Gambe: istruzioni per l’uso

gambe-istruzioni-per-uso
0
A che età si può iniziare con la depilazione? D’inverno è meglio non depilarsi? Tutti i consigli per aiutare tua figlia (e anche te stessa) nella scelta del rasoio… e dei momenti giusti per farne uso.

Il fatidico momento è arrivato: tua figlia adolescente è ormai una piccola donna e ti chiede consigli sulla depilazione. Niente paura! Oggi con i nuovi strumenti e le soluzioni innovative - soprattutto rispetto a quando eri tu una ragazzina - il rito della depilazione è più confortevole e alla portata di tutte.

A che età iniziare

Il piacere di sentirsi belle e sicure di sé è un bisogno fondamentale a qualunque età. Per questo avere gambe lisce e curate non deve essere prerogativa solo dell'estate. Non c'è un'età prestabilita in cui iniziare a depilarsi, l'obiettivo è sentirsi a proprio agio con il proprio aspetto. Per alcune ragazze la peluria compare a 12 anni, per altre a 16 e, per altre ancora, è quasi assente. I peli del corpo crescono in tempi e velocità diverse da donna a donna, per cui quando tua figlia ne dimostrerà l'esigenza, parlatene insieme e scegli con lei la metodologia più adatta.

Il rasoio è indicato?

I peli possono comparire in diverse zone, come le gambe, le ascelle, la zona bikini e il volto, e anche in base a questo, va scelto il metodo di depilazione. La depilazione a umido è il metodo più semplice e adatto alla pelle giovane e sensibile. Ha molti  vantaggi:
-    Dimezza i tempi ma non le coccole. Il rasoio Gillette Venus, per esempio, è facile e veloce da usare sotto la doccia, averlo sempre a portata di mano ti aiuta ad essere pronta in qualunque occasione.
-    le ultime versioni in commercio sono provviste di lame che assicurano una pelle liscia e una morbidezza a lunga durata.  La maggior parte dei rasoi Gillette Venus ha strisce lubrificanti che aiutano lo scorrimento sulla pelle prevenendo graffi e tagli.
-    È comodo: può essere portato ovunque, nella borsa da ginnastica o in viaggio.
-    È conveniente, dal prezzo decisamente minore rispetto gli altri metodi di depilazione.
Prima della depilazione: via le cellule morte
Consiglia a tua figlia l'uso del guanto di crine sotto la doccia: rimuove le cellule morte, stimola la circolazione, contrasta la crescita sottocutanea dei peli e la formazione degli antiestetici "peli incarniti". Depilarsi dopo una doccia o un bagno caldo inoltre aiuta ad ammorbidire i peli e la lametta sarà più precisa nella depilazione.

La depilazione

Scegli un gel schiumoso per la depilazione: aiuta a far scivolare il rasoio sulla pelle e a tenere traccia delle parti dove devi passarlo, evitandoti di tralasciare alcuni punti.  Per le gambe fai scorrere il rasoio delicatamente senza pressione dalle caviglie risalendo per le gambe.  Per le ascelle, puoi eseguire la depilazione da ogni angolatura, vero l'alto, il basso e lateralmente, mentre per la zona bikini, la direzione giusta è quella della crescita dei peli. La frequenza di depilazione dipende dalla velocità di ricrescita di ognuna, l'importante è mantenere sempre le lame in buono stato e sostituirle ai primi segni di usura (in genere dopo 5-10 volte). Non è raccomandato condividere lo stesso rasoio, per le prime volte di tua figlia opta per quelli usa e getta, col tempo sceglierà il rasoio più adatto a lei.

Dopo la depilazione: la crema idratante

Una ragione in più per non trascurare i peli superflui è che dopo la depilazione è sempre buona norma applicare crema idratante con un massaggio circolare. Il movimento aiuta la circolazione e in questo modo diventa più facile prevenire il problema di gambe e caviglie pesanti. Un doppio vantaggio!



0
689a854ea6434a3caef5891e0398faff
Ricevuto
€ 1.50
DI SCONTO per l'acquisto di 1 prodotto Venus Snap o Breeze

Desideri lasciare un commento?

Ti potrebbe piacere anche...