più lo uso e più ne sono contenta, in confronto al mio vecchio silk èpil elimina molti più peli (soprattutto quelli più sottili) così le gambe rimangono lisce per più giorni! i peli incarniti sono quasi del tutto scomparsi...e che dire della spazzola esfoliante, fortissima! lascia la pelle del viso morbida morbida! super consigliato! lo sto dicendo a tutte le mie amiche! :-)

"

Di Ambasciatrice
peanuts

Ottimo il Silk-èpil 5

Ottimo il Silk-èpil 5

"

sto usando il silk-èpil 5 e devo dire che i rulli massaggianti e la luce sono davvero utili, i primi ti aiutano davvero a non sentire dolore al contrario del mio vecchio silk-èpil...mentre grazie alla luce riesci a togliere anche i peli più piccoli che prima non riuscivi nemmeno a intravedere..:D.... l'unica mia delusione è che zona inguine sia davvero difficile la depilazione..qui invece i rulli sono d'intralcio...devo togliere la testina e il dolore aumenta..si dovrebbe un pò migliorare questo aspetto...

"

Di Ambasciatrice
Mariaconcetta