Piedi perfetti in soli 3 passi

piedi-perfetti-in-soli-3-passi
0
Piedi reduci dai magnifici ma scomodi sandali estivi? Ecco i consigli per ottenere in 3 mosse piedi sani e in forma.

I piedi hanno bisogno di attenzioni particolari ma spesso ce ne dimentichiamo e li trascuriamo. Capita frequentemente che alla fine dell'estate, dopo aver indossato per settimane chiccosissimi (ma scomodissimi) sandali alla moda, ce li ritroviamo rovinati, con la pelle spessa, ruvida e opaca. Come rimediare? Tranquille, ecco tre consigli per farli tornare lisci e sani, insomma bellissimi.

La prima mossa per avere dei piedi perfetti è fare una volta alla settimana uno scrub levigante.
Ecco le regole da seguire per farlo bene.
Innanzitutto senza bagnare i piedi frizionate su dita, pianta e talloni un esfoliante con microgranuli. Massaggiate con energia, mettete i piedi a bagno qualche minuto per ammorbidire la pelle, poi ripetete l'operazione. Quindi risciacquate, asciugate con cura e "rivestiteli" con una maschera a impacco, stendendo uno spesso strato di crema nutriente. Poi infilate un paio di calzine di cotone, lasciate assorbire per circa venti minuti ed eliminate i residui con delle veline.

La seconda mossa consiste in un massaggio rilassante, che vi suggeriamo di fare dopo un pediluvio tiepido, il metodo migliore per cancellare la stanchezza. Per un sollievo immediato e un surplus di morbidezza, sciogliete qualche goccia di olio essenziale rinvigorente e rinfrescante - potete usare per esempio la menta, il rosmarino o la lavanda - in due cucchiai di olio di mandorle dolci, versate il mix nell'acqua, poi aggiungete una manciata di sale marino. Lasciate i piedi in immersione per venti minuti, quindi risciacquate con acqua quasi fredda per risvegliare la circolazione.
Usate lo stesso cocktail di oli anche per il successivo massaggio relax. Questa la tecnica di base da seguire: appoggiate il piede sul ginocchio opposto e con il palmo della mano frizionate il dorso, la pianta e il tallone, fino alla caviglia, dal basso verso l'alto. Quindi con la punta del pollice esercitate delle pressioni circolari su tutta la pianta. Infine tirate delicatamente le dita dei piedi, prendendole una a una.

Concludiamo con la terza mossa: una pedicure a regola d'arte, da fare in casa da sole o con le amiche. Seguite punto per punto:
1. Eliminate lo smalto vecchio con un solvente.
2. Applicate il liquido rimuovi cuticole sulle unghie e ammorbidite la pelle immergendo i piedi in acqua tiepida per cinque minuti.
3. Asciugateli con una salvietta.
4. Spingete le pellicine verso la base dell'unghia aiutandovi con un bastoncino di legno d'arancio.
5. Tagliate le unghie quadrate, senza smussare gli angoli, poi regolate la forma con la lima di cartone.
6. Passate sulle unghie l'apposita spazzola - acquistabile in profumeria - per renderle lucide, rosate e uniformi.
7. Risciacquate di nuovo i piedi, strofinateli con una salvietta e massaggiateli con la crema nutriente.
8. Separate le dita con dei fazzolettini di carta per non lasciare pelucchi. Quindi stendete lo smalto: prima la base protettiva rinforzante, poi il colore. Prelevatene una piccola quantità con il pennellino e tiratelo bene su tutta l'unghia, dalla base al bordo. Lasciate asciugare e fate una seconda passata.

0
689a854ea6434a3caef5891e0398faff
Ricevuto
€ 1.50
DI SCONTO per l'acquisto di 1 prodotto Venus Snap o Breeze

Desideri lasciare un commento?

Ti potrebbe piacere anche...