Smascherare i bugiardi. Un buon proposito per il nuovo anno

Smascherare i bugiardi. Un buon proposito per il nuovo anno

8 segnali te lo dicono, impara subito a riconoscerli.


Anno nuovo, vita nuova… ed è ora di allontanare i bugiardi dalla tua vita! Ma come fare?

Ecco 8 semplici segnali a cui prestare attenzione per togliersi ogni dubbio, e poter affermare con sicurezza “sei un bugiardo!”

Chi hai di fronte ti mente se…

1) Cerca di rafforzare le sue affermazioni con frasi fatte.

È molto facile trovare un bugiardo in questo modo: frasi come “se devo dire la verità” o “onestamente” vengono poi puntualmente seguite da bugie. Chi dice la verità, non ha nessun bisogno di esplicitarlo.

2) Ripete la domanda prima di rispondere.

Questo lo aiuta a prendere tempo mentre pensa a una risposta: un comportamento che non sarebbe necessario, se non avesse niente da nascondere.

3) Ti fissa negli occhi.

Forse non te lo saresti mai aspettato, ma degli studi di Harvard dimostrano che chi mente ha una tendenza innaturale a cercare il contatto visivo, quasi a cercare di convincerti della sua sincerità. Non ci cascare!

4) Sorride troppo, anche quando non serve.

Ovviamente ci sono i sorrisi di felicità, quelli sinceri e aperti dell’amicizia… ma anche i bugiardi mentono! Presta attenzione agli occhi e al viso di chi ti sta di fronte, un vero sorriso non rimane confinato solo sulle labbra!

Registration

Entra a far parte di Desideri Magazine e ottieni offerte esclusive!

Iscriviti subito

5) Fornisce troppi dettagli.

Chi mente ha bisogno di convincere gli altri della sua bugia, e per sentirsi più sicuro tende a fornire una marea di dettagli irrilevanti, pensando di allontanare i sospetti degli altri e fornire una versione più veritiera. Stai pronta a smascherarlo!

6) Espressioni e parole si contraddicono.

Ti è mai capitato che qualcuno ti dicesse “mi dispiace” mentre sorrideva? O che si congratulasse con te con un’aria molto triste? Molto probabilmente mentiva. Il bugiardo riesce a controllare le sue parole, ma le espressioni facciali sono automatiche e incontrollabili: sono sempre loro a dire la verità!

7) Non è in grado di ricostruire la sua versione partendo dalla fine.

Che sia una bugia preparata a tavolino o una detta d’istinto, è difficile ricordarsi tutto cercando di raccontare la stessa versione a ritroso. Ricordatevi che solo chi dice la verità non ha bisogno di ricordare niente.

8) I piedi sono orientati verso una via di fuga.

Mentire è stressante, è per questo il bugiardo non vede l’ora di abbandonare la conversazione e andarsene: fai sempre attenzione ai piedi, capirai molte cose.

E ora… corri a mettere in pratica questi consigli, e vivi un anno felice e circondato da persone oneste e sincere!

Conferma i tuoi dati.

Per finalizzare la tua richiesta, ti preghiamo di compilare le informazioni qui sotto