hammam-bellezza

Nell’hammam per una bellezza da Mille e una notte

Bagni di vapore purificanti, scrub leviganti, massaggi ritempranti. Dalla tradizione mediorientale arrivano preziosi rituali di bellezza per essere splendide nella notte più magica dell’anno.


Nella frenesia dei preparativi natalizi, tra regali da comprare e cenoni da preparare, e’ facile dimenticarsi che il corpo ha bisogno di qualche coccola extra per presentarsi al top nella serata di festa per eccellenza: l’ultimo dell’anno. Se il tempo e’ poco e tanta invece la voglia di essere belle, una buona idea per una remise en forme, veloce e di sicuro successo, puo’ essere quella di affidarsi agli antichi rituali di bellezza del mondo mediorientale: nei vapori aromatici dell’hammam la pelle diventa pura, luminosa e vellutata. E lo stress si allenta aprendo la strada a un rinnovato benessere.

I vapori aromatici purificano e illuminano la pelle
Il bagno di vapore apre il percorso di bellezza nell’hammam. Il caldo umido delle grandi sale a mosaico, dove si sosta su panche di marmo riscaldate, apre i pori e permette di eliminare le tossine regalando alla pelle ritrovata luminosita’ e a tutto il corpo rinnovata vitalita’. L’operazione di purificazione profonda viene completata dall’applicazione sul corpo di tre diversi tipi di argille:
• quella bianca, la piu’ delicata. Serve per viso, collo e de’collete’.
• quella rossa molto nutriente. Per braccia, addome e gambe.
• quella scura, ultra-ammorbidente. Leviga le zone piu’ spesse e ruvide come gomiti, ginocchia e talloni.
Assorbente e purificante, l’argilla trattiene acqua dando idratazione alla cute e in piu’, grazie alla sua ricchezza in oligoelementi, regala tono e compattezza.

Registration

Entra a far parte di Desideri Magazine e ottieni offerte esclusive!

Iscriviti subito

Con lo scrub se ne vanno opacita’ e ispessimenti
Qualsiasi programma di bellezza che si rispetti prevede come passaggio obbligato l’eliminazione delle cellule morte che, ostacolando l’ossigenazione dei tessuti, tolgono vitalita’ e luce all’epidermide.
Nell’hammam il rituale dello scrub e’ affidato a:
• un prolungato massaggio con prodotti tradizionali come il sapone nero del Marocco, pasta ricca e morbida a base di olio di oliva.
• il sapone di Aleppo realizzato con metodi di produzione artigianale mescolando olio di oliva e prezioso olio di alloro.
• un accurato risciacquo che alterna acqua calda e acqua fredda per dare tono.
• un massaggio con il guanto di kasha, tipico guanto ruvido setificato che strofinato delicatamente su tutto il corpo completa l’azione purificante e levigante dello scrub.

Oli pregiati e tocchi sapienti regalano relax
Niente e’ piu’ rilassante che chiudere il passaggio nell’hammam con un massaggio. Le mani che scivolano lente e sapienti sul corpo allentano le tensioni, sciolgono le contratture, stimolano la circolazione, restituiscono vigore ai tessuti. L’impiego di pregiati oli vegetali come quello di argan, cosi’ ricco di nutrienti da essere chiamato “oro liquido”, offre alla pelle il nutrimento che le serve per contrastare l’aridita’ e ritrovare una setosa morbidezza. All’olio di argan possono essere aggiunte poche gocce di un olio essenziale che attraverso l’olfatto e’ in grado di influenzare positivamente l’umore: lavanda, melissa e verbena potenziano l’effetto ritemprante della seduta, menta, rosmarino e arancio danno energia, tiglio, camomilla e gelsomino infondono calma.

Conferma i tuoi dati.

Per finalizzare la tua richiesta, ti preghiamo di compilare le informazioni qui sotto