Il mal di denti: le regole per affrontarlo ed evitarlo

Il mal di denti: le regole per affrontarlo ed evitarlo

Con questa espressione generale ci si riferisce ad un sintomo che ha cause molteplici. Varie sono anche le forme attraverso cui si manifesta ed è un disagio che affligge più o meno tutti una volta nella vita. Analizziamo brevemente le cause principali di questo fastidioso problema, capiamo come affrontarlo, con le cure giuste e un'efficace prevenzione.


Cominciamo proprio da qui: la prevenzione. Recarsi regolarmente dal dentista per visite periodiche di controllo è un aspetto fondamentale per la salute dei nostri denti e permette di cogliere in tempo e prevenire problemi che potrebbero diventare più seri.

Altrettanto importante, l’igiene orale domiciliare, da attuare con un buon dentifricio antibatterico, l'uso quotidiano del filo interdentale, ma soprattutto avvalendoci di strumenti tecnologicamente avanzati, come lo spazzolino elettrico ricaricabile. Quest'ultimo infatti è delicato sulle gengive e due volte più efficace nella rimozione della placca dentale rispetto allo spazzolino manuale tradizionale, grazie alla tipica conformazione della testina, piccola e tonda, la quale riesce a detergere perfettamente anche le aree della bocca più difficili da raggiungere. Inoltre, grazie al movimento “automatico” oscillante-rotante (e pulsante nei modelli più avanzati) lo spazzolino elettrico ricaricabile aiuta a rimuovere efficacemente la patina batterica che si deposita sui denti, responsabile della formazione della placca e con l'andare del tempo del tartaro, responsabile della formazione della carie.

Ma veniamo alle cause del mal di denti. Una delle più comuni è la pulpite, infiammazione del nervo, causata normalmente dalla formazione di carie, che raggiunge l'interno del canale radicolare in cui alloggia la polpa.
Riconosciamo questo tipo di dolore perché è intenso, spontaneo o provocato da stimoli minimi e aumenta di intensità per esempio con la masticazione o sotto stimolo “fisico” come per esempio l'alternanza di caldo e freddo o sotto stimolo “chimico” ad esempio quando si assume una sostanza dolce.
Il mal di denti da pulpite si presenta con fasi di intermittenza del dolore, il quale raggiunge picchi d'intensità alternati a momenti in cui il dolore regredisce.
Nei casi più importanti, questo tipo di nevralgia resiste ai comuni analgesici e antinfiammatori, ma anche quando è di lieve intensità e l'analgesico fa effetto, è di fondamentale importanza rivolgersi al dentista di fiducia non appena il dolore insorga.

Un'altra causa comune del mal di denti è l'ascesso dentale tecnicamente detto endodontico per distinguerlo rispetto l’ascesso di tipo parodontale che riguarda l'estrema conseguenza di gengiviti non trattate. L'ascesso dentale endodontico provoca un mal di denti intenso e continuo, sintomo del locale processo infiammatorio. In questo caso per far regredire l'ascesso, lo specialista può prescrivere una terapia antibiotica preliminare, ma per guarirlo, anche in questo caso, l'intervento in studio è la cura definitiva.
Infine, tra le cause più diffuse del mal di denti, rientra quello causato dalla gengivite.
L'infiammazione delle gengive infatti provoca una sensibilità dentale con sintomi dolorosi spontanei o stimolati per esempio dal contatto col cibo durante la masticazione, tipicamente dal contatto con alimenti e bevande molto calde o molto fredde, ma anche dallo spazzolamento dei denti, che per questo il paziente tende ad omettere o ad eseguire in modo approssimativo aggravando la situazione. In questi casi, sono di particolare aiuto gli spazzolini da denti elettrici ricaricabili che garantiscono una pulizia efficace pur agendo in modo molto delicato sulle gengive, in quanto l'automatismo oscillante-rotante o pulsante deterge profondamente senza la necessità di esercitare pressione.

Come abbiamo detto, per evitare e prevenire il fastidioso problema del mal di denti, è di fondamentale importanza attuare una corretta igiene orale quotidiana. E non dimenticare le periodiche visite di controllo dal dentista di fiducia, almeno due volte all'anno.
 

Registration

Entra a far parte di Desideri Magazine e ottieni offerte esclusive!

Iscriviti subito

  Per postare un commento, per favore accedi