Routine per la cura della pelle: 5 abitudini che devi abbandonare.

Inizia oggi: Le 5 abitudini per la cura della pelle che devi subito abbandonare

Potresti pensare di essere attenta alla tua cura della pelle, ma alcuni insospettabili stili di vita e abitudini di bellezza potrebbero causare dei danni. Ecco i principali colpevoli…


L’abitudine: Esfoliare troppo spesso

Perché non va bene

Rimuovere le cellule morte dalla superficie della pelle rende la carnagione più luminosa e levigata. Ma un’esfoliazione eccessiva può rimuovere anche gli oli naturali che servono per donare alla pelle un colorito sano. In più, fare uno scrub usando formulazioni dure e abrasive può danneggiare molto la tua pelle.

Cosa fare a riguardo

Per mantenere la tua pelle in salute, fai le esfoliazioni solo una volta a settimana, usando esfolianti antiossidanti, in modo da rimuovere la pelle morta senza bisogno di fare uno scrubbing vero e proprio. Se comunque preferisci lo scrub, evita quelli eccessivamente abrasivi – scegline uno con granuli lisci e rotondi, piuttosto che con particelle frastagliate e sii delicata, in modo così da evitare irritazioni.

L’abitudine: Docce lunghe e calde

Perché non va bene

Quando lavi la faccia nel lavandino non usi l’acqua calda giusto? Ecco, lo stesso deve valere anche quando fai la doccia, perchè l’acqua troppo calda fa male alla tua pelle. Quest’abitudine strappa letteralmente via lo strato più esterno dell’epidermide, la difesa naturale della pelle contro la secchezza e le irritazioni. Questo può causare pelle secca e squamosa e aggravare alcune condizioni della pelle come l’acne, l’eczema e la psoriasi. Inoltre, gli agenti purificanti utilizzati per filtrare l’acqua del rubinetto possono nel lungo periodo causare dei danni alla tua pelle.

Cosa fare a riguardo

Invece di fare una doccia bollente, regola l’acqua in modo che abbia la stessa temperatura del tuo corpo. E compra un filtro per il soffione, in modo da combattere la pelle secca e l’irritazione causata dal cloro e da altre sostanze chimiche utilizzate per purificare l’acqua.

L’abitudine: Lesinare sul sonno

Perché non va bene

Di notte, la tua pelle ha la possibilità di riposare e ricambiare le sue cellule morte – quindi, non dormire abbastanza può rendere la pelle opaca e ostruire i pori. In più, mentre sei nella fase più profonda del sonno, gli ormoni della crescita stimolano le cellule e riparano i tessuti. Se non si dà la giusta importanza a questa fase, il processo di riparazione della tua pelle rallenta e si manifestano sintomi d’invecchiamento come il rilassamento cutaneo e le occhiaie.

Registration

Entra a far parte di Desideri Magazine e ottieni offerte esclusive!

Iscriviti subito

Cosa fare a riguardo

Fare ogni notte le raccomandate otto ore di sonno non ti aiuteranno a sembrare più rinfrescata, ma ti permetteranno di ricostituire e reidratare la tua pelle. Spegni tutti i dispositivi elettronici un’ora prima di andare a letto, così da rilassarti e migliorare la qualità del tuo sonno. E non stare più di due settimane senza cambiare il tuo copricuscino. Le cellule morte possono accumularsi nel tempo, lasciando dietro di sé batteri e tossine che possono influenzare la salute della tua pelle. Infine, idrata la pelle prima di dormire con Olaz Regenerist Notte. Con il suo complesso di amino-peptidi, alimenta la pelle e favorisce il rinnovamento delle cellule superficiali per tutta la notte.

L’abitudine: Saltare i pasti

Perché non va bene

Potresti pensare di essere troppo impegnata – di essere ‘già in salute’ – ma se salti i pasti o tendi a fare una dieta yo-yo, la tua carnagione ne pagherà le conseguenze. La pelle ha bisogno di una giusta quantità di nutrienti per rimanere fresca e in salute, quindi saltare i pasti o alcuni gruppi di alimenti possono farla invecchiare precocemente, renderla più pallida e farla seccare più velocemente. Un’altra cosa, aumentare e diminuire frequentemente di peso possono indebolire le fibre della tua pelle provocando un rilassamento cutaneo.

Cosa fare a riguardo

Dimentica le diete che vanno di moda e di saltare i pasti – fai piuttosto un salutare mix di proteine (come pollo o pesce), di carboidrati ( pensa al riso integrale, al pane di segale e alla quinoa) e tante verdure ad ogni pasto. E ricordati d’includere la Vitamina C (che si trova nelle arance e nei peperoni), la B3 (nelle arachidi), la E (nell’avocado) e la A (nelle patate dolci). Includi anche l’olio di oliva nei tuoi pasti, ti aiuterà a mantenere la tua pelle in salute, luminosa ed elastica. Bevi poi molta acqua per mantenerla idratata e polposa.

L’abitudine: Nascondere i problemi della pelle

Perché non va bene

Per quanto le tua routin idratante e purificante sia scrupolosa – Hey, è probabile che tu non abbia mai tenuto pulite le tue spugne e i tuoi pennelli per il make-up! – in questo modo i batteri possono ancora venire a contatto con la tua pelle, provocando brufoli ed eruzioni cutanee. Il cellulare, gli occhiali e gli occhiali da sole accumulano grasso, make-up e batteri ogni volta che li tocchi e che li usi, venendo poi trasferiti al tuo viso.

Cosa fare a riguardo

Le salviette antibatteriche potrebbero danneggiare lo schermo del tuo cellulare, quindi compra un detergente specifico per i telefoni cellulari o utilizza un mix 40/60 di alcol-acqua. Gli occhiali e gli occhiali da sole possono essere puliti con acqua tiepida e una piccola quantità di detersivo per piatti. Lavati inoltre le mani frequentemente, in modo da limitare il trasferimento di batteri al tuo viso. E la cosa più importante – evita di usare il telefono in bagno! 

Conferma i tuoi dati.

Per finalizzare la tua richiesta, ti preghiamo di compilare le informazioni qui sotto