Invecchiamento cutaneo

Invecchiamento cutaneo

Niente paura… l’importante è prendersi cura della nostra pelle ad ogni età.


E’ scientificamente dimostrato che a partire dai 25 anni la pelle inizia ad invecchiare, a causa del rallentamento della produzione cellulare e la diminuzione del tasso di umidità immagazzinato dai tessuti. Ci sono inoltre altri fattori, come l’esposizione ai raggi UVA e la nicotina, che possono accelerare il processo.

Per combattere l’invecchiamento, è importante conoscere prima di tutto le caratteristiche della propria pelle, e capire a quale famiglia appartiene: normale, grassa o secca. La pelle normale si presenta come la più equilibrata, con una normale presenza di sebo. Nelle pelli secche invece, la produzione sebacea è insufficiente, e la superficie si presenta screpolata e fragile. Al contrario, una pelle grassa si presenta lucida e sono presenti molte impurità.

Se la pelle si presenta secca, è molto importante l’idratazione: meglio usare prodotti specifici,  in grado di ripristinare l’equilibrio idrolipidico alterato. Poiché questo tipo di pelle è facilmente irritabile, i prodotti dovranno contenere ingredienti ben tollerabili per minimizzare l’insorgenza di problemi.

Anche per le pelli grasse bisogna usare prodotti specifici: in questo modo, si potrà eliminare il sebo in eccesso, senza intaccare lo strato che invece protegge la pelle dalle aggressioni ambientali, riducendo lo stress cutaneo e rallentando il processo di invecchiamento.

Altri accorgimenti importanti valgono invece per tutti i tipi di pelle. Come già visto, la detersione è fondamentale, andando a rimuovere sporco e secrezioni. Proprio per questo, è fondamentale rimuovere il trucco ogni sera con prodotti dedicati, in grado di non attaccare la pelle.

D’estate, usare sempre una crema solare adeguata: i raggi solari sono infatti una delle principali cause dell’invecchiamento. Anche in questo caso, meglio scegliere una crema adatta al proprio tipo di pelle.

Passiamo poi alle creme. Esistono oggi prodotti veramente efficaci per rigenerare il tessuto cutaneo: si può orientare la scelta verso quelle ricche di vitamina A e C, acidi della frutta e antiossidanti, capaci di combattere i radicali liberi, una delle cause del deterioramento della pelle. Le più efficaci sono le creme da utilizzare nelle ore notturne, è infatti di notte che il viso diventa più ricettivo all’azione di questi trattamenti.

L’invecchiamento cutaneo è quindi un processo inevitabile legato all’età, ma può essere efficacemente rallentato con una cura costante e quotidiana capace di mantenere la nostra pelle più giovane, bella ed equilibrata: in una parola, sana.

Registration

Entra a far parte di Desideri Magazine e ottieni offerte esclusive!

Iscriviti subito

Conferma i tuoi dati.

Per finalizzare la tua richiesta, ti preghiamo di compilare le informazioni qui sotto