Come contenere l'eccitazione dei bambini prima di Natale e insegnargli tanta pazienza

Come contenere l'eccitazione dei bambini prima di Natale e insegnargli tanta pazienza

Natale è momento preferito per ogni bambino: le vacanze dalla scuola, divertimento, le visite dei parenti e i regali! Con così tante cose, i bambini diventano impazienti e irritabili.


Se sei un genitore che lavora, il Natale è il momento dell’anno in cui il sovraccarico di stress per le tante cose da fare raggiunge livelli altissimi, quindi gestire bene i sentimenti dei bambini potrebbe essere la chiave per trascorrere delle vacanze natalizie di successo.

Ecco come.

Programma bene le attività per i tuoi bambini

Le vacanze aumentano le attività extra per i bambini e, di conseguenza, stress extra per i genitori. E non riposarsi e non sfruttare bene il tempo durante i giorni di ferie sarebbe davvero un peccato! Poi, un picco di consumo di zuccheri non aiuta.
Il consiglio è: programma bene le attività per i tuoi figli perché fargli fare troppe cose non è la scelta migliore. Poco, ma di qualità: il divertimento deve essere l’unico ospite dei tuoi pomeriggi natalizi e basta!

Fai rispettare le regole, anche durante le feste

Far stare alzati i bambini fino a tardi e fargli mangiare tanti dolci potrebbe semplificarti la vita al momento ma poi i tuoi figli diventerebbero solo scorbutici.
Tocca a te creare le regole e farle rispettare, quindi rimani in linea con i soliti standard così i bambini sapranno cosa aspettarsi. Un genitore che gioca a tira e molla con le regole può far felici i bambini ma anche stressarlo.  

Fai respirare ai tuoi figli la magia del Natale, non lo stress

Durante le vacanze, i genitori si fanno prendere dalla preparazione di cenoni e pranzi ma anche dallo shopping dei regali, dimenticandosi a volte della cosa più importante: onorare le tradizioni e trasmetterle ai figli.  Cerca di stabilire un equilibrio sano tra la parte più consumistica di questo momento dell’anno e quella più romantica.
Quindi, più attività come fare l’albero insieme o preparare dei biscottini da regalare ai parenti e meno negozi e centri commerciali.

Aiuta i tuoi figli a capire lo spirito natalizio

I genitori dovrebbero evitare di dire ai loro figli che Babbo Natale lascia il carbone nelle calze dei bambini che fanno i cattivi e, al contrario, dovrebbero creare un clima di bontà e tradizione. Come? Fargli fare “pensierini” con oggetti riciclati per le famiglie bisognose o farli partecipare ai programmi organizzati dalle scuole o dalle parrocchie che preparano pasti per i bisognosi. Insegnare loro ad aiutare gli altri è un buon modo per creare un giusto spirito natalizio.
Tocca a te come genitore incoraggiare gli aspetti positivi e gioiosi del Natale e minimizzare quelli stressanti.

Registration

Entra a far parte di Desideri Magazine e ottieni offerte esclusive!

Iscriviti subito

Conferma i tuoi dati.

Per finalizzare la tua richiesta, ti preghiamo di compilare le informazioni qui sotto