carie-natale

No alla carie, anche a Natale

Il dottor Pierluigi Delogu, dentista, presidente dell’Associazione Italiana Odontoiatri, spiega come difendere i denti dai menu delle Feste, tradizionalmente ricchi di dolci e zuccheri.


Natale e’ sempre un periodo piuttosto intenso per noi dentisti, che spesso ci troviamo ad affrontare piccole emergenze dentali dovute ai pasti e alle tentazioni delle feste. Ma, per non cominciare il nuovo anno con qualche sgradita sorpresa, e’ bene adottare alcuni semplici accorgimenti e, soprattutto, dedicare particolare attenzione all’igiene orale.

Contro la carie
Il modo migliore per difendersi dalla carie dentale e’ limitare il piu’ possibile il consumo di zuccheri, soprattutto quelli semplici, come glucosio e saccarosio, presenti nei dolciumi, di cui i batteri si «cibano» molto velocemente. Se pero’, almeno a Natale, non intendiamo rinunciare del tutto ai dessert, evitiamo almeno di mangiare cioccolatini e caramelle tra un pasto e l’altro e laviamo i denti in maniera corretta dopo i pasti principali, muovendo lo spazzolino dalle gengive verso i denti per almeno tre minuti. Utilizziamo inoltre regolarmente il filo interdentale, cosi’ da rimuovere i residui di cibo annidati tra un dente e l’altro, e usiamo colluttori a base di fluoro, che possono aiutarci a contrastare l’insorgenza della carie.

Registration

Entra a far parte di Desideri Magazine e ottieni offerte esclusive!

Iscriviti subito

Proteggere il lavoro del dentista
La tavola delle feste, si sa, e’ per tradizione ricca di dolciumi come il torrone e il caramello, che sono molto cariogeni, perche’ aderiscono alla superficie dei denti e permangono piu’ a lungo nella nostra bocca. In piu’, elemento da non trascurare, rischiano di compromettere il lavoro del dentista decementando le capsule dentali e rovinando le otturazioni. Se possibile, suggerisco di consumarli sempre con moderazione. Un buon consiglio, invece, e’ masticare ogni tanto durante la giornata un chewing-gum senza zucchero o, addirittura, una mela: in assenza dello spazzolino, la masticazione e’ il modo piu’ naturale per asportare dalla bocca i residui degli alimenti, zuccheri compresi.

Strategie per i piu’ piccoli
Qualsiasi genitore puo’ confermarlo: soprattutto durante le feste di Natale, impedire ai bambini di consumare zuccheri e dolci e’ praticamente impossibile. Molto meglio, quindi, sforzarsi di prevenire eventuali danni ai denti. Come? Per esempio, chiedendo per tempo al dentista di sigillare i solchi occlusali di molari e premolari permanenti, vale a dire le fossette presenti sulla superficie dei denti adibita alla masticazione. Questa semplice operazione, che viene eseguita applicando apposite resine sullo smalto, impedisce alla placca batterica di annidarsi e, di conseguenza, riduce significativamente la possibilita’ che insorgano carie. Cosi’, il piccolo potra’ gustarsi una fetta di panettone in piu’ senza scatenare le ansie di mamma e papa’.

Conferma i tuoi dati.

Per finalizzare la tua richiesta, ti preghiamo di compilare le informazioni qui sotto