Come prevenire il raffreddore?

Come prevenire il raffreddore?

0

Siamo nella stagione ideale per "coltivare" i primi raffreddori, ed anche per imparare a prevenirli ed farlo attivamente! Per questo la nostra proposta è di migliorare le difese, migliorare l'alimentazione e, in definitiva, proteggere la nostra salute in tutti i modi possibili. Prendi nota!

 

Perché prendiamo il raffreddore?

I responsabili del nostro raffreddore sono i virus, che "viaggiano" soprattutto per via aerea, tramite le mucose e le goccioline di saliva prodotte quando parliamo, tossiamo o starnutiamo.  La stanchezza, l'ansia, così come l'asma e le allergie, assieme alla predisposizione del nostro sistema immunologico, fanno sì che l'organismo ne sia più soggetto.  Ovviamente, anche i cambi di temperatura, il freddo ed altri fattori dell'autunno e dell'inverno fanno sì che ci ammaliamo più facilmente.

La predisposizione a prendere il raffreddore è direttamente relazionata con il sistema immunitario e con lo stato dei nostri tessuti.  Sì, i nostri tessuti.  Se sono troppo sovraccarichi, intossicati e congestionati saranno più facili da conquistare durante un attacco di virus e batteri.

Ed ecco la domanda da un milione di dollari: allora esiste un qualche modo per evitare il raffreddore? Se c'è gente che non si ammala mai vorrà dire di sì! Però... Perché? Probabilmente è dovuto al fatto che un organismo sano, ben alimentato e pulito, dentro e fuori, si difende meglio degli altri dai virus.

Come possiamo evitarlo?

Con l'igiene:
•    Pulisciti bene le mani dopo aver starnutito.
•    Butta i fazzoletti al secchio dopo averli usati.
•    Utilizza disinfettanti.

Proteggendo l'organismo:
•    Con una dieta sana, completa e naturale, con alimenti freschi e naturali.
•    Evita prodotti elaborati e raffinati, assieme ai principali produttori di muco, come i latticini, il grano e lo zucchero.
•    Scegli alimenti ricchi di acqua e micronutrienti che aiutino a depurare l'organismo, come verdure, alghe, cereali integrali.
•    Cucina nel modo più salutare possibile: al vapore o al gratin ed evita fritture e cuocere al gratin.

Alimentando le difese con:
•    Vitamina C ed echinacina in estratti o compresse.
•    Antibiotici naturali crudi: come l'aglio, la cipolla, lo zenzero, le fragole, il rosmarino ed il tiglio.
•    Il limone pulisce il sistema linfatico: un succo di limone ogni mattina è un eccellente precauzione.   (Assumere con una cannuccia per non danneggiare lo smalto dei denti).
•    Propoli: per le sue proprietà antimicrobiotiche.
•    Timo, per la stessa ragione: le sue proprietà antisettiche sono eccellenti durante tutto il decorso del raffreddore.
•    Anche l'esercizio fisico e la sauna stimolano le nostre difese.

Come alleviare i sintomi?

-    Fare massaggi con una pomata o un unguento decongestionante, in adulti e bambini a partire dai 30 mesi.  Applicalo con delicati massaggi prima di dormire per aiutare il riposo! è raccomandato in caso di raffreddore, in particolare allevia sintomi di decongestione nasale, tosse e mal di gola.

La posologia giusta è di un’applicazione di unguento in una quantità equivalente a due cucchiaini.  Stendila con le dita sul petto o sul collo dopo il bagno, per esempio.

-    Puoi anche inalarlo, sciogliendo 1 o 2 cucchiaini di unguento in una tazza di acqua calda (non bollente) per aspirarne i vapori. In nessun caso si deve deglutire, e nel caso del suffumigio non deve utilizzarsi in bambini al di sotto dei 12 anni di età.

Ed ovviamente:
•    Copriti bene e dormi a sufficienza.
•    Bevi infusioni di piante medicinali con uno spicchio o del succo di limone e del miele.
•    Fai suffumigi e bagni caldi di eucalipto, lavanda, ginepro, basilico e menta.
•    Un'infusione di radice di zenzero fresca è espettorante e libera le fosse nasali.
•    Per alleviare i brividi, prepara un succo di arancia, mettici un bastoncino di cannella, aggiungi acqua calda e addolcisci con miele.
•    Fai gargarismi con una infusione calda di foglie di piante antisettiche per la gola ed i polmoni, come la salvia ed il timo.  Filtra l'infuso ed aggiungi due cucchiai di aceto di mele, miele e limone.

Ti è piaciuto questo articolo? Speriamo di sì! Lasciaci un commento se anche tu hai un rimedio casalingo efficace contro l'influenza. Magari ti può interessare leggere anche altri articoli della nostra sezione Benessere o saperne di più su quello che può fare per te Vicks Vaporub, lo hai mai provato?

0

Desideri lasciare un commento?

Ti potrebbe piacere anche...