La guida del turista perfetto: consigli per un viaggio perfetto

La guida del turista perfetto: consigli per un viaggio perfetto

0
Tutti conosciamo più o meno le regole "base" del viaggiare, ma possono sempre far comodo alcuni consigli per godersi al massimo l'esperienza.  Gentile concessione di Gillette Venus!

 

Quando si pianifica...

  • Pensa ad una meta speciale e poi cerca alternative low-cost nei suoi dintorni: una città o una spiaggia più economica che sia meno conosciuta.
  • Consulta i consigli di viaggio per quella specifica destinazione, troverai informazioni aggiornate sui requisiti per l'accesso, i documenti necessari per il visto, la sicurezza, la situazione sanitaria, i vaccini, la moneta ed i telefoni utili.
  • Scegli attentamente il giorno d'andata e quello del ritorno, ed imposta ricerche flessibili: le tariffe potrebbero cambiare.
  • Se ti è possibile, vola la mattina, così eviterai ritardi.
  • Un recente ricerca dimostra che il momento migliore per comprare voli nazionali è il martedì alle 3 del pomeriggio.  La stessa ricerca consiglia di evitare prenotazioni di voli il sabato e la domenica.
  • Riserva con almeno due mesi di anticipo.  Secondo un'analisi effettuata da esperti, i biglietti delle compagnie nazionali sono più economici 54 giorni prima del decollo.  In ogni modo cerca di prenotare tra i 104 ed i 29 giorni prima del viaggio.
  • Nell'epoca delle applicazioni mobili, il tuo cellulare può essere fondamentale; nello store ci sono apps per qualsiasi cosa: Booking, Yelp e Tourist Eye sono molto interessanti.
  • Porta con te strumenti di pagamento a sufficienza e verifica che sia possibile usare carte di credito.
  • Controlla il prezzo dei taxi e del trasporto pubblico.


Quando si prepara la valigia...

  • Se viaggi in territorio europeo, richiedi la Tessera Europea di Assicurazione Malattia (TEAM).  Ti garantirà il diritto alle prestazioni sanitarie in caso di necessità da parte del sistema sanitario locale, durante la tua permanenza temporanea.  Molto meglio se in aggiunta hai un'assicurazione medica.
  • Arrotola i tuoi abiti, non piegarli.  Gli abiti arrotolati occupano meno spazio e si sgualciscono di meno.
  • Approfitta dello spazio dentro le scarpe, mettendoci calzini, gioielli, cravatte o indumenti intimi.
  • Copri con le salviette per bebè il fondo della valigia: quando la riaprirai tutto avrà un odore delicato e fresco.
  • Porta una borsa di tela in più per separare gli indumenti puliti da quelli sporchi, ed un paio di ciabatte per casa!
  • Ti sei dimenticata del caricabatterie del cellulare? Se sei fortunata ed hai con te il cavo USB magari puoi caricarlo tramite la televisione.
  • Non dimenticarti del tuo raosio Gillette Venus Snap: grazie a lui sarai sempre pronta in 5 minuti!


Quando sei in viaggio...

  • Porta con te un paio di mappe, e non appena arrivi a destinazione prendine più che puoi: di monumenti, della metro, degli autobus...
  • Apprendi nozioni basiche dell'idioma locale, parole e frasi; questo dimostra che ti interessa inserirti e si traduce in un maggior rispetto verso la città in cui ti trovi.
  • Informati sulle differenze culturali:  l'ora dei pasti, le abitudini che possono condizionarti, il fuso orario, il tasso di cambio del denaro, ecc.
  • Sconnetti: se sei in viaggio, limitati a viaggiare (niente lavoro!). Ci sono molti paesaggi da vedere, molte esperienze da vivere.  I viaggiatori esperti sanno quali sono i benefici per la salute mentale dell'allontanarsi dalla tecnologia ed inviano solamente messaggi imprescindibili.
  • Parla con la gente del posto, chiedigli dove mangiare o che percorso seguire.
  • Non lasciare che nulla lo rovini: ci saranno sempre dei piccoli contrattempi, usa il tuo ingegno per averne la meglio.


Quando è il momento di godersela...

  • In generale evita i fast food, se possibile portati cibo preparato da te o mangia come la gente del posto, sarà molto meglio.  L'idea di alloggiare in un appartamento per poter gestire al meglio i pasti non è affatto una stupidaggine: si traduce in risparmio e salute.
  • Dormi 8 ore, a qualunque costo.
  • Cammina ogni volta che puoi, scoprirai molti luoghi che altrimenti passerebbero inosservati.
  • Approfitta degli scali durante i voli per fare turismo in quelle città. Alcune linee aeree ed aeroporti offrono dei tour della città ai passeggeri in transito.
  • Visita i musei i giorni in cui sono gratis, tutti hanno giornate od orari di porte aperte.
  • Benché siano turistici, non dimenticare di visitare i luoghi "iconici della città", non ti perdoneresti mai di esserteli persi!
  • Portati un dizionario, ne avrai bisogno.

 

Ti è piaciuto questo articolo? Speriamo di sì! Clicca su mi piace o commentalo. Magari ti interessa leggere di più su Gillette Venus o Mete verso cui viaggiare.

 

0

Desideri lasciare un commento?

Ti potrebbe piacere anche...