Dieta se parti con il piede giusto funziona finalmente

Dieta se parti con il piede giusto funziona finalmente

La dottoressa Francesca Nappi, esperta in nutrizione, ci parla degli errori da non fare se si vuole aver successo con la dieta. Tanta fatica e nessun risultato? Se la dieta fallisce non è per cattiva volontà: l’ago della bilancia non scende perché commetti alcuni piccoli errori.


•    Non aspettarti risultati miracolosi. Sono un obiettivo irraggiungibile che crea solo frustrazione. Per star bene, per altro, nei primi mesi basta perdere dal 5% al 7% del proprio peso iniziale: a una persona di settanta chili e alta circa un metro e sessanta ad esempio, far scendere l’ago della bilancia di tre chili e mezzo, permetterà già di vedersi diversa allo specchio.

•    Procedi con calma. Non si può dimagrire troppo in fretta: la perdita di peso deve essere graduale, non più di mezzo o al massimo un chilo a settimana. Un traguardo che si può raggiungere riducendo le calorie di 300-500 al giorno e aumentando il dispendio energetico di 200-300. Che tradotto in pratica significa “privarsi” in una settimana di un paio di fette di crostata, di una pizza oppure di una brioche alla crema con tre caffè zuccherati o di due cocktail, e impegnarsi in una passeggiata a passo spedito per quindici, venti minuti ogni giorno.

•    Fai una colazione sana ma sostanziosa. Il problema è quel vuoto allo stomaco che arriva a metà mattina e ti spinge verso gli snack ipercalorici? Un paio di fette di pane integrale e del prosciutto magro, una tazza di latte e qualche mandorla a colazione con un frutto a metà mattina, bilanciano gli zuccheri e tolgono il senso di fame.

•    Inizia la cena con una zuppa. Di sera mangiucchi sempre davanti alla TV? Cenando con una zuppa prolungherai i tempi di svuotamento dello stomaco e ti sentirai sazia più a lungo. E se la fame prende di notte? Meglio prevenirla con una tazza di latte scremato e cereali integrali la sera.

•    Gioca d’astuzia. Il movimento, si sa, è indispensabile per pareggiare il bilancio tra le entrate e le uscite caloriche. Ma come far entrare l’attività fisica nella propria routine quotidiana senza dover andare per forza in palestra? Basta dimenticare l’ascensore e fare le scale a piedi, parcheggiare la macchina un po’ più lontano del solito e camminare, scatenarsi in pista e magari tirare fuori la vecchia corda: saltare è un esercizio intenso che fa bruciare molte calorie.

Registration

Entra a far parte di Desideri Magazine e ottieni offerte esclusive!

Iscriviti subito

Conferma i tuoi dati.

Per finalizzare la tua richiesta, ti preghiamo di compilare le informazioni qui sotto

esiste una dieta conciliabile con i gelati? non riesco proprio a farne a meno :-(

  • Segnala
paola63

paola63

Segnalato

La dieta va benissimo, l'alimentazione sana certamente ma alla mia età senza sport non si dimagrisce più (purtroppo)

  • Segnala

Salve dottoressa .io sono in cura con un dietologo già da 2 mesi .e non sono dimagrita niente. Sono vegetariana .mangio pochissimo dolci. Almeno 3 volte a settimana salgo 8 piani a piedi .cammino .ma il peso e circonferenza vita e cosce rimangono uguali. Ho problemi di n stitichezza e mi aiuto con delle compresse e così ogni 2 giorni .vado in bagno .volevo provare qualche cosa che mi aiuta con il mEtabolismo .dopo pramzo e cenabevobevo una tisana allo zenzero .limone .

  • Segnala
dancy

dancy

Segnalato

salve dottoressa sono in cura da una dietologa da circa un mesetto ed ho perso circa 1,5 kg nonostante abbia camminato per un ora al giorno. Adesso ho dei problemi al ginocchio e non posso camminare più , la mia dottoressa per aiutarmi mi ha consigliato degli integratori per aiutarmi nella perdita di peso (non so se posso scriverlo ma si chiamano libramed fitomagra) la domanda è Fanno davvero effetto?e se è si una volta lasciati si riprende tutto? Premetto che ho 30 anni e peso 101.5 kg h169cm

  • Segnala

Il mio problema? La mancanza di costanza... Quando decido di mettermi a regime, per un certo periodo sono ligia e precisa...colazione equilibrata a base proteica, tanta acqua durante tutta la giornata, camminata veloce la mattina presto, prima di iniziare ogni attività. ... Vedo i risultati, son contenta, poi....poi.....o succede qualcosa che mi fa perdere il controllo, oppure mi stanco o, ancora, nonostante conosca bene la "fase piattaforma", in quel momento mollo tutto.... Aiutooo!!

  • Segnala